Melanoma della Coroide informazioni della Clinica

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Olimpia63
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: mar 28 ott 2014, 20:35

Melanoma della Coroide informazioni della Clinica

Messaggio da Olimpia63 »

Salve
oggi ho conosciuto il vostro sito volevo avere delle informazioni sulla clinica di Losanna sempre se e' possibile .
A mio marito nel 2007 e' stato diagnosticato un melanoma della coroide OD fino ad allora non sapevo che potesse esistere !!!!!!
Dopo una visita effettuata con il Prof...presso il Policlinico Gemelli e' stato deciso di intervenire chirurgicamente sul'occhio inserendo una piastrina nell'occhio e poi rimossa dopo tre giorni che ha permesso la bruciatura del melanoma , nel corso degli anni sono stati effettuati laser e TTT ma il risultato purtroppo ad oggi non ha avuto esito positivo .
Oggi ci hanno comunicato che le soluzioni sono due togliere l'occhio oppure andare a Losanna dal Prof... se qualcuno di voi ha gia' fatto questa terapia gradirei avere delle informazioni Vi ringrazio anticipatamente
GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1177
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Re: Melanoma della Coroide informazioni della Clinica di Los

Messaggio da GIORNOPERGIORNO »

Non posso darti informazioni specifiche sul tuo caso.
L'unica esperienza avuta a Losanna è stato per un trattamento x maculopatia nel 2000.
Ai tempi in Italia non c'erano possibilità. A Losanna trovai terapie che qui arrivarono dopo 2 anni ....
Marco85
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: mar 16 dic 2014, 19:28

Re: Melanoma della Coroide informazioni della Clinica

Messaggio da Marco85 »

Ciao come ho già raccontato nell'altro tipico mio padre ha fatto la cura presso il centro del dott. ....a Losanna per la visita e poi al centro di medicina nucleare di villach. Inseriscono una piastrina Metallica nell'occhio che serve per colpire con precisione millimetrica la zona dell'occhio interessata. Garantiscono, in presenza di melanoma ridotto, una guarigione del 95%.
Raf50
Membro
Messaggi: 115
Iscritto il: dom 4 mag 2014, 9:52

Re: Melanoma della Coroide informazioni della Clinica

Messaggio da Raf50 »

Monitora sempre le dimensioni del melanoma. Se supera certe misure diventa non più trattabile e bisogna enucleare. A mia moglie quando fu scoperto era già di 1,5 cm ed aveva causato il distacco della retina, e non si potè fare altro che enucleare.
Tuttavia, mi duole dirtelo, non è questo il vero problema. Il vero problema è il momento (che nessuno può conoscere a priori) in cui il melanoma manda le sue cellule in circolo nell'organismo. In teoria più tempo l'organo malato resta nell'organismo e maggiori sono i rischi di una secondarizzazione della malattia. Se le cellule melanomatose entrano in circolo, segue un periodo di 'incubazione' o stadiazione che statisticamente varia fra i 3 e i 5 anni (questo ce lo disse anche il Prof. B. del Gemelli che credo sia lo stesso che avete consultato voi), durante i quali il paziente è assolutamente sano e vive come se nulla fosse, a parte i controlli periodici (TC MDC e/o RM MDC ogni 6 mesi). Dopodichè, se insorgono metastasi epatiche (credo già saprai che questa forma tumorale metastatizza in sede epatica in oltre il 90% dei casi), la situazione può precipitare rapidamente.
Fate ciò che potete per salvare l'occhio di tuo marito, anche se il terrore che mi ha lasciato addosso questa malattia (mia moglie è mancata otto mesi fa) mi farebbe dire che sembrerebbe più saggio 'buttar via' un occhio ancora salvabile che lasciare nell'organismo una parte ancora funzionante ma potenzialmente foriera di ben più nefaste conseguenze. Ma ovviamente il giusto modus procedendi dovranno stabilirlo i medici.

A proposito.....leggo che la diagnosi iniziale è del 2007.....tuo marito sta già facendo controlli epatici? Se nessuno ve li ha ancora suggeriti, io giusto per scrupolo li farei.
maria bambina
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: lun 14 mar 2016, 12:17

Re: Melanoma della Coroide informazioni della Clinica

Messaggio da maria bambina »

Ho scoperto di avere due melanoma alla coroide dopo due anni dai primi sintomi. Avevo 41 anni. L oculista mi ha consigliato di recarmi a Losanna dal professor ..., il quale mi ha chiesto di fare ulteriori esami perché durante l'operazione di posizionamento degli anelli di tantalio ha avuto il sospetto che non fossero i tumori primitivi bensì metastasi.
Umore sotto zero. Non avendo trovato altri tumori mi sono sottoposta a radioterapia ai protoni, sempre in svizzera. Il tumore più piccolo si è cicatrizzato, mentre il più grande si è ridotto notevolmente.
sono passati 11 anni. Adesso faccio i controlli (eco sangue e urine) una volta all'anno e vado a Losanna ogni due anni. Coraggio Io Mi Sento STRAFORTUNATA
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3257
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Melanoma della Coroide informazioni della Clinica

Messaggio da Franco953 »

Grazie Maria Bambina
della tua testimonianza
Ogni giorno ci vorrebbe una storia come la tua per affrontare la giornata con "il sole" nella mente
Ti chiedo solo una grande cortesia
Se sei d'accordo pubblica la tua testimonianza nella parte del Forum:
Il cancro e poi... la vita! (Le nostre storie)

Il tuo racconto aiuterà molti altri ad affrontare la malattia con speranza e fiducia nella guarigione
Grazie ancora

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”