mio padre

In questo spazio è possibile raccontare e pubblicare le storie di coloro che sono riusciti, anche attraverso il dolore e la sofferenza, a sconfiggere la malattia.
vincenza
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: gio 27 lug 2017, 14:28

Re: mio padre

Messaggio da vincenza »

mi dispiace tanto...io in questo momento sono davanti il letto con mio padre..lo guardo sento ogni suo battito..la paura di restare semza di ui fa morire anche me.io lo amo

Solidea
Membro
Messaggi: 909
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: mio padre

Messaggio da Solidea »

vincenza ha scritto:
ven 25 ago 2017, 22:50
mi sento sola.o una figlia di 21 anni.e mio marito..ma non capiscono il dolore che o nel cuore..e gli amici e parenti..nemmeno mi cercano piu.perche piango sempre sono triste e non posso piu aiutare nessuno..mio padre a un tumore al polmone diagnosticato 3mesi fa..non mi arrendo fino all'ultimo respiro .ma o paura ..io bisogno di mio padre non ci siamo mai divisi abito con lui..io senza di lui vorrei morire..anzi se lui deve morire prego dio di portarmi con lui..che campo affare...darei i mie organi x lui.il mio sangue tutto..ma non basta...sono pazza?il dolore non passa mai nemmeno quando tento di dormire..in 3 mesi..la mia esistenza e cambiata ..mio padre a iniziato a 9 anni a lavorare a 63anni e giovane..perche dio non lo fa vivere che a fatto di male e una brava persona
Vincenza, è normale che non ti capiscano fino in fondo. Per i tuoi figli è un nonno e non un padre, per tuo marito poi è un suocero e quindi non c'è nemmeno un legame di sangue, anche se a volte non conta. Ma per te è tuo padre ed è normale che tu ti senta così. Ti ha dato la vita e ti è stato sempre vicino, e ti ha amato come nessuno mai, come soltanto un genitore sa fare. Nemmeno un figlio o un marito, per quanto amino, saranno mai capaci di un amore incondizionato come il loro. Per questo bisogna godere della loro presenza finché sono con noi.
Tieni duro, anche se so che le mie sono soltanto parole
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3251
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: mio padre

Messaggio da Franco953 »

Forza Vincenza
siamo qui tutti vicino a te e , nel limite delle nostre possibilità, vogliamo aiutarti
Ha ragione Solidea devi tenere duro, non puoi e non devi lasciarti andare
Lo so il dolore è forte sembra incommensurabile ma bisogna , in questi momenti, stringere i denti a andare avanti
Ora non ti interessa la comprensione degli altri perchè il tuo obiettivo è lottare per papà.
Fai sentire a tuo padre l'amore e la tua vicinanza.
I giorni che stai vivendo anche se terribili ti aiuteranno a capire meglio papà, ad offrirgli quell'amore che , per lui adesso, è decisamente importante

Un abbraccio

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

vincenza
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: gio 27 lug 2017, 14:28

Re: mio padre

Messaggio da vincenza »

grazie a tutti..ma la malattia di mio padre..mi a distrutts.che campo affare..x me e mio padre e finita..abbiamo perso ..tumore ti odiero a vita..ti ucciderei come stai facendo con mio padre

Maria L
Membro
Messaggi: 85
Iscritto il: mar 6 mar 2018, 11:06

Re: mio padre

Messaggio da Maria L »

Quanto ti capisco. Vedo ogni giorno mio padre consumarsi per pamcreas e fegato. La sfortuna, il male oscuro, ora oltre all'addome gli porta dolori atroci ad una gamba e forse ha preso i muscoli. In attesa dei referti istologici non possiamo che pregare Dio o chi per lui. Ti abbraccio anche se virtualmente
Papà le parole più belle vorrei avertele dette tutte in vita. Mi manchi.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Il cancro e poi... la vita! (Le nostre storie)”