mio padre

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
tonino
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: ven 21 nov 2014, 20:22

mio padre

Messaggio da tonino »

Salve a tutto lo staff!!
il 18/11/2014 dopo una risonanza magnetica con contrasto a mio padre ha evidenziato una zona irregolare nodulare alla testa del pancreas delle dimensioni di 25x22x31mm che istruisce li vie biliari ci siamo rivolti ad un gastroenterologo .Noi in famiglia già sospettavamo...... e il dottore non si è voluto pronunciare di fronte ai miei genitori e ci ha detto che a Salerno esiste un ospedale che pratica un intervento chirurgico tanto complicato e difficile che potrebbe portare un beneficio..Il dottore mi ha telefonato per darmi il numero di questo altro dottore che pratica l'intervento e mi ha detto che mio padre è affatto da tumore,io ho subito dato la notizia,perchè credo che nascondere tale verità o soffocare la propria sofferenza non sia giusto nei nostri confronti e in quelli di mio padre,dopo lo sfogo iniziale di pianti e disperazione stamane siamo andati a Salerno il dottore molto cortese e disponibile ci ha detto che la lista dì attesa è lunga e che il tumore non avendo invaso il fegato la situazione è un pò positiva ma se non opera nulla è certo.....Sono molto spaventato e mia madre ancora di più cerco di essere forte e sdrammatizzare e dico a lei e a mia solrella che affronteremo tutto ciò che ci si parerà davanti, mio padre sembra tranquillo e questo suo stato d'animo ci dà molto coraggio.Cerco di non parlare della malattia di mio padre e per ora siamo in attesa che ci chiamino per fare la tac e gli esami del sangue e poi ci richiamino per l'operazione.Prego che si svolga tutto in bene.
maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: mio padre

Messaggio da maddalena »

Salve ho appena letto il messaggio e ti dico che se è operabile un centro d'eccellenza in Italia se non in Europa è il policlinico di Verona Borgo Roma eseguono ogni giorno diversi interventi proprio al pancreas e vie biliari, sono altamente specializzati . Ci sono stata con mio marito che ha subito un intervento al pancreas con asportazione dei due terzi . Ci siamo trovati benissimo nonostante il problema. Noi abitiamo in provincia di cremona . Vi devo dire anche che a Verona vengono in tanti dal sud .Se vuoi ti lascio indirizzo e numeri per contattare . Salve e auguri.
tonino
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: ven 21 nov 2014, 20:22

Re: mio padre

Messaggio da tonino »

Scusami come è andata l'operazione e il post-operazione?
maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: mio padre

Messaggio da maddalena »

Bene , una settimana di ricovero senza complicazioni gravi , certo è che sono interventi importanti e seri, ne ho visti tanti di casi mentre ero là perché ho preso un alloggio vicino al policlinico. Noi per far presto abbiamo contattato un chirurgo privatamente a Verona poi ci ha organizzato tutto lu,i un day hospital e prima di sera sapevamo già il da farsi, a Peschiera del Garda dove c'è una clinica privata convenzionata (casa di cura Pederzoli ) , eravamo a metà marzo 2011 e il 7 aprile l'intervento. A Peschiera c' era lo stesso chirurgo perché le due cliniche collaborano tra loro. Trascorsi due mesi dall'operazione sono seguiti 6 mesi di chemioterapia eseguiti nella struttura dove abitiamo che devo dire ottima . Il chirurgo della prima visita privata dopo un anno è passato primario . Mio marito è ancora con me.
tonino
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: ven 21 nov 2014, 20:22

Re: mio padre

Messaggio da tonino »

CIAO e scusami se non ti ho risposto prima.
La struttura che dovrebbe operare mio padre è l'ospedale di Salerno .
Mio padre si sente bene da come dice posso dirti che io lo vedo mangiare normalmente,esce di casa,conduce una vita per adesso normale come se non avesse niente ha solo un leggero fastidio allo stomaco.
Per adesso stiamo aspettando la chiamata dall'ospedale,e siamo molto in ansia....
Leggendo su internet mi sale l'ansia e la paura ma vedendo mio padre mi rassicuro e cerco di rassicurare mia madre e mia sorella che hanno preso la cosa davvero male....come se non ci fosse più speranza.....
maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: mio padre

Messaggio da maddalena »

L? importante è fare le cose nei tempi più brevi , perché a me pare che ci mettano troppo tempo a chiamarvi e non c' è proprio tempo da perdere , credimi prova sentire al policlinico di Verona ,io ti ho detto di aver fatto subito una visita privata con un chirurgo dell'equipe che poi è passato primario ... . Questa equipe di medici chirurghi hanno alle spalle molta esperienza e hanno un alta specializzazione, eseguono ogni giorno più di tre interventi al pancreas e vie biliari ogni giorno e seguono costantemente i pazienti anche nel post -operatorio . E mi sono stupita che molti pazienti provenivano proprio da diverse regioni dell'Italia e tanti dal sud, come la Sardegna la Calabria ,Lazio ,Campania ,Marche ,Puglia. Toscana e consigliati dai loro medici di andare a Verona. Ti porgo i miei migliori auguri.
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”