adenocarcioma al polmone

eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Messaggio da eli75 »

Ciao a tutti amici,sono appena tornata dall'incontro con il chirurgo.

Ha spiegato la prassi dell'operazione e illustrato la situazione.

Sono senza parole...mio padre gli ha detto che non si sottoporrà ad alcun intervento.Sono sconvolta perchè ho provato a convincere mio padre e mi ha detto(con serenità tra l'altro)che devo finirla!

Vi ricordo che lui è stato sottoposto a resezione atipica(cioè solo il tumore).

Sono troppo confusa perchè penso che così non ci potrebbe essere alcuna possibilità di guarigione.

Non so che fare e neanche che dire...Sono egoista?

Forse il discorso del chirurgo delle possibilità di guarigione lo ha indotto a questo.Ma di questo maledetto si può guarire?

P.S:non mi spiego perchè abbia deciso così.ci ha dato un mese di tempo .che devo fare??

vale_sweet10
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: mer 4 set 2013, 4:51

Messaggio da vale_sweet10 »

Ciao Eli, dunque a quanto pare il chirurgo ha detto che l'operazione è possibile effettuarla e tuo papà si rifiuta.? Ma per quale motivo? io posso capire l'enorme difficoltà che riscontri nel convincerlo delle tue idee. Ti capisco perchè anche mio padre affetto da un adenocarcinoma esofageo piu metastasi al fegato è testardo e vuole fare di testa sua. io gli chiedo di sentire anche pareri di medici diversi ma lui non ne vuole sapere nulla. Ascolta eli purtroppo non sei dei bambini e non possiamo prendere decisioni al posto loro.. devono essere loro a decidere con serenità altrimenti è peggio. L'unica cosa che potresti dirgli è che ci sono tante persone che vorrebbero sottoporsi all'intervento ma non possono ed io ne so qualcosa. al momento mio padre non è operabile perchè la massa è troppo estesa quindi prova a dirgli questo che se gli hanno dato la possibilità di operarsi deve farlo perchè è una opportunità che gli è stata concessa e che altri vengono sperano di poter ottenere sottoponendosi a cicli di chemio. ti sono vicina e non mollare mai!!!!

debi
Membro
Messaggi: 362
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 3:26

Messaggio da debi »

cara eli cara vale é cosi tutto troppo difficile ...a volte non possiamo gestire la vita dei nostri cari ..e ci ritroviamo impotenti davanti a scelte che magari non condividiamo...ma l'iportante credo é stargli sempre vicino con forza determinazione e tanto amore...vorrei augurarvi tutto il bene del mondo!

eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Messaggio da eli75 »

grazie debi e vale.sweet10...mi sento un cane bastonato.Io non smetterò mai di cercare di convincerlo...perchè in fondo penso che si debba trovare il modo giusto e probabilmente questa è una sua reazione negativa ...ma cmq viene in Ospedale e quindi un segnale è...solo che non si può aspettare!!

milord17
Membro
Messaggi: 46
Iscritto il: dom 18 ago 2013, 23:17

Messaggio da milord17 »

mi dispiace per la scelta di tuo padre, ma se mia avesse avuto questa possibilita'...l'avrei costretta...giuro...senza tante scuse...in certi momenti siamo noi che dobbiamo fargli da genitori...credimi ...dagli la forza di fare l' operazione..anche sl per te...un abbraccio fortissimo

angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame »

Eli scusa la domanda

ma se papà non si opera che cosa succede??

Nel senso hai e avete fatto notare a papà che se non si opera il tumore crescerà sempre di più...

E che avrà dolori inimmaginabili...

MEGLIO OPERAZIONE....
Papà di Eli, perché non vuoi operarti??

Certo un operazione, fa paura, ci sono pro e contro...

Ma si parla di una bestia che ti divora dall'interno??

Pensa alla nostra Eli... Pensa a tua moglie?? Perché togliergli la possibilità di averti al loro fianco??

Se mia mamma mi avesse detto non voglio operarmi...

L'avrei castigata...

E certo la vita è vostra... Però non si può essere egoisti fino a questo punto,

C'è chi vive di un vs sorriso!!
Eli se è necessario usa la forza!! Eheheh

:-D
In bocca al lupo e tienici informati!!

Ti stritolo mia dolcissima Eli

Ambra

vale_sweet10
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: mer 4 set 2013, 4:51

Messaggio da vale_sweet10 »

Buongiorno a tutti voi.. Milord concordo con te da un giorno all'altro ti capita cosi velocemente di cambiare ruolo: da figlio a genitore.Siamo noi il loro supporto, dobbiamo stargli accanto misurando ogni gesto e ogni parola. Se chiedi troppo spesso come sta allora fai intendere che è grave e si allarmano dunque occorre misurare qualsiasi cosa. Ely capisco la grande difficoltà nel convincerlo ma non arrenderti. con calma fagli capire che con l'intervento gran parte della massa tumorale verrebbe debellata e correrebbe meno rischi di recidiva. tienici aggiornati. Ad ogni modo il fatto che vada in ospedale è positivo ma col tempo la chemio diventa davvero sempre più pesante da sopportare se ha avuto questa opportunità di operarsi deve coglierla. forza eli. un abbraccio

eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Messaggio da eli75 »

Graziee a tutti...!!Io non so come esprimermi...mi sembra non bello dover sollevare questa discussione proprio qui che ognuno fa dei salti mortali e si attacca alla qualsiasi per continuare a vivere.

Purtroppo mio padre è duro...non lo capisco davvero!!Non so...so solo che oggi ho chiamato l'oncologa e mi ha detto che entro un mese ha un senso l'intervento e dopo no.

Mio padre non vuole parlarne...stasera chiameranno i miei zii e speriamo.

Mio papi è una persona speciale credetemi...presente,premuroso,non so perchè non voglia operarsi...Grazie Ambra,Vale,Milord,debi

Il chirurgo mi ha detto che deve decidere lui...e che deve andare sereno e che io non devo interferire,visto che durante la disccussione io aggiungevo parole a quelle del chirurgo.

Risultato???mio padre mi dice che la devo finire.

Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah »

Ely, ciao, ricompaio dopo un po'...ma hanno fatto discorsi statistici di riuscita al tuo papà..?Magari si è fatto l'idea che non valga la pena.

Ma se lo spaventa l'intervento rassicuralo: mia mamma col suo mezzo polmone e mesi di chemio sulle spalle in questo momento sta facendo snorkeling e nuota

per kilometri su e giù e ha 67 anni. Non è una passeggiata, ma se c'è una probabilità di riuscita, perchè negarsela? So che l'ultima parola spetta solo al malato, ma in certi casi bisogna anche un po' incoraggiare. Se gli avessero detto "no c'è nulla da fare le diamo mazzate di chemio finchè ce la fa", potrei anche capire, ma mi pare che il discorso sia diverso.

Coraggio Ely, immagino il tuo senso di impotenza e l'arrabbiatura.

eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Messaggio da eli75 »

si Sarah mi sento impotente...,ma come è andata la pet di tua mamma??

Torna a “Tumore al polmone”