Glioblastoma un calvario in terra

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Angy82
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: sab 25 lug 2020, 0:37

Glioblastoma un calvario in terra

Messaggio da Angy82 »

Ciao a tutti volevo condividere con voi la storia di mia madre e anche la mia. Mia madre ed io avevamo un rapporto speciale profondo e viscerale. Lei era per me la mia migliore amica oltre che il porto sicuro della mia vita. Premetto che io sono figlia unica e mio padre ha problemi di depressione quindi lei era tutto per me. Mia madre si ammala ad ottobre 2017.. Io avevo partorito il mio primo figlio da un mese.. Quando ero in piena maternità.. Quando avrei avuto più bisogno di lei della sua vicinanza è. Iniziato il nostro lungo inesorabile calvario.. La operano la prima volta tutto ok rumore asportato ma diagnosi nefasta.. Leggo su internet cadiamo nella disperazione più totale.. A lei non dico nulla ma sicuramente avrà letto nei miei occhi quella disperazione 8che solo una malattia incurabile può portare.. Radio chemio protocollo standard ovunque.. Vado a Siena per info sull immunorerpaia.. Andiamo al Besta in cerca di un miracolo.. Niente...a novembre subito recidiva. Mamma viene operata di nuonl a giugno 2018.. Tutto ok.. Rumore di nuovo asportato del tutto.. Da qui inizia la fase più bella forse di questo calvario.. Mamma sta bene per tanti mesi.. Quasi un anno e mezzo.. In questo tempo si gode il nipote.. Lo vede crescere.. Fare tante le. Sue prime scoperte.. È io metto in progetto una nuova gravidanza che va in porto.. Lei è felicissima.. È non. Vede l ora che nasce.. Poi iniziano i primi problemi.. Perdite di memoria tremori crisi simil epilettiche e a dicembre 2019 mamma viene operata per la 3 volta per una nuova recidiva.. Mia figlia nasce a gennaio 2020 mentre io parrorisco lei è ricoverata nello stesso ospedale per una febbre persistente che la attanaglia da quando è uscita dall ospedale.. Da li inizia la discesa inesorabile che la porterà alla morte il 22 luglio 2020.. Tra sofferenze immense tra la solitudine del Covid che l ha costretta sola ij ospedale per un mese.. Con 16 giorni di terapia intensiva e due interventi affrontati da sola.. Mia madre è morta, ed ha sofferto tanto.. Psicologicamente qiasta malattia ci ha devastato e i miei figli sono l unica ancora di salvezza.. Un dolore troppo grande.. Spero che un giorno trovino una cura per questo mostro..
stellastella
Membro
Messaggi: 373
Iscritto il: dom 10 gen 2016, 22:43

Re: Glioblastoma un calvario in terra

Messaggio da stellastella »

Tutti i tumori sono devastantia il glioblastoma e un mostro un mostro e non accettero mai ciò che ha fatto sto mostro
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”