adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3257
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Franco953 »

Auguri anche a te maddalena
So quanto hai sofferto e quanto, tuttora stai soffrendo per tuo marito
Voglio solo dirti ........... grazie per essere qui con tutti noi

Un abbraccio

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
Aless77
Membro
Messaggi: 192
Iscritto il: mer 14 ott 2015, 21:33

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Aless77 »

Ciao maddalena ciao à tutti ragazzi. Siete sempre nei miei pensieri éd ovni volta non vedo l ora di collegarmi per sapere di voi.
Leonmari non scoragggiarti, continua sempre con la forza, coraggio e tenacia che ti contrddistingue.
Un benvenuto di cuore anche a marcus, anche se avrei preferito fare la sua conoscenza in altri contesti éd in altre situazioni come d'altronde per ognuno di voi.. Ciao.
Alessio
Faby76
Membro
Messaggi: 970
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Faby76 »

Marcus nessuno di noi sapeva usare il forum. Ma poi piano piano abbiamo imparato. Anche mio papà ha un tumore al pancreas con metastasi al fegato e l'abbiamo scoperto ad agosto scorso. Ha fatto 3 mesi di chemio Folfoxiri e ora Abraxane/ Gemtabina. All'inizio aveva perso 10 kg ma poi li ha ripresi. Anche perché questa chemio non gli porta effetti collaterali e ha ripreso a mangiare. Ha preso l'aloe per il sistema immunitario e il ferro , ma antidolorifici no ne prende più. Forza e coraggio. Se hai bisogno di consigli chiedi pure
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI
leonmari
Membro
Messaggi: 321
Iscritto il: ven 11 set 2015, 18:12

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da leonmari »

Ciao a tutti. Sono andata a Verona e....non sono stata inserita nel trial clinico perchè sto troppo bene. Lo riservano a persone che sono proprio all'ultima spiaggia. In compenso l'oncologo di Verona mi ha detto di sospendere la chemio e di rifare il controllo fra tre mesi anche se ho una metastasi che sta crescendo. In più mi ha anche detto che tutte le chemio che ho fatto fino ad ora non erano specifiche per il pancreas. Bene!!! Peccato che mimsono bruciata l'occasione di fare quelle pi adatte come l'Abraxane. Ormai sono in quarta linea e nessuno me lo fa più. La mia oncologa non è assolutamente d'accordo con la sospensione perchè abbiamo già visto che il mio tumore senza terapia riparte alla grande. Solo che non esistono protocolli per casi come il mio e,quindi, dovranno riunirsi collegialmente e decidere cosa farmi fare. LA STORIA INFINITA!!! Come potete immaginare non sono tranquilla per niente
Silvia76
Membro
Messaggi: 524
Iscritto il: mar 12 apr 2016, 15:12

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Silvia76 »

Ciao leonmari anche noi andremo a Verona da... il 5 luglio....ma da quello che dici anche noi nn rientreremo nel trial. ...mio marito sta bene e sta facendo abraxan ma voglio Cmq un altro parere specialistico (a pavia nn sono specialisti sul pancreas) anche perché a settembre finisce i 6 cicli di abraxan e dicono che vogliono sospendere . ...epoi???? Spero che si riuniscono presto e mettano giù un piano di azione veloce ed efficace!!!!
kyra90
Membro
Messaggi: 70
Iscritto il: lun 1 giu 2015, 10:08

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da kyra90 »

Ciao Silvia,
mia mamma è partita con Abraxane e Gemcitabina.
Quando ha visto che non funzionava più la combinazione dei due le hanno fatto fare solo Abraxane nella speranza che funzionasse e potessero riutilizzarlo in futuro (in quanto sperimentale non potevano riproporlo in futuro in caso di sospensione)
Poi sono passati a sola gemcitabina (terapia classica prima della scoperta dell'abraxane) poi hanno tirato fuori un'altra serie infinita di farmaci che però hanno abbandonato quasi subito, e ora sta provando con Irinotecan mylan con capecitabina per bocca tutti i giorni
I medici hanno detto che hanno ancora un po' di carte da sfoderare prima di darla vinta al tumore..
mamma è convinta di vivere almeno 5 anni, forse anche di più.. anche se conosce esattamente la sua situazione
illusa.. ma chissà che questa sua convinzione non la aiuti
Silvia76
Membro
Messaggi: 524
Iscritto il: mar 12 apr 2016, 15:12

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Silvia76 »

Kyra. ...in realtà a noi la combinazione abraxan e gemtamina funziona dall'esito della prima tac...ma a settembre vogliono sospenderlo x tossicità del farmaco è visto che poi nn si può più ripetere e nn mi sanno dire come vogliono procedere a pavia ho deciso di sentire cosa farebbero a Verona e il 5 luglio andiamo a vedere!
kyra90
Membro
Messaggi: 70
Iscritto il: lun 1 giu 2015, 10:08

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da kyra90 »

per tossicità?
pazzi..
senti anche il san raffaele!
Cate
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: ven 24 giu 2016, 0:15

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Cate »

Salve
sono una di voi. Lo scorso mese di febbraio fratello ha scoperto di avere un adenocarcinoma pancreatico al quarto stadio con metastasi al fegato. Gli è stato posizionato lo stent bilare e dallo scorso mese di marzo fa cicli di chemioterapia settimanale con abraxane e gemcitabina. I medici non ci hanno dato alcuna speranza, proponendo le cure palliative come unica possibilità per offrirgli una qualità della vita migliore possibile. Lui non sa. O meglio, sa di poter sperare. Abbiamo temuto, insieme a sua moglie, che la piena consapevolezza potesse levargli la forza per combattere. La chemio ha consentito una riduzione delle metastasi al fegato mentre è stabile quello al pancreas. Ha dovuto abbandonare il lavoro, spesso non ha le forze per alzarsi dal letto, continui febbroni. Quando sta benino esce di casa e si prende cura dell'orticello. Di più non riesce a fare, gli mancano le forze, per non parlare delle febbri, anche notturne, che lo sfiancano. Ho consultato: Peschiera del Garda, San Raffaele, San Matteo di Pavia e non ricordo chi altri: la risposta però è sempre quella: non è operabile poichè la vena pancreatica è interessata dalla bestia e, per il momento, unica cosa da fare è la chemio, palliativa si intende. Mio fratello ha cinquant'anni appena compiuti ed aveva la forza di un leone: lavoratore instancabile, padre di un figlio di nove anni. Noi teniamo sempre gli occhi aperti, attenti a qualsiasi novità, anche se non ci facciamo grosse illusioni, ma non vogliamo perdere la speranza, nonostante tutto e tutti!!! Certo che vederlo così e sapere che non c'è nulla da fare dà un senso di impotenza insopportabile. E' un dolore assurdo, inaccettabile. Potete accendere un lume? Qualcuno ci può consigliare? Nel forum leggo di casi simili al suo ...che mi consigliate?
leonmari
Membro
Messaggi: 321
Iscritto il: ven 11 set 2015, 18:12

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da leonmari »

Ciao Cate. Prova a sentire Verona. Stanno per iniziare un trial clinico x le metastasi al fegato e io non sono potuta rientrarci perchè sto "troppo bene". a me hanno detto che un trial clinico è proprio l'ultima spiaggia se non c'è nient'altro che funziona quindi.....
Un abbraccio forte da chi ha tutta la consapevolezza della propria malattia e proprio per questo ha trovato la forza di combattere la bestia. La mia diagnosi era di inoperabilità e di morte entro Dicembre 2014 e sono ancora qui e, oltretutto, sto troppo bene per il trial clinico!
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore al pancreas”