adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da maddalena »

Markuz so che per eliminare o bruciare le metastasi , perchè la proposero a italo ,mio marito, oltre alla termoablazione , anche la crioterapia .
Nel nostro caso però il nodulo al polmone era uno , non eravamo bene informati su questi trattamenti dal nostro oncologo e non volevamo perdere altro tempo.
Questo trattamento che è indicato anche sul fegato ce lo proposero a Pavia S.Matteo nel padiglione dove fanno T.A.C. radio ecc. fu Il Medico che eseguì agoaspirato al polmone a mio marito a consigliare crioterapia, poi li a Pavia molti pazienti oncologici si presentano per termoablazione al fegato il prof. che ideò e mise a punto questa tecnologia è S.R. molto famoso , questo sistema per annientare le metastasi fu creato e adoperato in tanti altri stati.
Anch'io parlerò con mio marito e proporgli ancora questo, per evitare che poi abbia questi fortissimi dolori , nel caso abbia da fare ancora raggi gamma per linfonodo sospetto peri pancreatico vicino al tronco celiaco , mentre del pancreas ha solo la testa.
Oggi mi ha confessato che sospetta che questi atroci dolori siano il male che ha preso le ossa delle costole.
Fa tantissimo male sentire questo e io naturalmente lo rassicuro che non è così.
Oltre a quello sfogo ha detto ; Cara Maddalena ho finito di star bene.
Chissà se domani ci capiranno qualcosa dopo aver visto le immagini TAC .
Anche saperne di più sulla neoformazione nello stomaco , se dentro o fuori che comprime dentro , ma troppo grossa per far questo.
Ciao Amici
maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da maddalena »

Ho scordato il nome del Prof. Roberto D..è.
Ha eseguito prelievo agoaspirato guidato a mio marito a febbraio .
Se vuoi prova a informarti in rete su questo medico che è a Pavia.
Markuz
Membro
Messaggi: 117
Iscritto il: lun 8 ago 2016, 16:11

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Markuz »

leonmari ha scritto:Sul pancreas non c' è più niente e le metastasi sono troppe per qualsiasi trattamento non chemioterapico. Si rischierebbe di compromettere il tessuto sano del fegato. Se ne rimanessero solo due o tre si rivaluterebbe il discorso radio. Chirurgicamente non lo fanno perché visti i miei trascorsi hanno paura di spargere ulteriori cellule
Uhm. Comunque considera che papà le ha comunque grosse. E da quel che ho letto questa radio è possibile anche con met diffuse. E il medico di ieri dopo aver visionato la tac di novembre di papà ci ha detto che l'avrebbe fatto. Penso che il tuo fegato sia in condizioni migliori di quello di papà. Non sono un medico però. Magari mi sbaglio e non considero fattori importanti.
gcup
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: mar 17 gen 2017, 14:03

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da gcup »

Salve a tutti, sono nuovo in questo forum, speravo come penso tutti voi di non farne mai parte, però 10 giorni fa circa hanno diagnosticato un tumore maligno al pancreas a mia mamma 58 anni, la dovevano operare d'urgenza, ma hanno aperto e richiuso, perchè dicono che siamo di fronte ad "adenocarcinoma IV stadio" già metastizzato, quindi non operabile. Io domani ho un consulto con il Prof.... del San Raffaele, provo ad ascoltare un altro parere.
Non so cosa fare mi hanno detto che tra una 20 di giorni inizieremo la chemioterapia, ma mi hanno detto solo per tamponare, sono disperato penso di poterla perdere immediatamente, qualcuno di voi mi può aiutare?
Silvia77
Membro
Messaggi: 84
Iscritto il: mer 19 ott 2016, 21:27

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Silvia77 »

Ciao gcup,
Mi spiace molto. So cosa stai attraversando, i pensieri e lo stato d'animo. Io ero come te oggi circa 1 anno fa. Disperati qualche giorno, ci sta, è fisiologico, dopodiché reagisci e inizia a lottare. Mio padre è stato preso per mano proprio al San Raffaele. Il dott.... è uno dei migliori chirurgi pancreatici in Italia e l'equipe oncologica è super specializzata in questo tipo di tumore insieme a Verona. Se hai piacere in privato ti darò il nome del nostro oncologo del San Raffaele. Fatti forza e dai coraggio alla tua mamma. Oggi le cure sono molto più avanti rispetto anche solo a 5 anni fa. Informati, leggi, ricerca, confrontati, chiedi e non fermarti mai al primo o a un solo parere. Tutti noi qui poi siamo al tuo fianco per supportarti e aiutarti. Un abbraccio.
Lucsa0
Membro
Messaggi: 21
Iscritto il: mar 25 ago 2015, 23:38

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Lucsa0 »

Ciao gcup,è come dice Silvia,inizialmente la disperazione ha il sopravvento,ma poi si inizia a lottare,e bisogna lottare.
Anche io per mio padre sono stato dal Prof....,una persona eccezionale insieme alla sua equipe,ora devi stare vicino a tua mamma.
A me avevano detto che in 5/6 mesi tutto sarebbe finito,invece con le cure,informandomi,e recandomi su altri centri piu specializzati mio padre è andato avanti per altri 2 anni e mezzo,facendo una vita discreta con normali piccoli problemi di percorso.
Markuz
Membro
Messaggi: 117
Iscritto il: lun 8 ago 2016, 16:11

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Markuz »

Ciao a tutti!

Papà sta bene. Dolori ormai assenti.

Ieri però abbiamo ritirato gli esami e i valori del fegato erano belli sballati e il marker era passato a 17000 dai 10000 che era a inizio terapia.

Io e mia sorella ci siam così precipitati dalle oncologhe (tenendo papà all'oscuro di tutto). L'oncologa dice che i valori del fegato sono "mossi" e l'unico dentro era quello che le interessava che rientrasse nei parametri (bilirubina).
Il marker dice che è normale che incrementi vista la situazione infiammatoria: "Non è un aumento che desta preoccupazioni al momento e quindi il 25 fa altra seduta di nal-IRI e a febbraio una tac".

Se la situazione è stabile/migliorata si va avanti, diversamente suggeriva di sostituire l'irinotecan con l'oxaliplatino. Mi ha anche detto che sta cercando altri protocolli per eventualmente un dopo. Ho capito che le cure più efficaci sono abraxane+gem e nal-IRI e dopo non ci sono così tanti spazi di movimento, però vogliono continuare a lottare con noi e questo mi fa piacere.
Teniamo nel taschino la radioterapia per eventuale dopo. Non lo so ragazzi. Continuiamo a sperare. Non so che dire.
Speriamo che - nonostante uno stato fisico non ottimale - il tumore sia regredito e questo protocollo farmacologico funzioni.
Dony
Membro
Messaggi: 82
Iscritto il: mer 2 nov 2016, 14:38

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Dony »

Ai detto bene bisogna sperare ,vivere alla giornata pultroppo ... mio padre a finito la radioterapia, adesso si aspetta la tac tra 40 giorni x vedere se à funzionato e ridotto il tumore . Per poi sperare in un intervento .... altrimenti non so! !!!
Stefi73
Membro
Messaggi: 124
Iscritto il: dom 14 ago 2016, 22:12

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Stefi73 »

Eh sì come dice Dony bisogna sperare, lottare e vivere ogni singolo giorno. Markuz sono contenta che i dolori di tuo papà siano spariti; sulla scelta della chemio affidati agli oncologi, credo che tu sia in ottime mani.
Per quello che ci riguarda la chemio fatta su mio papà ha dato risultati sorprendenti (gli stessi oncologi erano stupiti): metastasi sul fegato tutt'e scomparse, gettone sulla vena mesenterica sparito e nodulo al pancreas dimezzato da 6 cm a 3. Ora si prosegue ancora con due cicli di folfirinox per arrivare a 12 e poi si rivaluta. Chissà se si apre qualche speranza per l'intervento?? Voi fareste consulto al San Raffaele o necessariamente a Verona? Grazie a tutti.
P.s.
Faby come stai tu? Noi continuiamo ad essere tutti presi dalla nostra quotidianità e non chiediamo mai di te che invece continui a supportarci
leonmari
Membro
Messaggi: 321
Iscritto il: ven 11 set 2015, 18:12

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da leonmari »

Ciao a tutti. Oggi finalmente l'oncologa ha deciso. Farò altri tre cicli di Abraxane e poi si vedrà. Del resto i progetti di tutti noi che siamo in questa barca non possono superare i tre mesi. Un abbraccio a tutti
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore al pancreas”