Situazione incomprensibile

Rispondi
Shirodese
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: sab 2 mar 2013, 22:20

Messaggio da Shirodese » sab 2 mar 2013, 22:37

Ciao a tutti, verrò subito al dunque. Ho mia mamma che facendo un ecografia la ginecologa ha notato qualcosa di strano che diceva essere di sei cm. Allora mia mamma il giorno dopo si è precipitata a far gli esami del sangue e a far la tac. Dagli esami del sangue non sono risultati valori sballati dalla tac invece si vede una massa tumorale classificata come linfoma. Il medico dice che la massa é grande, più di sei cm, ma non sono stati intaccati organi vitali come pancreas e fegato. Solo la milza forse è stata leggermente intaccata ma per quello non ci dovrebbe esser problema visto che può esser asportata e si può continuare a vivere abbastanza dignitosamente. Adesso martedì dovrebbe far l ago aspirato. Dal momento che queste notizie mi arrivano da mia padre so di correre il rischio di passare da due filtri (medico e mio padre). Quello che non capisco é come mai ci vogliano tempi così lunghi ( mi hanno detto che per l esame dellago aspirato ci vorranno venti giorni). Se non ha ancora intaccato organi vitali non è il caso di ridurre i tempi e vedere subito di agire tramite chemio o asportazione chirurgica? Scusate ma sono un po' disperato è ormai da più di una settimana che non dormo la notte. Grazie a tutti


Lumachina 78
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: lun 25 giu 2012, 15:35

Messaggio da Lumachina 78 » sab 2 mar 2013, 22:55

So cosa provi per mia madre ogni esame diagnostico dovevamo aspettare 15 giorni per farlo e altri per avere i risultati..era una stress incredibile perchè il tempo passava lentamente ..però per mia madre non c'era speranza e forse andavano lenti per questo..cmq hai ragione se la prendono troppo comoda...hai provato a fissare un appunt a milano? Li magari sono piú celeri in certe cose..in bocca a lupo . Cerca di stare tranquillo andrá tuto bene i dottori sono molto schietti oggi giorno e se hanno detto che è asportabile e non hanno fretta vorrá dire che non ci sono problemi. Ti abbraccio


Wasp
Membro
Messaggi: 314
Iscritto il: gio 25 ott 2012, 18:32

Messaggio da Wasp » dom 3 mar 2013, 5:02

Ciao, il fatto che non abbia intaccato gli organi vitali è una buona notizia, concordo con voi nel dire che tutto va a rilento ( in particolare se ti rivolgi in alcune strutture pubbliche di alcune città italiane) per fortuna non in tutti in tutti gli ospedali. Shirodese capisco la tua disperazione ma vedrai che andrà tutto per il meglio. Ho conosciuto una signora che ha subito un'intervento per un tumore all'utero che aveva intaccato anche la vescica ( quindi un caso particolarmente grave), le hanno ricostruito la vescica e asportato l'utero. Dopo la chemio e la radioterapia è stata bene, niente recidive. E' stata operata otto anni fa. Quindi non fasciarti la testa, spero che le facciano al più presto l'ago aspirato.


Shirodese
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: sab 2 mar 2013, 22:20

Messaggio da Shirodese » dom 3 mar 2013, 5:52

Grazie amici, martedì c è l'ago aspirato. Speriamo facciano presto, vivere così nel limbo è davvero una tortura, mi hanno detto parlando stasera con altri che siamo già stati fortunati a sapere così tanto in una sola settimana.


eli47
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 14:56

Messaggio da eli47 » dom 3 mar 2013, 17:24

in bocca alupo...Shirodese!!!si pensa che io da qualche mese sono in sospeso...prima veloci e poi per qualche esame attese + lunghe


Rispondi

Torna a “Mieloma, leucemie e linfomi”