Diagnosi adenocarcinoma al colon retto

Jade
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: mer 27 ago 2014, 23:25

Diagnosi adenocarcinoma al colon retto

Messaggio da Jade »

Ciao a tutti,
A mio padre (68 anni) è stato diagnosticato un tumore al colon retto. Lunedì avrà l'incontro con il radioterapista per decidere come procedere. Hanno parlato di chemioterapia e radioterapia neoadiuvante per ridurre la massa. Successivamente intervento chirurgico per la rimozione.
Qualcuno ha seguito il solito iter e può spiegarmi meglio la procedura?
Durante questo periodo, per scongiurare il pericolo di blocco intestinale, gli hanno semplicemente detto di non mangiare fibre, frutta e verdura. Mi chiedevo se non ci fossero indicazioni dietetiche più precise.
Inoltre mio padre ha dolori alle gambe che, tra le altre cose, lo tengono sveglio durante la notte. Qualcuno ha avuto il solito problema? E come l'avete risolto?
Scusate le tante domande ma, in questa fase iniziale, siamo pieni di dubbi :shock:
hermione
Membro
Messaggi: 220
Iscritto il: lun 26 ago 2013, 15:53

Re: Diagnosi adenocarcinoma al colon retto

Messaggio da hermione »

Ciao Jade,mio papà è stato operato un anno e mezzo fa per un adenocarcinoma al colon (65 anni),stadio B1.Ad oggi sta bene,lui non ha dovuto fare chemioterapia e radioterapia.
Anche a lui nel tempo dalla scoperta del tumore all'operazione aveva detto di non mangiare fibre,frutta e verdura per evitare il blocco intestinale;inoltre gli era stato prescritto uno sciroppo lassativo per andare abitualmente ogni giorno al bagno.
Sapete già lo stadio del tumore?
So che è una bastonata e si hanno in testa un sacco di domande.
Forza,un abbraccio.
crysty1988
Membro
Messaggi: 106
Iscritto il: mar 8 apr 2014, 15:34

Re: Diagnosi adenocarcinoma al colon retto

Messaggio da crysty1988 »

Ciao jade anke mio papa' e stato operato un anno fa di tumore al colon destro.. mio papa'invece e stato operato d urgenza per occlusione intestinale ormai qualunque cosa mangiava nn reggeva piu.. tutta via hanno tolto tutto e nn c erano metastasi o linfonodi intaccati..ad oggi dall ultimo controllo e tutto ok.. beh ke dire l ansia ce sempre ad ogni controllo.. ma cmq bisogna fare un passo alla volta coraggio!
Jade
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: mer 27 ago 2014, 23:25

Re: Diagnosi adenocarcinoma al colon retto

Messaggio da Jade »

Grazie per le risposte! Ha fatto tac e PEt dalle quali non risultano metastasi ad altri organi ma linfonodi ingrossati e "margini indistinti verao il tessuto adiposo perirettale come per infiltrazione". Non hanno riportato i codici che si trovano su internet per la classificazione.
Non hanno riportato neppure le dimensioni ma, a voce, hanno detto che essendo una massa abbastanza estesa, radioterapia e chemioterapia si rendono necessarie per ridurre prima dell'intervento, per poter asportare tutto.
Qualsiasi consiglio o indicazione da chi ci è già passato sono graditissimi! Come potete immaginare adesso siamo un po' sottosopra e non sappiamo bene cosa aspettarci ...
crysty1988
Membro
Messaggi: 106
Iscritto il: mar 8 apr 2014, 15:34

Re: Diagnosi adenocarcinoma al colon retto

Messaggio da crysty1988 »

Purtroppo credo ke x la classificazione esatta bisogna aspettare l esame istologico ke sara'fatto dopo l operazione..
Jade
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: mer 27 ago 2014, 23:25

Re: Diagnosi adenocarcinoma al colon retto

Messaggio da Jade »

Ciao a tutti!, grazie per le risposte..
in questi giorni sapere di poter condividere domande e timori è di grande conforto!
Sicuramente la mancanza di metastasi è positiva.
Per quanto riguarda la dieta, forse perché io sono vegetariana, ma mi chiedo se escludere completamente vegetali abbia senso. Non si legge che una delle principali cause di insorgenza potrebbe proprio essere la dieta ricca di proteine animali? A mio padre andrebbe solo frutta in questo periodo infatti è già dimagrito tantissimo! Era un 'omone' di 100 kg, ora sarà a 85 e non ha ancora cominciato niente ...
La chemioterapia è molto debilitante?
johnjoe
Membro
Messaggi: 174
Iscritto il: mar 15 lug 2014, 8:10

Re: Diagnosi adenocarcinoma al colon retto

Messaggio da johnjoe »

Ciao jade,

non so davvero risponderti sulla dieta. Volevo aprire una nuova discussione in merito. Quanto al dimagrimento ho due esperienze da portare:

mia sorella: curata e sopravvissuta ad un linfoma non è dimagrita durante la malattia prima della diagnosi e ha preso qualche chilo durante la chemio
mia mamma: non è dimagrita durante i mesi precedenti alla diagnosi di adenocarcinoma al polmone ed anzi ha preso qualche chiletto anche dopo l'intervento. E' ora in attesa di iniziare chemio e radio adiuvanti.

Nei chemioterapici è spesso presente il cortisone che ha lo scopo di ridurre infiammazioni e aumenta l'appetito.

Penso però che quando il tumore colpisce l'apparato digerente la questione sia diversa.

Ciao!
Jade
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: mer 27 ago 2014, 23:25

Re: Diagnosi adenocarcinoma al colon retto

Messaggio da Jade »

Buongiorno! Vi volevo fare una domanda.
Come siete riusciti a gestire la situazione per tenere l'umore abbastanza positivo? Mio padre è nervosissimo, non si sfoga con nessuno, non dorme la notte ed è preoccupato oltre che per il tumore per il possibile blocco intestinale in questo periodo che precede l'intervento (che per lui sarà abbastanza lungo visto l'iter che prevedono). Avete o hanno (i vostri parenti) preso integratori o farmaci particolari? Hanno avuto bisogno di siete liquide, a parte quella richiesta per la colonscopia?
crysty1988
Membro
Messaggi: 106
Iscritto il: mar 8 apr 2014, 15:34

Re: Diagnosi adenocarcinoma al colon retto

Messaggio da crysty1988 »

Ciao! Io purtroppo nn so dirtelo xke come ho gia premesso mio padre e stato operato d urgenza e nn sapeva fino al giorno dell intervento che avesse un tumore.. credo ke nei casi come tuo padre ke e gia a conoscenza di avere un tumore e dovra'essere operato l umore sara'sotto zero.. credo ke x i genitori l unica cosa ke puo tenerli allegri e la famiglia l amore dei figli.. e cercare di tenerli sempre su.. per quanto riguarda i blokki intestinali mio papa'li aveva prima ma forti e nn ci poteva niente solo al pronto soccorso andava e premetto ke nn si accorgevano d quello ke aveva..e probabile ke nn e il caso di tuo papa'ma se parlate cn il dottore magari gli dara'una cura tipo un lassattivo qualcosa del genere per aiutarlo.. spero di averti dato nel mio piccolo qualche chiarimento.. ma qui ce ne saranno in tanti a kiarirti le idee! Un abbraccio
hermione
Membro
Messaggi: 220
Iscritto il: lun 26 ago 2013, 15:53

Re: Diagnosi adenocarcinoma al colon retto

Messaggio da hermione »

Anchè mio papà era parecchio nervoso e in ansia nel lasso di tempo dalla scoperta del tumore all'operazione e la dottoressa della mutua gli aveva prescritto un ansiolitico in gocce ;naturalmente non bisogna abusare di questi farmaci,però per mio papà è stata la scelta giusta,poi le ha ancora prese per un breve periodo dopo l'operazione e poi ha smesso.
A mio papà avevano prescritto anche uno sciroppo lassativo per andare in bagno abitualmente.

Torna a “Tumore al colon-retto”