debbo ancora andare a dormire

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Milena66
Membro
Messaggi: 265
Iscritto il: mer 29 gen 2014, 20:49

Messaggio da Milena66 »

Valerino, concordo così tanto con quello che hai scritto che potrei averlo scritto io.

Questi millantatori andrebbero denunciati per crimini contro l'umanità.

Se esistesse una cura contro il cancro, universale, credete che morirebbero le persone famose?

Non aggiungo altro.

In questo il cancro è giusto!

Mardie
Membro
Messaggi: 42
Iscritto il: dom 9 feb 2014, 20:59

Messaggio da Mardie »

Valerio,Milena! Credo che il mio pensiero,il mio credere si evinca in maniera piuttosto chiara dalla scelta che è stata fatta per Diego. E questo pur avendo conosciuto di persona un caso specifico.

Ma non mi sembra giusto che orsa non si debba sentire a suo agio qua,o debba scappare via se si sente incompresa,se mai dovesse intraprendere una strada diversa. Ha cercato sostegno e conforto e credo che ,in qualsiasi caso dobbiamo darglielo.

Per questo ho raccontato il caso della mia amica,per arrivare poi alla nostra scelta.

Vorrei solo che sapesse che siamo qua,pronti a spronarla,a sostenerla,a darle forza in qualsiasi caso.

Un abbraccio forte a tutti!

Mari

valerino
Membro
Messaggi: 381
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 5:31

Messaggio da valerino »

io le ho dato sostegno, anzi! sostegno non vuol dire assecondare opinioni oggettivamente fuori dal seminato ... qua si parla di rimanere vivi, non di quanto possa essere efficace la dieta del minestrone in confronto alla dukan .... per quello, avrei potuto anche assecondarla :)

sgrausina
Membro
Messaggi: 1057
Iscritto il: lun 1 ott 2012, 22:31

Messaggio da sgrausina »

io mi chiedo perchè l'epatologo non le ha consigliato una resezione epatica!

Gruppo Abbracciamo Un Sogno ... PERCHE' DI CANCRO SI VIVE!!!!
orsa
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: ven 31 gen 2014, 8:00

Messaggio da orsa »

Grazie per le vostre risposte e l'interessamento sincero,vi ho dato notizie scarne su di me e la malattia,ora rimedio
Grazie di cuore per le risposte, adesso vi do notizie più precise su me e sulla bestia.

Ho compiuto 60 anni ad agosto e sono stati fino a un paio di anni fa, anni belli e sereni Sono sempre stata in buona salute e non ho mai preso medicine in maniera continuativa, qualcosa per il mal di testa,ogni tanto.Sono vegetariana fin da bimba,mia mamma si è arresa dopo la millesima volta che trovava sotto il tavolo i bocconi che facevo finta di mangiare…
mamma molto giovane e molto intelligente ha lasciato che mangiassi quel che preferivo visto che comunque crescevo benissimo senza anemie o altri spauracchi.

A 42 anni la cervicale si è fatta sentire con violenza, ma mi ero messa a fare giardinaggio estremo senza esserne capace e me la sono voluta la protrusione che schiacciava i nervi e mi faceva vedere stelle e pianeti.Ortopedico, radiografie, riposo e una serie di antiinfiammatori mai presi prima, ci provo e svengo dopo l'iniezione e vomito e mi piego in due dopo il coefferalgan o qualcosa di simile. Il bravo ortopedico si arrende e mi manda a fare l'ozonoterapia in una nota clinica, certo fa impressione l'ago e tutto il resto, però dopo 3 sedute io torno nuova e non ho mai più avuto problemi, anche perché mi son data una calmata con il giardino e uso parecchio le sciarpe.Non mi sono rovinata lo stomaco con i Fans e simili, buono no?

Arrivo quindi a 56 anni tranquilla e beata fino alla mazzata di tipo familiare, un meraviglioso marito che diventa "strano"con lentezza, con segnali così piccoli che li prendi per distrazione, per stanchezza,per la luna storta la qualunque cosa

insomma e invece è PEGGIO.Ho cominciato a stare male, a farmi del male, non avendo altro a disposizione la sera mi stordivo bevendo un sacco di vino da poche sigarette sono passata a pacchetti interi, e vi giuro che se avessi avuto qualcosa di peggio, una droga pesante che mi desse pace l'avrei presa. Ho iniziato a digrignare i denti dormendo e a mangiare poco e male.

Quest'anno ad aprile ho avuto forti dolori alla bocca dello stomaco, bruciori e la netta sensazione che qualcosa di brutto mi stava succedendo,me lo sentivo proprio… ho tirato avanti fino ai primi di novembre e il resto lo sapete,all'ecografia erano evidenti noduli sparsi e una lesione di 7 cm che poi si è rivelata con la pet e la biopsia.Non terapia chirurgica, solo chemio.

A me la chemio fa PAURA, e mi fanno paura anche i ciarlatani del bicarbonato (? io lo uso per pulire assieme all'aceto e lo metto nella torta di mele) La rete mi è servita per capire i termini astrusi delle diagnosi, e cerca cerca ho scoperto che la chemio al fegato è non solo inutile ma DANNOSA, perché mai dovrei farla? Ho fiducia nell'omeopatia, mi fido delle cure naturopatiche serie, e credo di essere abbastanza cresciuta per fare i "distinguo" necessari.La cura ...... non la si può assimilare al cialtrone visionario, non sarà una passeggiata ma almeno posso farla a casa avendo la forza di occuparmi anche di lui, inoltre mi sentirei meno in balia, cosa che detesto.Certo ci vogliono un sacco di soldi, mentre la chemio è gratis per noi, il costo a carico del servizio sanitario è enorme,e non mi spiego il perché,visto che i farmaci sono sempre quelli, variano le dosi credo.Per i costi della ...... farò richiesta di rimborso,visto il precedente di Lecce,vediamo che capita.Comunque fin dalla prima ecografia sto facendo il vischio sottocute nella parte del fegato, sono alla 3° scatola e i risultati sul dolore sono ottimi.Mi sono rivolta alla dottoressa ...... oncologa ,non ciarlatana.

Valerino io sulle case farmaceutiche ci metto il carico, penso che dove c'è fumo un pezzetto di arrosto ci sta sempre…
L'ultima cosa sul vischio: il tumore che ho ha una struttura gelatinosa formata da cellule di forma indifferenziata, il vischio riesce ad incapsularlo e non è poco.

Ho scritto tantissimo, ma l'ho fatto in 3 round, spero di essere stata chiara e di non aver annoiato troppo vi abbraccio tantissimo,vi voglio bene

paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Messaggio da paola51 »

Cara Orsa, l'importante e' sentirsi sereni e sicuri nella strada che si percorre. Alla nostra eta' c'e' la piena consapevolezza delle scelte. Un enorme in bocca al lupo per le tue cure. (mi raccomando, senza stancarti continua a lavorare in giardino: da' cosi' tanta pace!).

orsa
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: ven 31 gen 2014, 8:00

Messaggio da orsa »

NO! non litigate per me, io non voglio convincere nessuno e nemmeno ho intenzione di scappare, amo le discussioni costruttive e la condivisione di esperienze, non gli arroccamenti a prescindere, per piacere … Speriamo tutti il meglio soprattutto quando ci ammaliamo ma ognuno è diverso, siamo tutti esseri unici, non voglio seminare discordie vi prego, statemi solo vicino perché ho solo voi, della mia malattia lo sanno 2 persone amiche, nemmeno mamma lo sa sono solissima ad affrontare tutto questo.

a presto, vado a leggere della piccina americana,sperando che la sua mamma sia più tranquilla, mi sono presa a cuore tutti voi e mi sono disperata e pianto senza avere il coraggio di commentare per la mia orsaggine.

ciao, intesi eh?

Milena66
Membro
Messaggi: 265
Iscritto il: mer 29 gen 2014, 20:49

Messaggio da Milena66 »

Non litigheremo per te carissima Orsa.

Ognuno deve essere libero di curarsi come meglio crede.

Ma per quanto riguarda il mio pensiero profondo, la penso esattamente come Valerino.

Ci sono anche dei casi di guarigione spontanea, anch'io ne conosco uno, ma è avvenuta senza nessuna terapia.

Io credo nella scienza, ma è solo il mio pensiero.

valerino
Membro
Messaggi: 381
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 5:31

Messaggio da valerino »

fai come credi, idem per l'omeopatia (.....), io ho cercato di farti ragionare nei limiti del possibile. ma ricorda, ahimè, che in queste cose purtroppo la scelta è una sola e condiziona tutto il resto, e il prezzo da pagare per la scelta sbagliata penso tu sia ben conscia di qual'è, spesso non c'è una seconda possibilità di scegliere. ripensaci e dammi retta :)

Mardie
Membro
Messaggi: 42
Iscritto il: dom 9 feb 2014, 20:59

Messaggio da Mardie »

ma no,Orsa!!! nessun litigio! Ognuno è libero di esprimere la propria opinione nel rispetto delle idee altrui. E'naturale che non tutti la pensino allo stesso modo. Purtroppo nessuno è depositario della verità assoluta. Magari!!!

Sono felice che tu abbia trovato uno spazio nel quale uscire dalla tua "orsaggine" e nel quale esprimerti. Ti sento molto vicina!

Un abbraccio!

Mari

Torna a “Raccontiamoci”