Ansia per lei

dolcecasa
Membro
Messaggi: 148
Iscritto il: lun 12 gen 2015, 18:54

Re: Ansia per lei

Messaggio da dolcecasa »

Massimo...... sii forte sempre! Siamo qui tutti a sostenerti!

Mia mamma invece è solo alla terza chemio e la prima non le ha fatto nulla la seconda perdita di capelli e il fatto delle due dita della mano (che torneranno normali) e questa terza non le ha fatto nulla...
spero sia forte sempre come Massimo... lei rimane apparentemente una persona normale...
maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: Ansia per lei

Messaggio da maddalena »

Ciao Massimo1964 mi auguro che tu ora stia dormendo ne hai davvero bisogno. Durante il giorno hai chi ti fa un po' compagnia ? Ti saluto , ci risentiamo e non demordere mai . Noi ti teniamo d'occhio sempre , anche se tu non puoi vederci.
massimo1964
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: gio 5 feb 2015, 23:20

Re: Ansia per lei

Messaggio da massimo1964 »

Buonasera a tutti

Oggi ho tolto l'elastomero e, come ieri hanno preferito trattenermi per farmi ulteriori flebo di cortisone e calcio levofolinato, olre alle varie soluzioni glucosate per l'idratazione. E devo dire in tutta onestà che hanno aiutato molto a contenere il grande malessere che invece mi aveva accompagnato per 5/6 giorni durante l'ultima terapia. Probabilmente anche il dosaggio dei farmaci ridotto del 20% ha contribuito.
Di fatto resta un intontimento generale causato sicuramente anche dal pochissimo sonno nelle ultime due notti (anche stanotte praticamente quasi in bianco).

Dolcecasa, sono veramente contento per tua madre. Però mi sembra strano che non ne risenta proprio per nulla perchè il protocollo folfirinox è fra i più tossici in assoluto. Vi hanno detto quanti cicli dovrà fare?
Mi spiace molto per la perdita di capelli che per una donna è spesso una delle cose più dfficili da accettare (pensa che la mia psiconcologa organizza degli incontri di gruppo con dei parrucchieri/make-up artist/dermatologi/economi-dietisti proprio per affrontare con la giusta serenità questo aspetto che psicologicamente non è affatto secondario); però fortunatamente ricrescono al termine delle terapie. Personalmente non ho questo problema perchè i pochi che sono sopravvissuti li tengo sempre rasati e da quando ho iniziato praticamente non ho più usato nè la macchinetta per tagliarli e nemmeno il rasoio perchè si blocca anche la crescita della barba, quindi alla fine per me si tratta di uno di quei benefici collaterali di cui parlavo in un messaggio precedente.

Maddalena: del sonno ho già scritto sopra. Per quello che riguarda la compagnia è tutt'altra storia. Come forse ho già scritto io sono separato e senza un affetto. Durante i giorni di terapia mi trasferisco dalla mia ex moglie (con la quale sono rimasto legato sia per i 2 figli e sia per un grande affetto che ci ha accomunato per quasi trent'anni di vita insieme), per avere, al bisogno, un minimo di assistenza. Ma guai a parlare della malattia, esce dalla stanza e si rifiuta di affrontare l'argomento. Mia madre viene rigorosamente tenuta all'oscuro di tutto, o meglio, ha una versione edulcorata perchè ha già perso un figlio nel 2002 (mio fratello mancato di infarto a 42anni). La mia fortuna è che vive in Liguria a più di 200 km di distanza e quindi non vedendomi spesso non può notare cambiamenti fisici evidenti.
Ho la fortuna però di avere molti amici veri con un rapporto quotidiano, fra questi anche numerosi miei clienti con i quali si è instaurato un rapporto che va oltre il semplice fornitore/cliente. Ma i miei figli sono quelli che mi stanno fisicamente più vicino, soprattutto quello che ne ha 17 che vive ancora in casa. L'altro di 27 si fa sentire quasi tutti i giorni e mi viene sempre a trovare nel weekend con suo figlio, cioè mio nipote che ha quasi 5 anni. La serenità mi viene data da tutti anche dalle infermiere che frequento in ospedale che spesso durante il day-hospital vengono a farmi un po' di compagnia.
Mi manca l'amore questo sì, a volte anche solo un abbraccio sarebbe un toccasana anche per il morale.
Perdonate l'escursus.

buon weekend a tutti
dolcecasa
Membro
Messaggi: 148
Iscritto il: lun 12 gen 2015, 18:54

Re: Ansia per lei

Messaggio da dolcecasa »

Massimo... sei un grande uomo veramente ti auguro di risollevarti anche questa volta come la prima. Se non si può combattere il male è allora tanto tenerlo a bada. Costi quel che costi.

Effetti collaterali di mia mamma... perdita dei capelli che ha risolto con una splendida parrucca la cui differenza non si vede affatto. Io ho preferito NON vedere la sua testa rasata però ha avuto la fortuna di trovare dei capelli nuovi completamente identici ai suoi.
quindi:
perdita di capelli
due dita della mano dx che non rispondono
aghi ovunque quando immerge le mani nell acqua o calda o fredda
stanchezza il giorno della chemio
mi sembra basta

Il leggero male al quadro addominale che inizialmente sentiva con la seconda chemio è sparito.

Non è dimagrita e non ha cambiato umore.

Lei deve fare 6 cicli e dopo il prossimo che è il 4 fanno una tac credo.
non ti nascondo che ho paura perché spero abbia fatto qualcosa.
spero.
massimo1964
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: gio 5 feb 2015, 23:20

Re: Ansia per lei

Messaggio da massimo1964 »

Scusate, letto solo ora alcuni messaggi.

Paola51 e Sluk79 e dolcecasa: GRAZIE infinite per le vostre parole.
maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: Ansia per lei

Messaggio da maddalena »

Grazie Massimo fa piacere quando ti fai sentire , dai che i giorni passano e presto esci . Ciao , a domani.
maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: Ansia per lei

Messaggio da maddalena »

Dolcecasa abbiamo ricevuto il referto della gastroscopia e ha evidenziato Helicobacter pylori e questi si trattano con assunzione combinata di antibiotici di due molecole differenti. Per quanto riguarda la colonscopia durante l'indagine si è notato un erosione di 10mm circa al colon in corrispondenza della valvola ileo-ciecale, sono stati prelevati due campioni di tessuto eroso per analizzarne l'origine e il tipo , ci vorranno giorni per esito e lui ha dolore che nonostante tutto cerca di sopportare senza uso di farmaci e senza sapere di che natura è l'ulcera è meglio evitare trattamenti. Sinceramente tranquilli non lo siamo proprio no, qui non ci si fa mancare nulla pover'uomo. Tua madre se non ha perso peso è meglio e anche l'umore conta . dai piano ,piano si va avanti. Ciao.
dolcecasa
Membro
Messaggi: 148
Iscritto il: lun 12 gen 2015, 18:54

Re: Ansia per lei

Messaggio da dolcecasa »

Buongiorno Buongiorno!
Massimo come stai?

Oggi mia mamma avrebbe dovuto fare la quarta chemio ma la fa la settimana prossima.
il motivo è che ha le piastrine a 364 quando dovrebbero esser a 400. Una cosa del genere.
volevano fargliela ma poi si sono consultati con Firenze ed hanno deciso di attendere.

È una cosa preoccupante?
massimo1964
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: gio 5 feb 2015, 23:20

Re: Ansia per lei

Messaggio da massimo1964 »

Buonasera a tutti

Perdonate la "latitanza" ma ho passato giorni decisamente difficili, fra i quali anche un ricovero lampo in ospedale per 4 giorni per un'infezione intestinale.

Ho avuto disturbi forti di ogni genere e grossi problemi digestivi. Senza tante mezze parole mi hanno detto che è l'inizio del calvario...
I medici però sono anche fiduciosi che le chemio che sto facendo riescano a rallentare il percorso. e mi chiedo se ha senso rallentare quella che sarà comunque un'agonia... Un'eventuale inversione di tendenza la si potrà già vedere dopo il terzo ciclo di chemio che inizierò mercoledì 25.
A proposito della chemioterapia folfirinox mi hanno confermato che il dosaggio viene calibrato su ogni individuo in base al fisico, all'età ed allo status del tumore e metastasi. Quella che inizierò mercoledì ad esempio avrà un dosaggio quasi raddoppiato rispetto alle terapie che avevo fatto nel 2012/2013. Già m'immagino i problemi...
Questo comunque spiega anche perchè ognuno di noi ha diversi e differenti effetti collaterali.

Il dolore è abbastanza sotto controllo anche se ogni tanto ci sono dei picchi che riesco a tenere a bada con un farmaco oppiaceo da spruzzare nel naso (il farmaco si chiama PECFENT), al quale sono dovuto ricorrere già 6 volte...

Resto comunque sereno

DOLCECASA: l'abbassamento delle piastrine così come di globuli bianchi e di altri valori è normale quando si fanno chemio. Personalmente, nei 18 cicli che ho fatto in precedenza mi è capitato una sola volta di dover saltare la terapia perchè i parametri non erano a posto. Ti suggerisco di sentire una nutrizionista che ti può dare dei consigli alimentari opportuni per evitare questi abbassamenti perchè se è vero che non sono preoccupanti è anche sacrosanto che solo la continuità della terapia può portare a dei risultati positivi.

Vi aggiorno.

Auguro a tutti un buon weekend
dolcecasa
Membro
Messaggi: 148
Iscritto il: lun 12 gen 2015, 18:54

Re: Ansia per lei

Messaggio da dolcecasa »

Massimo io sono sicura che come ce lhai fattaa prima volta così sarà anche la seconda! Attendiamo quindi tutti fiduciosi i risultati dopo la terza chemio!

Un grosso abbraccio!

Torna a “Tumore al pancreas”