adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Teo
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: gio 29 set 2016, 17:03

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Teo »

Stefi73 ha scritto:Ciao Teo! Non farti prendere dal panico. Se c'è una cosa che in questi dolorosi mesi ho imparato è proprio quella di affrontare le cose un passo alla volta. Anche a mio papà avevano fatto una tac dopo i primi 3 cicli. La chemio aveva impattato positivamente sulle metastasi ma la massa tumorale era la medesima. Credo ci vogliano un bel pò di cicli in più per toccare con mano i progressi ( a noi ne hanno programmata una dopo il 9 ciclo che verrà fatta dopo le vacanze di Natale). Per quanto riguarda l'infarto intestinale non so nulla, so solo che mio papà tutte le sere fa puntura di eparina (che serva a quello??).
Dammi notizie. Un abbraccio!
Ciao Stefi,
Grazie per le parole di conforto. Penso di sì, che l'eparina serva a quello. Spero che il nostro medico agisca tempestivamente.
Ti aggiorno appena so di più.
Un abbraccio a te.
Teo
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: gio 29 set 2016, 17:03

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Teo »

Silvia77 ha scritto:Ciao a tutti,
oggi è una giornata un po' così, una di quelle in cui l'ansia e la paura ti prendono allo stomaco. La situazione di mio papà si sta complicando. Sembra abbia contratto qualche infezione, così pare dall'esame PCR e dell'escreato di cui attendiamo antibiogramma. Lui al momento sta facendo questo protocollo sperimentale a base di Gem+Ibrutinib (o placebo...chissà?)..l'Abraxane è stato sospeso al terzo ciclo per neuropatie, ora siamo al 9°.
La cosa che più mi stravolge è il ca. 19.9.... da 367 (a febbraio) eravamo riusciti ad abbassarlo a 105 (a ottobre) in un quadro clinico di stabilità del tumore che dall'ultima Tc non si è mosso. Oggi però è salito a 150...L'oncologo dice che potrebbe essere dovuto al fatto che questa settimana la glicemia è stata instabile e il glucosio ha avuto dei picchi.. lo ripeterà la prossima settimana ... Io però tremo.
In generale mio padre sta bene, se non fosse per questa tosse e catarro pazzeschi (infezione? Gem? Ibrutinib?)...ma lo vedo più stanco e confuso. In cuor mio mi dico che non è il tumore, è colpa di questa infezione che è da capire... Ma una vocina dentro di me mi dice che non è così.
Il 16 dicembre ci sarà la Tc. Tremo. Natale non ha mai portato fortuna alla mia famiglia, perchè mai dovrebbe andare diversamente quest'anno con una situazione del genere?
Qualcuno di voi ha esperienze in merito a sintomi come tosse persistente in seguito a terapie simili? E il marcatore...qualcuno ha avuto esperienza di oscillazioni del marcatore dovute ad altri fattori che non siano il tumore?
Ho bisogno di qualcosa a cui aggrapparmi, perchè sto impazzendo.
Grazie a tutti. Un abbraccio.
Ciao Silvia,
Purtroppo sono nuova a questa questione, ma anche a mio padre il Ca19.9 non è diminuito in seguito a chemio e capisco perfettamente lo stato di ansia. Ti posso dire però che mi sembra di aver capito che, durante chemio, i marker non sono sempre indicativi. Ti segnalo questo articolo, spero possa darti conforto:
http://la.repubblica.it/saluteseno/espe ... refresh_ce
Inoltre, in questo forum, si sottolinea proprio il fatto che "in corso di chemioterapia, non è da escludere che l'aumento, in realtà, sia un segnale di risposta alla terapia": http://www.medicitalia.it/consulti/arch ... rapia.html
Un forte in bocca al lupo, aggiornaci!
Faby76
Membro
Messaggi: 970
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Faby76 »

Ragazzi vi aggiorno. Oggi non sono riusciti a mettere la protesi per via endoscopica perché l'ostruzione era più in basso. Quindi dovranno mettete un bypass. Il Dott mi ha rassicurato che non è un intervento invasivo. Qualcuno ha esperienza a riguardo o ne ha sentito parlare? Sempre un abbraccio a tutti
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI
Silvia77
Membro
Messaggi: 84
Iscritto il: mer 19 ott 2016, 21:27

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Silvia77 »

Grazie Teo per gli articoli... mi fanno sollievo, in particolare il secondo, solo che ciò che sto osservando è che il marcatore di mio papà è diminuito in modo esponenziale fino a che ha assunto Abraxane. Da Agosto ad oggi, con la sola gemcitabina, è vero che è diminuito ma la sua discesa è rallentata... -25 punti, -15, -10, -5... e oggi +50... quindi mi sembra strano, ahimè lo dico con estrema tristezza, che sia una risposta alla Gem... grazie per avermi risposto però, mi fa sentire meno sola e abbandonata a me stessa. Faccio coraggio a mia mamma è la rassicuro, lo stesso con mio padre, da mio marito mi faccio vedere forte ma poi da sola con me stessa crollo!
Teo
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: gio 29 set 2016, 17:03

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Teo »

Silvia77 ha scritto:Grazie Teo per gli articoli... mi fanno sollievo, in particolare il secondo, solo che ciò che sto osservando è che il marcatore di mio papà è diminuito in modo esponenziale fino a che ha assunto Abraxane. Da Agosto ad oggi, con la sola gemcitabina, è vero che è diminuito ma la sua discesa è rallentata... -25 punti, -15, -10, -5... e oggi +50... quindi mi sembra strano, ahimè lo dico con estrema tristezza, che sia una risposta alla Gem... grazie per avermi risposto però, mi fa sentire meno sola e abbandonata a me stessa. Faccio coraggio a mia mamma è la rassicuro, lo stesso con mio padre, da mio marito mi faccio vedere forte ma poi da sola con me stessa crollo!
Silvia,
Capisco perfettamente la situazione. Vivo a 8.000 Km lontana dai miei genitori e mio marito è in viaggio per lavoro da oltre 10 giorni. Ho imparato solo da poco a non aver paura a chiedere supporto agli amici e ai colleghi, e a non trattenere le lacrime quando parlo con mio marito. Penso sia normale crollare, è umano. Vero, bisogna avere forza e lucidità, ma se non tiriamo fuori il nostro dolore con le persone che ci amano con chi dobbiamo farlo? Hai parlato con l'oncologo che segue tuo padre? Lui come legge il marker?
Ti abbraccio,
Teo
maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da maddalena »

Salve Amici,
IL RITORNO, ora CA 19,9 da 104 a 240 qualcosa si sta muovendo , la lotta continua!
Silvia77
Membro
Messaggi: 84
Iscritto il: mer 19 ott 2016, 21:27

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Silvia77 »

Ciao Teo,
Si ho parlato con l'oncologo secondo il quale questo rialzo potrebbe essere legato al glucosio che in quest'ultima settimana ha avuto continui picchi e in sede dell'ultimo esame del sangue ha raggiunto il valore più alto di sempre. Dal momento che ho una freccia al neon illuminata di rosso che mi rende ipervisibile alla sfiga (ieri ho saputo che la mia cagnolina ha un adenocarcinoma mammario) non credo in quel "potrebbe" e mi preparo al peggio.
È dal 2010 che lotto col cancro, prima mia mamma al seno, poi mia nonna ai polmoni, mio zio e mio padre quest'anno e ora anche il cane... sono a pezzi ragazzi... non so cosa voglia ancora insegnarmi la vita o che male io abbia mai fatto ma non ce la faccio davvero più. Sono stremata e logorata.
Silvia77
Membro
Messaggi: 84
Iscritto il: mer 19 ott 2016, 21:27

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Silvia77 »

maddalena ha scritto:Salve Amici,
IL RITORNO, ora CA 19,9 da 104 a 240 qualcosa si sta muovendo , la lotta continua!
Maddalena cara mi dispiace ma cosa dicono i dottori?
Facci sapere,
Ti abbraccio
maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da maddalena »

Ciao Silvia77.
C'è uno fra i tanti linfonodi che è in lieve aumento in zona peri pancreatica in prossimità del tripode celiaco .
Stamane l'oncologo ci ha consigliato di sentire Prof...B. J Radiologia I.E.O. a visionare CD P.E.T. T.A.C. R.N.M. ed eventualmente se possibile, intervenire con mirata radiazione sul linfonodo.
Con questo rialzo del marcatore che correggo 248 non 240 , c'è movimento in atto.
Però la certezza che provenga dal linfonodo non c'è al 100% , lo scopriremo?
Grazie ,
Ci aggiorneremo.
Silvia77
Membro
Messaggi: 84
Iscritto il: mer 19 ott 2016, 21:27

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Silvia77 »

Ciao Maddalena,
Dove siete in cura? Se è il linfonodo magari bombardandolo si può migliorare la situazione!
Noi al San Raffaele... siamo andati allo IEO X un consulto X immuno terapia e sono molto bravi. Mi potresti scrivere in privato il nome di questo dottore? Grazie.
Ti abbraccio e tienici aggiornati!
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore al pancreas”