Mio papà ha il tumore al polmone e metastasi in testa e al fegato.

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Umbertina
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mar 17 dic 2013, 5:50

Messaggio da Umbertina »

Ciao sono disperata per mio padre che ci sta per lasciare domani lo dimettono dall'ospedale . Nel 2008 gli e' stato diagnosticato un tumore al polmone e linfonodi al mediastino ha fatto 4 cicli di chemio e poi radioterapia stereotassica ottenendo buoni risultati. Nel 2011 inizia terapia con tarceva, sei mesi fa evidenziano una lesione cerebrale frontale ds1.8x2cm trattata sempre con radioterapia stereotassica trattata il4 luglio. Il 10 settembre inizia chemio con vinorelbina ma non abbiamo ottenuto nessun risultato anzi un peggioramento sia cerebrale , altra metastasi sia epatica. I dottori dicono che per il fegato non c'e' nulla da fare per metastasi in testa si potrebbe fare il bagno encefalico proprio oggi ha fatto la visita dovrebbe iniziare mercoledì ma io non so che fare perchè la situazione non cambierebbe sempre poco tempo gli rimarrebbe non oltre 2 mesi. Forse potrebbe migliorare l'equilibrio che al momento non ha e accompagnarlo alla fine senza fastidio, ma, mi fa paura sottoporlo al trattamento visto che sta tanto giù . I dottori lasciano a noi la scelta credetemi sto tanto male ...... Perchè farlo soffrire senza ottenere risultati ?

angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame »

Ciao Umbertina,

Io di mio ti direi non provarla neanche... ma finché c'è vita c'è speranza!!

Hai chiesto se non la fa cosa potrebbe succedere?

E visto che non ho mai sentito di bagno encefalo ci puoi dire cos'è?

Umbertina ti è vi faccio il mio più grande in bocca al lupo!!

FORZAAAA

Ti stritolo fortissimo

Ambra

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”