L'aldilà... A cosa credete?

In questa sezione si possono pubblicare tutte quelle discussioni che non trovano collocazione nelle altre stanze.
spumella
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: mer 20 mag 2015, 1:53

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da spumella » gio 1 ott 2015, 15:55

Ciao Delena e ciao Silvy <3 <3 <3
Ciao Franco e ciao a tutti voi!
Silvy è vero... Forse siamo collegate in qualche modo :)
Però sento dalle tue parole che un passetto avanti l'hai fatto!
In realtà io credo d'essere tornata indietro invece.. Da qualche giorno mi manca di nuovo da togliere il respiro... Sarà che l'altro giorno ho visto la sua foto sul giornale insieme alle altre persone che non sono più nell'aldiqua... E sono andata in crisi...
Ti abbraccio forte!

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2939
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da Franco953 » gio 1 ott 2015, 22:07

Spumella ciao
anzitutto lasciami dire che sono contento di leggerti
Calma amica mia. E' inutile correre
Devi seguire i tempi ed è controproducente accelerare
E' naturale che ti manchi e ti capisco
Se puoi cerca solo di vivere la sua nostalgia in modo accorato ma normale e non smisurato
E' così, purtroppo, che l'ansia e la depressione prendono il sopravvento
Bisogna , invece, imparare a indirizzare le nostre reazioni , i nostri sentimenti
Un abbraccio
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

spumella
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: mer 20 mag 2015, 1:53

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da spumella » ven 2 ott 2015, 4:07

Grazie Franco <3
Ultimamente interiorizzo tutto, per questo voglio sforzarmi a scrivere.
D'un tratto ho smesso di sbandierare con tutti il mio dolore, ciò che è accaduto. Ora provo addirittura fastidio nel parlarne. Non mi va. Ormai tengo ben nascosto il mio lato sofferente mostrando solo più solare, le persone sono addirittura convinte che "mi sia passata".
Certo come no :-/
E' un po' deprimente rendermi conto d'essere tornata indietro.. D'altro canto la mia psicologa mi aveva messa in guardia, dicendomi che è tipico nel momento in cui ci si sente più in forze, rendersi invece conto di essere ancora all'inizio del cammino.

Simona Bellotti
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: lun 29 set 2014, 13:52

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da Simona Bellotti » ven 2 ott 2015, 8:33

Ciao Franco,
ho letto solo ora la tua risposta di qualche giorno fa, sei davvero una bella persona e trovi sempre le parole giuste. Spesso ti leggo in varie discussioni ed apprezzo sempre molto quello che scrivi.
Hai pienamente ragione, devo imparare a staccarmi dall'idea materiale di mio padre e guardare dentro di me per sentirmelo vicino... non è facile ma ci provo.
Come dici tu nessuno potrà mai sapere cosa viene dopo finche' siamo in vita, ma credere o perlomeno sperare che non sia tutto fine a se stesso aiuta molto ....
Un abbraccio!!!

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2939
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da Franco953 » ven 2 ott 2015, 13:27

Cara Simona
voglio regalarti una frase che io amo molto e che forse ci può insegnare qualcosa:

Fai le cose difficili quando sono facili, e inizia le grandi cose quando sono piccole. Un viaggio di mille miglia deve iniziare con un singolo passo.
(Lao Tzu)
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Simona Bellotti
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: lun 29 set 2014, 13:52

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da Simona Bellotti » ven 2 ott 2015, 13:50

che bella frase!!!
Una grande verità!!!
Ti ringrazio immensamente e ti auguro un bellissimo weekend!
Piove ma ho voglia di sorridere perché tra poco vado a casa da mio figlio
Un abbraccio

Avefenix
Membro
Messaggi: 134
Iscritto il: gio 23 lug 2015, 0:38

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da Avefenix » sab 3 ott 2015, 21:36

Ciao carissimo Franco, ciao a tutti,
Oggi sono più felice che mai. Ho espresso già mio parere sul aldilà ma questo non toglie il fatto che Io ai miei cari li penso nella vigilia e a volte sogno. Questa notte ho sognato mio marito, breve, brevissimo come tutti i sogni. Una chiacchierata felice e amorevole con un amico comune. Una ricarica di energia per andare avanti. Eh vivaaa! Vi voglio bene.
La morte di un uomo mi toglie sempre cualcosa, perche io sono parte dell'umanità. E dunque non chiedete mai per chi suona la campana : essa suona per noi.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2939
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da Franco953 » sab 3 ott 2015, 21:48

Cara Avefenix
anche noi ti vogliamo bene e ....... senza di te, senza la tua esperienza e la tua gioia , non sapremmo cosa fare,. Ci mancheresti parecchio
Ti leggo sempre con molto piacere perchè sei forte e il tuo,"pensiero positivo" ci rallegra e ci dà tanta speranza
Anch'io ogni tanto sogno papà. Sono frammenti molto dolci e teneri
So che dov'è ora , sta bene ed è tranquillo
Così come tuo marito che, ogni tanto, ti viene in sogno per salutarti
Magari, pensa, lassù, tuo marito e mio padre , si sono conosciuti
Grazie , amica mia della tua presenza
Sei Grande
Un bacio

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

silvy84
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 27 mag 2015, 10:08

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da silvy84 » mer 7 ott 2015, 20:24

Ciao Spumella...scusa ho letto ora...che piacere risentirti..tesoro mi piacerebbe aver fatto qualche passetto avanti...ma come ben sai ci sono giorni in cui hai speranza...e giorni in cui ti senti uno schifo e ti manca da morire...soprattutto quando lo sogno..all inizio mi fa bene poi d un tratto mi fa cadere in paranoia...anche io sto facendo quello che fai tu...cercare a volte di allontanarlo il pensiero perchè fa troppo male...però arriva il momento che crollo....l altro giorno stavamo facendo il linfodrenaggio a scuola...e la mia prof mi raccontava che lei ai tempi faceva il linfo proprio ai malati terminali di cancro..quindi ho inziato a parlare di papà e le ho detto che comunque se dovesse succedere a me fa niente..nel senso che ormai sono morta dentro...so che non è stata una bella frase..ma mi mancava cosi tanto che l ho pensato...e allora poi sono scoppiata a piangere e mi sono resa conto che non è cambiato nulla..giorni scaccio via il pensiero appena mi si bagnano gli occhi e altri scoppio...poi a casa con mamma e sorella non vado molto daccordo perche era papà che era sempre dalla mia parte e ora senza di lui è dura....quindi.manca ancora di più...
Scusate il papiro...vi abbraccio...

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2939
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: L'aldilà... A cosa credete?

Messaggio da Franco953 » mer 7 ott 2015, 21:41

Silvy
il pianto aiuta. Piangi pure ogni volta che ne senti la necessità. Con il pianto si scarica la tensione e , poi, si riesce a valutare le cose in modo più tranquillo.
Quando l' anima è ferita , per una perdita importante, ci si sente male ma non siamo morti dentro.
Dobbiamo solo attendere che il dolore si attenui per poi riprendere , certamente con fatica, la strada verso il futuro
Se possiamo, dobbiamo aiutare questo passaggio cercando di risvegliare il nostro interesse alla vita
Piano, piano Silvy, il sole tornerà a risplendere, certo non come prima ma il tuo dolore si trasformerà in dolce nostalgia

Un bacio, amica mia
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Rispondi

Torna a “Off topic: pensieri sparsi”