glioblastoma IV grado

Francesco2
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: mar 22 dic 2015, 9:24

Re: glioblastoma IV grado

Messaggio da Francesco2 »

Ciao a tutti,
vi scrivo con dubbia speranza, di poter stare meglio dopo. Non so neppure se sto eseguendo le giuste procedure. Mi sento come quel naufrago che getta in mare la bottiglia con un messaggio dentro, con la speranza che qualcuno possa, prima o poi, leggerla.
Mio padre, 72 anni, attivo e in forma smagliante, musicista, inventore, una macchina da lavoro, affidabile assistente, nonno e padre meraviglioso, sempre pronto con le sue perle di saggezza. Poi, il 9 luglio di questa estate, il buio totale, così, all'improvviso, senza aver mai mostrato alcun sintomo.
Stavamo pranzando tutti insieme, gli chiedo di passarmi la bottiglia dell'acqua e vedo che non riesce a prenderla, la sua mano sembrava di un'altro, lo guardo, sorrido perchè pensavo volesse prendermi in giro, ma i suoi occhi, la luce dei suoi occhi cambia, la sua smorfia è sofferente e allora capisco che........
Da quel momento il buio, da quel momento niente è più stato come prima.
Glioblastoma di quarto grado, tre tumori che gli provocano una momentanea paresi lato dx, operato d'urgenza, ........oggi a 5 tumori.
Siamo al secondo ciclo di chemio, più tutte le altre medicine che lo estraniano dalla realtà quotidiana, forse è meglio così. L'oncologo, persona meravigliosa e umana, ci ha confermato che questo sarà il suo ultimo Natale, ancora qualche mese, oggi, mentre vi scrivo, penso che sarà il suo ultimo 23 dicembre.
Lui non sa tutta la verità, perchè non vogliamo togliergli anche l'ultima speranza, ma io e mia sorella, potete immaginare come stiamo. La nostra è sempre stata una famiglia molto unita, zero diverbi, persone semplici, zero pretese, ma in tutto ciò, in situazioni così delicate e maledettamente invasive, capisci il meraviglioso lavoro che i nostri "vecchietti" hanno fatto nei loro ormai cinquant'anni da genitori, in casa è tutto un'abbraccio e una coccola, perchè sappiamo che presto, ne rimarrà solo un ricordo.
Vedere mio padre, spegnersi un pò alla volta, mi distrugge, mi sento così impotente!
Lui dormirebbe sempre, non memorizza e ricorda nulla di ciò che fa e gli si dice, ha solo una memoria storica. E' confuso, assopito, rallentato, si comporta come un bambino indifeso e pieno di paure, si è abbandonato completamente a noi, mi guarda è mi dice: " aspetta, porta pazienza per il tempo che mi occorre a me, dove andrò io, tu non potrai venire....aspetta!!".....ecco il nostro Natale 2015.
....scusate, ma non vedo più il monitor.
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3257
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: glioblastoma IV grado

Messaggio da Franco953 »

Ciao Francesco
purtroppo non ci sono parole o frasi che possono compensare , almeno in parte, la vostra sofferenza
Il tumore è subdolo e "vigliacco" proprio perchè quando la persona colpita , ha i primi sintomi, solitamente si è già diffuso per tutto il corpo con metastasi ecc.
Voglio manifestarti la mia solidarietà perchè capisco la situazione. Mio padre è morto in poco tempo per un tumore al midollo spinale, nonostante, ogni tre mesi effettuava, esami del sangue, radiografie, ecografie ecc.
Sono situazioni allucinanti che ti lasciano veramente senza parole ma soprattutto impotenti.
Una impotenza che ti distrugge moralmente piano piano, perchè vedi papà consumarsi giorno dopo giorno.
La sola arma che abbiamo a disposizione è quella che stai utilizzando anche tu.
Amore, tanto amore e un filo di speranza legato alla possibilità che soffra il meno possibile
Un abbraccio

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
Marcellatr
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: gio 10 dic 2015, 10:37

Re: glioblastoma IV grado

Messaggio da Marcellatr »

Ciao Francesco,
raccolgo il tuo messaggio nella bottiglia per quel che posso, credo che tu stia facendo tutto quello che c'è da fare , hai trovato anche un oncologo preparato e con il dono dell'umanità (non è così scontato), vorremmo fare l'impossibile ma cerchiamo in casi come i nostri di sentirci un po'rasserenati di star facendo il possibile: tu accanto al tuo papà ad ascoltarlo anche nei momenti di confusione, a stargli vicino, a farti stare vicino anche tu dalle persone a cui tieni perché a volte è proprio dura, e io accanto alla mia mamma, in hospice oggi, il giorno del suo compleanno, dove però la stanno accudendo e aiutando con tanta cura a stare più serena con noi accanto un pochino più tuelati e tranquilli. Quello che mi viene da dirti è appoggiati anche tu...qui, con le persone con le quali sai che possono capire e accogliere, prenditi qualche breve stacco, a me aiuta a ritrovare lucidità e equilibrio per essere vicino meglio dopo alla mamma....non so se il mio messaggio ti ha anche solo un pochino aiutato, ma non sei solo.

Ti abbraccio
ChiaraP
Membro
Messaggi: 29
Iscritto il: sab 19 dic 2015, 23:40

Re: glioblastoma IV grado

Messaggio da ChiaraP »

Caro Francesco, anche io ho la mamma con un glioblastoma di VI grado, diagnosticato il 30 settembre. Operata il 5 ottobre e ora in terapia standard: radio e chemio giornaliera. La tua storia mi ha colpito perché nonostante la disperazione, state riuscendo a volervi bene e ad affrontare la faccenda insieme. Io non ho questa fortuna: con mio fratello abbiamo enormi problemi di comunicazione, non si riesce ad andare d'accordo. Mio padre si è tolto la vita 3 settimane fa perché non ha retto la situazione. Insomma mi sento come fossi su un'isola deserta. Ma quello che invece mi dà terribilmente fastidio è che a me i medici di mia madre non dicono niente di niente!!! Mi liquidano sempre con frasette fatte che mi offendono profondamente. Sono sempre gentile ed educata, ma non mi vogliono dire niente!! Non so come fare. Poi la faccia che fa questo medico quando parla.... Non esterno quello che vorrei dirgli perché altrimenti divento maleducata!
Comunque, tornando a noi: complimenti per la forza della tua famiglia e un abbraccio grande.
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumori cerebrali”