Glioma cerebrale

Manu77
Membro
Messaggi: 20
Iscritto il: sab 18 mag 2019, 22:22

Glioma cerebrale

Messaggio da Manu77 »

A mio padre è stato diagnosticato un glioma maligno infiltrante multifocale. La zona copre mesencefalo, lobo temporale e una parte del tronco encefalico. La cosa più brutta è che non si può operare...alcuni dottori ci hanno consigliato di evitare l'accanimento terapeutico e altri ci hanno detto di provare a fare chemio e radio per allungare di qualche mese. Mi chiedo se valga la pena sottoporlo a una biopsia che può provocare danni per poi farlo soffrire con una terapia che forse gli regalerà qualche mese in più..ma in che stato se dovesse farcela?

Vi sarei molto grata se poteste darmi la vostra esperienza perché in questo momento sono disperata e non so che fare.

Grazie!

Valentina&Sofia
Membro
Messaggi: 285
Iscritto il: mer 6 giu 2018, 14:49

Re: Glioma cerebrale

Messaggio da Valentina&Sofia »

È molto complicato. Il tema del cosiddetto accanimento terapeutico è veramente delicato. Sarebbe troppo facile dire non sono d’accordo, ma quando colpisce una persona a te cara diventa difficilissimo. Lo so si rischia di cadere nell’egoismo, io avrei fatto qualunque cosa per tenere mia mamma con me. I medici non ci hanno mai detto espressamente che i cicli di chemio e radio erano inutili, o forse ce lo hanno detto ma non volevamo ascoltare. Io li vedevo come unica possibilità di salvezza in realtà col senno di poi erano solo che pesanti per il corpo e la mente di mia mamma. Non avendo sortito alcun effetto la malattia ha fatto il suo decorso...9 mesi dalla diagnosi, come preannunciato. Ti porto tutta la mia solidarietà e ti abbraccio forte

Alex.cr
Membro
Messaggi: 307
Iscritto il: dom 4 mar 2018, 21:01

Re: Glioma cerebrale

Messaggio da Alex.cr »

Difficile darti un consiglio, è una malattia infame che purtroppo alla fine vince, ma se i medici danno la possibilità di intervenire è giusto tentare anche per guadagnare mesi (o anni) di accettabile qualità senza attendere il declino continuo. non credo che gli effetti collaterali siano così gravi, eventualmente si è sempre in tempo a sospendere le terapie

Lauramamma
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mar 18 feb 2020, 13:50

Re: Glioma multicentrico IV stadio

Messaggio da Lauramamma »

Buongiorno a tutti,
abbiamo scoperto da 3 settimane, tramite RM, che la mia mamma ha un tumore celebrale inoperabile glioma multicentrico IV stadio. Abbiamo subito interpellato più di un dottore (neurochirurgo oncologo) ma la diagnosi purtroppo è stata sempre la stessa: ci hanno sconsigliato tutti l'operazione ed altre cure. Ci hanno consigliato solo di attivarci subito per le cure palliative domiciliari o tramite hospice. Siamo tutti sconvolti, ma non finisce qui. Ho letto questo forum ed ho cercato di capire come si evolve questa malattia atroce. Mia madre appena fatta la risonanza magnetica inizia a dormire quasi tutto il giorno, non parla e non riesce a camminare da sola. Praticamente un vegetale. Il nostro dottore ci consiglia di bombardarla mattina e sera di cortisone e mia madre risponde bene alla cura. adesso riesce a parlare ma a muoversi non ancora bene. Riesce a parlare "insulti e fatti inventati" invoca persone che non esistono e parla di cose assurde mai fatte. sembra posseduta. Adesso da due giorni è ricoverata in un hospice, che ci ha dato subito disponibilità, ma la imbottiscono di tranquillanti per nn farla urlare e dire cose deliranti. Cmq nonostante questo mia madre mangia e si esprime e muove le braccia cosa che prima nn faceva appena diagnosticata la malattia. Per chi ci è passato, esiste questa fase acuta delirante e quanto dura. Possiamo aspettarci mesi così? Sono molto spaventata perché non riesco a starle vicino. mi insulta e mi caccia via e mi dice cose assurde mai fatte. Vi chiedo aiuto vi prego. Ditemi come funziona questo terribile mostro dentro la testa di mia madre. Grazie a tutti i lettori e aspetto un vostro gentile riscontro

Alex.cr
Membro
Messaggi: 307
Iscritto il: dom 4 mar 2018, 21:01

Re: Glioma cerebrale

Messaggio da Alex.cr »

Se i medici consigliano di non fare nulla probabilmente la situazione è già compromessa ed il glioblastoma molto infiltrato. Prova comunque a sentire ancora altri pareri ma con questa malattia le strade sono abbastanza limitate e con scarsi risultati. Il cortisone aiuta e sembra migliorare la situazione generale perché toglie un po' l'effetto massa riducendo l'edema, ma alla lunga ovviamente non serve a curare. Le allucinazioni possono derivare tanto dalla malattia (dipende quali aree del cervello interessa) quanto dagli effetti del cortisone. Quanto durerà questa fase non è dato saperlo, dipende da come si sta accrescendo ed infiltrano la malattia, solo i medici possono esprimersi. In hospice sapranno consigliarvi al meglio anche per come gestire le sue reazioni. Ti sono vicino perché purtroppo so cosa si passa

Lauramamma
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mar 18 feb 2020, 13:50

Re: Glioma cerebrale

Messaggio da Lauramamma »

Grazie Alex. Ssi purtroppo mia madre ha il tumore esteso in ogni parte del cervello. abbiamo fatto solo 3 settimane fa la risonanza magnetica perché prima era ricoverata in ospedale per una brutta caduta e gli sono stati messi dei chiodi al polso. Aabbiamo aspettato e dopo l'operazione abbiamo fatto tutte le analisi possibili e abbiamo scoperto il glioma multicentrico ormai ovunque nella testa di mia madre. Cmq mia madre già soffriva di Parkinson da 7 anni e quindi alcuni aspetti del tumore al cervello iniziali li abbiamo sottovalutati in quanto la sua malattia iniziale già prevede alcuni deficit motori. Grazie per la tua risposta.

Lauramamma
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mar 18 feb 2020, 13:50

Re: Glioma cerebrale

Messaggio da Lauramamma »

Buonasera a tutti, vorrei fare delle domande a chi purtroppo come me ha passato questa brutta esperienza (genitore malato di tumore al cervello).
Avevo già scritto in questo forum, che mia madre di 70 anni, malata di tumore (glioma multicentrico inoperabile) era stata messa in un hospice per le cure palliative. Durante queste ultime due settimane ha alternato momenti di puro delirio a momenti di estrema calma/sonnolenza. Nei momenti di delirio sembra quasi impazzire, si dimena, si strappa gli aghi delle flebo ferendosi le mani costringendo gli infermieri a dargli dei calmanti che la portano a dormire tutto il giorno. Nonostante cmq la sonnolenza perenne mia madre si svegliava per mangiare nei vari orari stabili, adesso invece sono due giorni che non si sveglia e dorme in continuazione. Si vede che dorme non è in coma. Cosa devo pensare? che la imbottiscono di tranquillanti tutto il giorno per non sentirla? ho parlato con il medico della sala e mi ha detto che è solo il decorso della malattia. Posso crederci?! leggendo i vari messaggi di questo forum e leggendo anche di questa brutta malattia ho capito che l'epilogo è il coma ma in questo caso ...?secondo voi la devo portare via dell'hospice?

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumori cerebrali”