L'aldilà... A cosa credete?

In questa sezione si possono pubblicare tutte quelle discussioni che non trovano collocazione nelle altre stanze.
silvy84
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 27 mag 2015, 10:08

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da silvy84 »

Che bello sentirvi cosi .....mi date speranza...in questo momento di grande malinconia...io ancora forse non riesco ad aprire il mio cuore e x questo motivo probabilmente non sento nulla...a parte la mancanza.....ieri mia cugina ha sognato papà....ha sognato che mi stava dietro come un ombra....e mi seguiva passo passo...che bel sogno...se solo fosse vero.....quanto vorrei che lo fosse.....
Ciao ragazze...un abbraccio..❤
Alessandra68
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 15 lug 2015, 21:30

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da Alessandra68 »

Tuo padre c'é, é energia, ha cambiato natura, ma c'é. Non é vero, secondo me, che non lo senti. Lo senti e no. Dipende dal tuo stato d'animo della giornata, dal fatto che sei addolorata in alcuni momenti e il pensiero é fisso e in altri momenti (pochi per ora, purtroppo) lo sei meno. Noi tutti sentiamo. Dipende dalla nostra testa, in primis.
Solo il tempo può aiutare.
Un bacione
Ps dico queste cose con la consapevolezza dell'importanza che rivestono.
silvy84
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 27 mag 2015, 10:08

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da silvy84 »

Si hai ragione...è la testa quella che conta...e io x ora non ce l ho....l ho persa tre mesi fa...e forse non ho ancora accettato questa cosa....anzi a volte cerco di scacciarla via...x non stare peggio...a volte la sera spengo il cervello x paura di stare male anche la notte e forse facendo cosi lo allontano......e mi chiudo in me stessa.....che momento schifoso...non ne posso più...non doveva succedere e punto...non so gestirlo...non so affrontarlo ...non so come uscirne più forte...sto facendo la vita di tutti i giorni ma mi sembra un incubo se guardo avanti...non vedo una luce...non vedo un futuro star bene...ma solo dolore perchè non è che tornerà un giorno..no non tornerà più..e se penso alle cose ancora belle che dovranno accadermi nom saranno poi più cosi belle perche lui non ci sarà..che rabbia!!!!!!scusate se vi sto angosciando...io vorrei essere forte e devo mostarmi forte nella vita di tutti i giorni...ma almeno qui tolgo la.maschera.....almeno qui che provate le mie stesse cose.....un abbraccio...
Alessandra68
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 15 lug 2015, 21:30

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da Alessandra68 »

Metabolizzare la scomparsa di una persona (molto) cara non é affatto semplice. Specie se la si é vista soffrire. Questo evento di fatto é un trauma. C'é poco da dire!. E un trauma non lo superi solo "spegnendo" la sera il cervello...non.puoi superarlo in questo modo! É necessario "ricostruire" un senso che ora non c'é, perché annientato, distrutto e spezzato..Secondo me, esperienza personale, si pensa di non essere in grado di gestire..ma non devi gestire qualcosa, devi riposizionare, come in un.puzzle, i pezzi che sono stati scombinati. Ci si ricostruisce, si dà senso e, soprattutto, con un aiuto, si butta fuori ciò che hai dentro. Non.siamo in un teatro, non devi recitare per farti accettare per non apparire "diversa" ( lo dico se lo pensi, ovviamente). É necessario riversare fuori da te il tuo dolore per poi "rivederlo" con mente più lucida. É come se avessi un boccone dentro lo stomaco che non scende ma neanche sale..é li, ti fa star male ma é lì. E allora, buttalo fuori, "vomita" ciò che ti fa star male, con una persona che sia in grado di raccoglierlo delicatamente, per mostrartelo, stando vicino a te, accompagnandoti in questo processo complesso ma fattibile, ma stando con te. Ti assicuro che, certo, si sta male ma si comincia ad accettare, perché vedi (metaforicamente) ciò che arrovellava la tua mente dandogli un senso, un significato, tuo, ma ce l'ha. Finalmente!!. E piano pianoni pezzi del.puzzle si ricompongono ed emergono per "magia" le cose belle della vita a cui tutti hanno diritto di accedere e che situazioni come le nostre negano nei fatti. Ne uscirai più forte, avrai più consapevolezza, ti rattristerai al pensiero ma vivrai meglio. Molto meglio. E la vita riprenderà un nuovo e diverso senso.
Fidati. Bacioni enormi.
Alessandra
silvy84
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 27 mag 2015, 10:08

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da silvy84 »

Che belle parole Alessandra...vorrei tanto uscirne più forte...come l hai descritto tu...vorrei tanto farcela...anche se è veramente difficile...x fortuna riesco a buttarlo fuori spesso il dolore...come dicevo tempo fa mi viene spontaneo dirlo a tutti di papà...non so perchè ma e come se volessi far sapere...Alt prima di parlare con me sappi che io ho questo gran dolore dentro....e magari a loro non interessa nemmeno ma mi viene spontaneo..poi a volte parlare con le clienti mi fa bene ..ma altre volte mi fa stare peggio cosi mi chiudo...in questo periodo ho avuto tantepersone vicino a me..ma lo stessp ho avuto bisogno di iscrivermi a questo forum perchè la maggior parte delle persone non sa realmente cosa sto passando...sono andata anche da una psicologa per la prima volta nellq mia vita perche ho sentito proprio il bisogno di essere aiutata...ma non mi sono trovata bene...ma a settembre ne voglio cercare un altra perche voglio uscire piu forte dal dolore..voglio combatterlo...e uscirne come dici tu..più forte..più consapevole..più combattiva...voglio combattere questa mancanza e sentirla in un modo diverso...più sereno...perchè adesso fa solo.male....comunque grazie alessandra ...un grosso abbraccio...
Alessandra68
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 15 lug 2015, 21:30

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da Alessandra68 »

Sei tanto cara.. Sai, quando morì il mio fidanzato, uscita dall'ospedale raccontavo di lui a tutti coloro che non lo sapevano! Dovevano sapere, pensavo! E mi piaceva vedere la gente sbiancare..volevo dimostrare di essere sopravissuta. Capisci che meccanismo psicologico allucinante? Sentivo il.bisogno di buttare fuori, di rovesciare il.mio dolore..poi come una babbea non volli fare psicoterapia e cosi solo dopo circa 15 anni iniziai i primi passi..forse non ero pronta ma avrei dovuto per non risolvermi dopo 19 anni! La psicologa va a pelle. É proprio cosi! Devi sentirla nel cuore enella mente e se é ok lasciati andare. Fai dei discorsi da combattente.. Sei brava, tanto brava. Il tuo carattere ti aiuterà tanto. Vedrai! Puoi farcela e devi. Per te e per la mancanza che vivrai diversamente.
Un abbraccio gigante.
Alessandra68
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 15 lug 2015, 21:30

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da Alessandra68 »

Inoltre: non credo che alla gente non interessi di tuo padre. Le persone hanno paura. Fai paura perchè si identificano e si vedono nel tuo ruolo credendo di non avere le palle che hai avuto tu!! Fanno finta di niente? Non é vero! Credono di allontanare la morte non prestando attenzione ai tuoi discorsi. Ma non ce l'hanno con te! É la paura di morire in questo modo che terririzza. Io queste dinamiche le ho vissute. E mi incazzavo. Poi ho capito. Anche perchè sono le stesse che vivono i miei genitori anziani di fronte a notizie su conoscenti o.parenti.
É umano. Solo umano. Anche tu lo sei. Soprattutto tu.
Non ti arrovellare. La gente poi capisce. E se non capisce, fa niente. Sei importante tu, ora.
Bacioni
silvy84
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 27 mag 2015, 10:08

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da silvy84 »

Grazie Alessandra...ancora una volta grazie ancora x le tue parole cariche di forza...spero di riuscirne a prenderne anche la metà della forza che ci metti tu....la mancanza è forte...fortissima...e proprio x questo voglio combatterla...giorno dopo giorno...lacrima dopo lacrima...fino a sentirlo talmente vicino da non avere più tristezza ma solo tranquillità perche so che lui c è......spero arrivi presto quel giorno...il giorno in cui ci crederò veramente....un abbraccione...❤
Alessandra68
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 15 lug 2015, 21:30

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da Alessandra68 »

...arriverà, arriverà.
Bacioni
Avefenix
Membro
Messaggi: 134
Iscritto il: gio 23 lug 2015, 0:38

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da Avefenix »

Io la penso esattamente come Paola 51. E sono contenta, raga, dopo una vita così dura come la mia spero che la morte sia la fine di tutto. VVb
La morte di un uomo mi toglie sempre cualcosa, perche io sono parte dell'umanità. E dunque non chiedete mai per chi suona la campana : essa suona per noi.

Torna a “Off topic: pensieri sparsi”