adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Markuz
Membro
Messaggi: 117
Iscritto il: lun 8 ago 2016, 16:11

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Markuz »

leonmari ha scritto:Ciao, Silvia. Perchè dovrebbe andare maleeee'''''. Sarà, invece, un bellissimo regalo di Natale. Stai tranquilla. Lo so che la paura c'è sempre (a chi lo dici) ma Ale sta bene, il marker è a posto e andrà tutto bene.
Cia Gianpy, io ti posso dire che effetti ha questa terapia su di me. Ho perso i capelli, mi da parecchi dolori alle gambe, alle mani e sento parestesie in tutte le dita. Le unghie sono tutte rovinate ma....a parte queste cavolate...sto abbastanza bene. In bocca al lupo
Esattamente gli stessi effetti collaterali di papà. Poi dopo 20-25 gg passa tutto.
maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da maddalena »

Ciao Amici tutti,
Markuz non ci voleva questa , ma speriamo che si riprenda per essere pronto con la prossima infusione.
Cercando in rete centri europei per il pancreas ho notato che un tuo omonimo è il Prof. Dott. MARKUS W. BUCHLER , Direttore di un centro pancreatico
d'eccellenza ad Heidelberg in Germania.

Faby, fortuna che hai fatto visitare papà....... appena in tempo e vedremo .
Noi abbiamo avuto la chiamata dal oncologo che ci aspetta venerdì per darci chiarimenti sul referto RNM in contrasto con TAC. sul dubbio del linfonodo al tripode celiaco( recidiva pancreatica?). Domattina rifarà prelievo per ca 19.9 che era in rialzo e porteremo all' oncologo.
Silvia76 e Ale e piccolina , vi penso ogni giorno.
Leonmari la Leonessa di Aulla anche tu sei nei miei pensieri , parlo di te a mio marito.

Un Caro e affettuoso saluto a tutti
Teo
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: gio 29 set 2016, 17:03

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Teo »

Stefi73 ha scritto:Ciao Teo e, purtroppo, benvenuto anche a te. Anche per mio papà la feroce diagnosi e' arrivata a luglio e, ad oggi siamo arrivati al settimo ciclo di Folfirinox e lui sta decisamente bene. Per quanto riguarda l'elettrochemioterapia, ho letto alcune cose sul web e sembra assai interessante. Pare sia stata, per ora, applicata solo a Napoli. Tu di dove sei? La cosa positiva e' che vedo che c'è un gran fermento ultimamente intorno a questo cancro, quindi auguriamoci che a brevissimo si possa accedere in maniera più diffusa alle terapie diverse dalla chemio: adroterapia, immunoterapia, termoablazione, ecc, ecc. Buona domenica e tanta forza a tutti noi!
Grazie Stefi,
Mi informo su Napoli allora.
Io vivo a NY ma la mia famiglia a Bari. Oggi abbiamo avuto l'esito della tac dopo i primi tre cicli di gem + abraxane e la diagnosi non sembra delle migliori. Il nostro oncologo ci farà sapere domani - per ora ho parlato con due amici medici i quali prevedono il rischio di infarto intestinale. Sono molto preoccupata, non so cosa fare. Domani parlo col nostro oncologo e decido se anticipare il rientro... Era previsto il 17 Dicembre, ma sono nel panico più totale e potrei saltare sul primo volo di domani.
Me lo auguro anch'io che si possa presto trovare una cura. Restiamo in contatto per favore, l'unione fa la forza!
Teo
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: gio 29 set 2016, 17:03

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Teo »

Ciao a tutti,

Oggi è arrivato l'esito della TAC di papà. Dopo 3 cicli di gem + abraxane la neoplasia non è regredita, ma per fortuna sembra non si sia neanche espansa. Ero io ad illudermi che 3 cicli bastassero per vedere dei risultati di regressione? Avete esperienze con questo protocollo?

A parte questo, il referto ha sottolineato il rischio di infarto intestinale. Non ne avevo mai sentito parlare prima. Voi ne sapete qualcosa? Un amico chirurgo escluderebbe lo stent perché sarebbe troppo alto il rischio della rottura dell'arteria. Un altro medico suggerisce l'eparina. Il nostro oncologo non si è ancora espresso, ma volevo sapere se voi eravate al corrente della possibilità di infarto intestinale e se ne avevate avuto diretta esperienza.

Grazie in anticipo e buona giornata a tutti!
Stefi73
Membro
Messaggi: 124
Iscritto il: dom 14 ago 2016, 22:12

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Stefi73 »

Ciao Teo! Non farti prendere dal panico. Se c'è una cosa che in questi dolorosi mesi ho imparato è proprio quella di affrontare le cose un passo alla volta. Anche a mio papà avevano fatto una tac dopo i primi 3 cicli. La chemio aveva impattato positivamente sulle metastasi ma la massa tumorale era la medesima. Credo ci vogliano un bel pò di cicli in più per toccare con mano i progressi ( a noi ne hanno programmata una dopo il 9 ciclo che verrà fatta dopo le vacanze di Natale). Per quanto riguarda l'infarto intestinale non so nulla, so solo che mio papà tutte le sere fa puntura di eparina (che serva a quello??).
Dammi notizie. Un abbraccio!
Silvia77
Membro
Messaggi: 84
Iscritto il: mer 19 ott 2016, 21:27

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Silvia77 »

Ciao a tutti,
oggi è una giornata un po' così, una di quelle in cui l'ansia e la paura ti prendono allo stomaco. La situazione di mio papà si sta complicando. Sembra abbia contratto qualche infezione, così pare dall'esame PCR e dell'escreato di cui attendiamo antibiogramma. Lui al momento sta facendo questo protocollo sperimentale a base di Gem+Ibrutinib (o placebo...chissà?)..l'Abraxane è stato sospeso al terzo ciclo per neuropatie, ora siamo al 9°.
La cosa che più mi stravolge è il ca. 19.9.... da 367 (a febbraio) eravamo riusciti ad abbassarlo a 105 (a ottobre) in un quadro clinico di stabilità del tumore che dall'ultima Tc non si è mosso. Oggi però è salito a 150...L'oncologo dice che potrebbe essere dovuto al fatto che questa settimana la glicemia è stata instabile e il glucosio ha avuto dei picchi.. lo ripeterà la prossima settimana ... Io però tremo.
In generale mio padre sta bene, se non fosse per questa tosse e catarro pazzeschi (infezione? Gem? Ibrutinib?)...ma lo vedo più stanco e confuso. In cuor mio mi dico che non è il tumore, è colpa di questa infezione che è da capire... Ma una vocina dentro di me mi dice che non è così.
Il 16 dicembre ci sarà la Tc. Tremo. Natale non ha mai portato fortuna alla mia famiglia, perchè mai dovrebbe andare diversamente quest'anno con una situazione del genere?
Qualcuno di voi ha esperienze in merito a sintomi come tosse persistente in seguito a terapie simili? E il marcatore...qualcuno ha avuto esperienza di oscillazioni del marcatore dovute ad altri fattori che non siano il tumore?
Ho bisogno di qualcosa a cui aggrapparmi, perchè sto impazzendo.
Grazie a tutti. Un abbraccio.
maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da maddalena »

Silvia 77 vorrei darti tutte le risposte che cerchi ma non è possibile darle.
Potrebbe essere la malattia o infezione in atto per altro motivo , ci sta.

Anche per mio marito è così e non abbiamo ancora chiaro cosa ha fatto innalzare il ca. 19.9, 104 ( mentre mesi prima era nei parametri) i mesi scorsi eseguiti per controllo trimestrale e successive indagini strumentali PET E RNM. quest' ultima indagine con sistema avanzato rispetto ad altre ma al referto non ha dato uguali o superiori
dati anzi in netto contrasto con precedente TAC che come altre precedenti segnalano un linfonodo al tripode celiaco di 1,7 cm contro i 2,3 .
Domani avremo incontro con oncologo che ha dato incarico ad un radiologo tacchista di leggere le immagini e capirne meglio.
Dalla P.E.T e R.N..M vengono evidenziate le fratture delle 2 ultime costole al fianco dx causate dalla radio del giugno 2014 ( reazione a distanza) e ancora doloranti.Non potrebbe trattarsi di metastasi che hanno causato la frattura?.
Perchè con la risonanza magnetica eseguita essendo anche più precisa, non compare il linfonodo sospetto?
La P.E.T. non la teniamo in considerazione visto che il tipo di tumore A D K MUCOIDE non era captabile già prima di asportarlo corpo-coda-milza.
Liberi di dare le vostre opinioni in merito.
Un caro saluto a tutti
Maddalena
Silvia76
Membro
Messaggi: 524
Iscritto il: mar 12 apr 2016, 15:12

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Silvia76 »

Buon giorno a tutti!!
Che fatica andare avanti....ieri 2 chemio del ciclo...e ci hanno programmato tac di controllo il 20 di dicembre. ...quindi l'ansia sta salendo!!!!! E di brutto!!!
Infarto intestinale...lo conosco solo perché purtroppo ci è morto un nostro amico....rottura dell'aorta...infarto intestinale...morte pressoché immediata..1 ora...ma nn aveva alcun tipo di tumore è stata una cosa improvvisa ed imprevedibile successa 4 anni fa aveva 50 anni :-(
Ale dopo il primo ciclo di abraxane più gem avevo avuto una riduzione della metà delle metastasi al fegato e di 2 mm al pancreas (su 12 mm).... ogni caso Cmq è a se e ha le sue complicanze e le sue risposte ahimè. ...
maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da maddalena »

Cara Silvia77,
comprendo lo stato d'animo che è sempre altalenante,
e pensa loro come si sentiranno, mio marito dorme pochissimo di notte ha il sospetto di avere metastasi ossea.
Non ho parole convincenti per distoglierlo da questo , non voglio creargli la convinzione che non c'è nulla, assodato che in realtà qualcosa c'è e lo sa.
Lo rincuoro dicendogli che se fosse metastasi ossea si sentirebbe fisicamente peggio, ma non sono abile anche in questo.
Le fratture dovrebbero guarire e lui non dovrebbe sentire il dolore se fosse , dolore che per ora non richiede farmaci e lui è tipo che sopporta molto il dolore .
Domani capiremo cosa c'è , che non c'è o che non va anche per il linfonodo.
Ciao amici
leonmari
Membro
Messaggi: 321
Iscritto il: ven 11 set 2015, 18:12

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da leonmari »

Markuz ha scritto
Esattamente gli stessi effetti collaterali di papà. Poi dopo 20-25 gg passa tutto.
A me non è passato niente e sono al quinto ciclo, anzi le parestesie ed i dolori stanno peggiorando
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore al pancreas”