La mia Mamma

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
thegoodguy
Membro
Messaggi: 142
Iscritto il: lun 22 apr 2019, 19:27

Re: La mia Mamma

Messaggio da thegoodguy »

PETRAINES ha scritto: dom 12 lug 2020, 20:33 Mio marito è morto a fine giugno per cancro al colon metastatico. Io sono stata operata ad aprile per un adenocarcinoma al colon però non ho metastasi. Avevo fatto il controllo del sangue occulto nelle feci proprio spinta da quello che era successo a lui. Mio figlio (27 anni) ha rischiato di perdere entrambi i genitori. Nel mio caso farò tutti i controlli necessari. Ma il cancro , se vuole, ti frega sempre. Ormai sono convinta che c'è un destino, qualcosa di ineluttabile e mi chiedo perché tra i due sono stata io la privilegiata ad accorgersi in tempo. Poteva essere il contrario.
Io non credo al destino, credo invece che la vita sia ingiusta, tutta questa sofferenza, questo dolore, che senso ha? Credo nell'amore, nell'amore senza confini; l'amore per mia Mamma mi ha salvato per andare avanti con la mia vita, ultimamente mi stanno capitando cose che avevo desiderato e voglio pensare sia Lei che in qualche modo mi aiuta, anche se la parte più razionale di me mi riporta a terra e mi fá pensare che non esiste niente dopo, il buio. Vi abbraccio.
Mamma ti amo, ti sento sempre vicina a me.
Chiara16
Membro
Messaggi: 15
Iscritto il: sab 10 feb 2018, 16:58

Re: La mia Mamma

Messaggio da Chiara16 »

Ciao Giulia, siamo coetanee e condividiamo lo stesso dolore. La mia vita si è fermata il 28/02/2019 quando la mia bellissima mamma di 48 anni è morta di un tumore raro e molto aggressivo. L'ho vista lottare fino all'ultimo respiro per me e mio fratello e non dimenticherò mai tutta la sofferenza. Ma anche io non ho mai smesso di vivere la mia vita e mai succederà, è quello che avrebbe voluto lei e che mi ha fatto promettere poco prima di andare via. Dobbiamo essere forti, anche se a volte è la cosa più difficile del mondo. Ti abbraccio
Pamcra
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: mar 21 lug 2020, 20:32

Re: La mia Mamma

Messaggio da Pamcra »

Noi abbiamo scoperto il tumore di mia mamma martedì della scorsa settimana. Ho perso mio padre 10 anni fa per un errore medico. Come farò ad andare avanti da sola? Come farò a sorreggere mia mamma in questo percorso? Ho tanta paura.
Mimetta
Membro
Messaggi: 170
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: La mia Mamma

Messaggio da Mimetta »

Pamcra tesoro, coraggio. devi essere molto giovane, ma non puoi far altro che congelarti e sperare che tutto vada bene per la tua mamma. non disperarti adesso, non serve a nulla e non aiuti tua mamma. sii forte.
magari cerca aiuto qui nel sito per un supporto psicologico che da caregiver ti aiuti a non mollare.
scrivi e chiedi qui nel forum, che c'è un nutrito numero di persone che può darti sostegno morale e che può condividere le proprie esperienze.
un grosso abbraccio, Mimetta
mela
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: lun 27 lug 2020, 12:17

Re: La mia Mamma

Messaggio da mela »

Ciao a tutti. Sono nuova del forum ma è un po di tempo che vi leggo. ho deciso di scrivere perché HO PAURA! La mia mamma è stata operata da un tumore all'ovaio a maggio dell'anno scorso poi ha fatto 6 cicli di chemio che la hanno delimitata molto ma fondamentalmente stava abbastanza bene e riusciva ad essere autonoma in tutto e a vivere assieme al mio papà di 85 anni. Tutto questo fino adi un mese fa quando dopo un periodo di affanno e fatica a respirare e dopo una radiografia che mostrava un versamento pleurico la ho portata in ospedale. Dopo due settimane di degenza me la sono portata a casa che era un'altra persona. allettata e completamente dipendente in tutto da me ma soprattutto con una prognosi di poche settimane. Per me è stato come se il mondo mi collasso addosso. certo lo sapevo che era malata ma non pensavo ad un tracollo così veloce e devastante. Ora mi sento confusa e disperata, ma soprattutto ho paura, una paura maledetta che mi stringegn lo stomaco. Non so cosa mi aspetta, non so cosa succederà, non so se riuscirò a reggere e stare dietro a lei e ai miei tre figli piccoli. sono tre settimane che e a casa e per ora reggo ma Ho paura nel vederla ogni giorno sempre più debole e affaticata, ho paura di vederla morire. Dove posso trovare tanta forza?
Fuvi 60
Membro
Messaggi: 30
Iscritto il: lun 20 mag 2019, 12:37

Re: La mia Mamma

Messaggio da Fuvi 60 »

Ciao Mela,
Io sono Fulvia, sono una mamma di 59 anni. Due anni fa sono stata operata anche io per un carcinoma ovarico. Mi spiace tantissimo per la situazione che stai vivendo con la tua mamma, immagino la tua, la vostra disperazione! So che questi tumori sono bastardi perché molto spesso vengono scoperti in stadio avanzato e purtroppo tendono a recidivare dopo la chemioterapia .. Ma le recidive si curano, e anche quando è difficile pensare a una vera e propria guarigione, si tende a cronicizzare la malattia, con altri farmaci .. Mi sembra strano che vi abbiano detto di una prognosi così terribile, quando fino a poco tempo prima stava abbastanza bene! Ora non le stanno facendo altre cure?
Prova magari a sentire un altro ospedale, altri specialisti... Dove siete in cura?
mela
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: lun 27 lug 2020, 12:17

Re: La mia Mamma

Messaggio da mela »

Ciao Fulvia, purtroppo mamma ha anche il parkinson e ora è in una condizione di debilitazione tale che la sua oncologa dice che non reggerebbe ad altre cure. Appena un paio d'ore fa ha avuto una crisi di dispnea tanto brutta e si è spaventata molto, pregava e chiamava la sua mamma. oddio che dolore ho dentro. Noi siamo in cura a Trento ma mi rendo conto anche io del declino disastroso che sta subendo giorno per giorno.
Solem
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 29 lug 2020, 19:19

Re: La mia bellissima mamma

Messaggio da Solem »

Salve a tutti
Mia madre è in ospedale da un mese è stata ricoverata di urgenza in stato cachetico ... abbiamo scoperto che ha un tumore al seno metastatico diffuso . Io sono sola nel vero senso della parola ho 26anni ho solo lei mi sento persa ma davanti a lei continuo a fingere dopo varie lotte con i dottori data la mia situazione potrò farla tornare a casa nostra .non riesco a uscire con le mie amiche mi sembra di vivere in uno stato di alienazione . Sono di latina se c'è qualche figlio come me che vuole scambiare due parole mi darebbe un leggero sollievo
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”