Linfoma non Hodgkin

Dafne
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 12 mag 2010, 20:59

Messaggio da Dafne » mer 12 mag 2010, 22:50

Buongiorno a tutti,

poco più di un mese fa mi è stato diagnosticato un linfoma non Hodgkin che è in via di stadiazione.

Sono in attesa di avere gli esiti del sangue midollare, della biopsia del linfonodo e della PET che farò lunedì.

Mi sento molto confusa e impaurita per quello che mi sta succedendo.

C'è qualcuno con cui possa confrontarmi, qualcuno che sta (oppure ci è già passato) vivendo le mie stesse problematiche.
Vorrei fare i miei complimenti al sito perchè è stato molto utile per chiarirmi alcuni concetti e curiosità.
Grazie,


Lucianna
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: mer 21 apr 2010, 4:08

Messaggio da Lucianna » gio 13 mag 2010, 3:14

Ciao DAFNE,ti sono molto vicina in questo momento,qualunque sia il nome specifico di questa malattia non importa,è pur sempre una malattia che se non venisse fosse meglio.

In questi momenti non ci sono parole giuste,il silenzio e la comprensione forse aiutano.

Mia mamma oggi e partita per Lourdes,anche lei malata,le diro di fare una preghiera anche per te.

Un abbraccio,e se anche potesse essere banale...cerca di avere fede ed essere serena,Dio da le croci a chi le sa portare.AUGURONI di cuore ...Lucianna


mimosa
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 13 giu 2010, 4:15

Messaggio da mimosa » dom 13 giu 2010, 4:23

eccomi qui....sopravvissuta (almeno x ora) al suddetto linfoma...

ho 32 anni...e lotto contro questa bestia da gennaio del 2009 quando mi sono operata per liberarmi di lui...e poi ècominciato il calvario delle chemio...esono ancora qui con terapie di mantenimanto....è dura, non voglio spaventarti, ma mentire non servirebbe a nulla....sii forte ....io sono qui se vuoi chiedermi qualche cosa...nella massima libertà e con tutta la mia sincerità..


maietta
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: lun 6 set 2010, 22:45

Messaggio da maietta » lun 6 set 2010, 22:57

Cara Dafne,

sono entrata nel forum per caso e l'occhio mi è, inevitabilmente, caduto sul tuo post.

Dico inevitabilmente perchè l'Hodgkin lo conosco bene... essendone stata affetta anche io.

Parlo al passato perchè sono guarita...ebbene sì, e ora che ci penso è la prima volta che uso questa parola "Guarita"!

Hai scritto ben 2 mesi fa e immagino che ora tu sia nel pieno delle cure, quindi saprai anche bene cosa significhi affrontare una chemioterapia e tutto il resto. Pertanto l'unica cosa che tirò su ciò che ti aspetta è che davanti a te c'è solo la guarigione.

All'inizio è normale avere paura, io ne avevo moltissima!... ma con il tempo comincerai a trovare una forza in te di cui non eri a conoscenza e sarà lei la tua grande vera compagna di viaggio. Sii forte e fiduciosa e tutto andrà per il meglio!

Questa malattia, fortunatamente, risponde bene alle cure, quindi, per quanto pesanti possano sembrarti ora, ricorda sempre che tutto si risolverà.

Io ti mando un abbraccio e spero mi faccia sapere come va.


FrancescaE
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 15 mar 2012, 13:17

Messaggio da FrancescaE » gio 15 mar 2012, 13:30

Anche se la discussione e' vecchia la riesumo.

Dopo aver perso mia mamma e mio fratello in tre mesi ( ambedue per diverse forme di carcinomi) a seguito di controlli che ho effettuato a causa di astenia generalizzata che mi impediva una vita normale, abbiamo rilevato una pesante anomalia nei bianchi , in particolare sui linfociti b. a seguito di una osservazione di uno striscio di sangue periferico ove si rilevavano linfociti b con morfologia anomala ho effettuato i controlli ematologici specifici con anche un puntato osteo-midollare.La sentenza e' ancora dubbia, poiche' il fenotipo e' ibrido tra leucemia linfatica e lNH di tipo b a lenta evoluzione.Brutto affare, perche' ho 50 anni e non 65 o 70.E' terribile sapere che non esiste cura eradicante ne' possibilita', in ambedue i casi, di poter guarire... almeno allo stato attuale.Faccio fatica in tutte le cose giornaliere, non mi riconosco piu' e questa vita , in questo modo, davvero non mi piace.


shila.romeo
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 14 giu 2012, 19:06

Messaggio da shila.romeo » gio 14 giu 2012, 19:40

Mi sono appena iscritta a questo forum perchè ieri, dopo l'ennesima tac di controllo, mi sono resa conto di non aver più paura. Ho 26 anni e quando ne avevo appena compiuti 18 ho scoperto di avere un linfoma non hodgkin. Sono stata sottoposta a 6 cicli di chemio e 3 di radioterapia. Pensavo di essere guarita, invece ho avuto una recidiva e ho dovuto fare cicli di chemioterapia ad alte dosi per preparare il mio corpo all'autotrapianto di cellule staminali. Sono stati anni da incubo, ho impresso ogni attimo, ogni sensazione. Ora sono qui, da 5 anni in totale remissione. Ho vissuto le tac di controllo in angoscia totale, ma ora basta, ho deciso di tornare a vivere senza paura. Lotterò per vivere e per avere un bambino, anche se dagli esami sembra impossibile. Vorrei aiutare chi sta passando il calvario che ho passato io per poter dire: nulla è perduto, lottare è la migliore terapia.


cuore2012
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 11 ott 2012, 6:02

Messaggio da cuore2012 » gio 11 ott 2012, 6:11

ciao anche mio papa' lo stesso tuo tumore scoperto da poco spero che lo superi se vuoi mi puoi contatare e dirmi dove ti sei fatta curare grazie


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Mieloma, leucemie e linfomi”