Problemi di lavoro

Rispondi
p.r.
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: mar 15 apr 2014, 21:32

Problemi di lavoro

Messaggio da p.r. » gio 11 dic 2014, 11:51

Ciao a tutti,

20 anni fa ho avuto un tumore trattato con chemioterapia, radioterapia e chirurgia, all'età di 14 anni.
Gli effetti collaterali a lungo termine sono stati arresto della crescita corporea, eunuchismo, menopausa, danni cerebrali (memoria/apprendimento/concentrazione, nonchè ansia perenne) e carenze ormonali multiple (GH, tiroide, estrogeni ecc..).
Ad oggi si stanno già facendo sentire i sintomi dell'invecchiamento precoce, come ad esempio i dolori articolari e l'usura delle cartilagini.

Sto seguendo dei trattamenti alternativi, dopo l'insuccesso dei trattamenti allopatici.

Mi è molto difficile lavorare perchè sono sempre ansiosa (ho pausa di sbagliare), se è un lavoro sedentario, faccio fatica a concentrarmi, e ho problemi di linguaggio (non mi vengono le parole, mi impapino ecc..) se è manuale c'è il problema dell'artrosi. Inoltre ho problemi di vista (che non sono correggibili con gli occhiali, se non per brevi periodi di tempo).

Purtroppo, per tutti questi problemi è difficile per me trovare un lavoro e soprattutto a mantenerlo, dato che il mercato è pieno di persone più sane e scaltre di me.

Mi sono sempre arrangiata a procurarmi un lavoro, soprattutto perchè ho sempre sacrificato lo stipendio. I vari dottori che ho consultato nel tempo mi hanno detto di lasciar perdere la richiesta di iscrizione alle categorie protette, perchè non mi sarebbe servita concretamente per avere un lavoro, anzi sarebbe stato controproducente perchè non avrei sicuramente più trovato impiego come "persona normale".

Ora però è molto tempo che non lavoro e ho bisogno di lavorare soprattutto con uno stipendio adeguato al costo della vita. Che consigli potete darmi?
Grazie

sammy
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 19 nov 2014, 18:08

Re: Problemi di lavoro

Messaggio da sammy » ven 12 dic 2014, 20:45

.. ciao,da quanto ho letto direi che se tutto ciò che dici è dimostrabile,come lo sarà sicuramente,potresti,magari facendoti aiutare da un legale,avviare le pratiche x un vitalizio x invalidità..

maddalena
Membro
Messaggi: 1004
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: Problemi di lavoro

Messaggio da maddalena » ven 12 dic 2014, 22:55

Bravo sammy e speriamo che P.R. risolva al meglio.

Rispondi

Torna a “Tutele e diritti dei malati e dei familiari”