tumore neuroendocrino... vorrei risvegliarmi da questo incubo...aiutatemi!

Rispondi
Edo88
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: lun 17 dic 2012, 6:31

Messaggio da Edo88 » lun 17 dic 2012, 7:01

Mia madre a fine Agosto è stata sottoposta a isterectomia totale poichè aveva una massa di 5 kg che partiva dall'utero! All'interno di questa massa piccole cellule molto maligne: un carcinoma neuroendocrino G3. Per fortuna il tumore è stata prelevato al I stadio, però adesso sta facendo chemio e poi NON SI SA...

Ad oggi risultano esserci solo dei piccolissimi linfonodi sulla vena aorta addominale destra e un solo linfonodo bastardo di dimesioni più grandi (4,7 cm!!!)... cosa dovrei aspettarmi? Deve morire?... la chemio può uccidere questi linfonodi?... forse si progetta un nuovo intervento per togliere quello più grosso... non si sa! Per ora sappiamo che dovrà fare 4 cicli di chemio cisplatino + VP16 e dopo la terza si farà una TAC che decreterà l'andamento della malattia e gli eventuali risultati ottenuti fino ad ora con la terapia (adesso siamo al 2 ciclo)!...

Siamo in cura al Pascale, qui a Napoli..

HO PAURA... LA MIA VITA è IN STANDBY... MIA MADRE è TUTTO PER ME!!!


Wasp
Membro
Messaggi: 314
Iscritto il: gio 25 ott 2012, 18:32

Messaggio da Wasp » lun 17 dic 2012, 23:20

Ciao Edo lo so quanto sei spaventato, qui nel forum ci siamo passati tutti. Ricordo ancora le parole dell'oncologo nel mese di luglio.. è stato come se un treno mi investisse. Ovviamente la situazione di tua madre è diversa da quella della mia. Il fatto che sia stata operata è un buon segno ( essendo al primo stadio) e vedrai che anche la chemio darà i suoi risultati. Considera questa una battaglia da combattereinsieme a tua madre. Devi essere positivo e non abbatterti, ( so che è difficile ) vedrai che andrà tutto bene.

Un abbraccio

Beatrice


Edo88
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: lun 17 dic 2012, 6:31

Messaggio da Edo88 » mar 18 dic 2012, 4:39

Lo so.. è una battaglia.. ma ho paura di perderla..

:-(


Wasp
Membro
Messaggi: 314
Iscritto il: gio 25 ott 2012, 18:32

Messaggio da Wasp » mer 19 dic 2012, 6:09

Anche io... tutti i giorni, ma sono sicura che tu sia un combattente, l'unico consiglio che mi permetto di darti ( perchè io per prina ne sto pagando le conseguenze è rivolgersi ad un oncologo serio un vero professionista che abbia visto e curato tanti casi come quello di tua madre. Per il resto sò che farai tutto il possibile per stare vicino a tua madre e incoraggiarla a non arrendersi. Un abbraccio.

Beatrice


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumori neuroendocrini”