CONGEDO STRAORDINARIO

In questa sezione si possono pubblicare tutte quelle discussioni che non trovano collocazione nelle altre stanze.
Rispondi
Stesania
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: gio 24 set 2015, 17:06

CONGEDO STRAORDINARIO

Messaggio da Stesania » gio 31 mag 2018, 15:32

Buon pomeriggio a tutti,
chiedo scusa per il disturbo, ma ho bisogno di aiuto visto che qui tanti di Voi come me hanno attraversato o stanno attraversando momenti bui.

Brevemente.

Al mio papà di 83 anni 5 anni fa circa è stata diagnosticata una neoplasia al polmone sinistro, Neoplasia inoperabile e per la collocazione della stessa e per lo stato delle condizioni generali di salute di mio padre.

Da marzo sono iniziati i primi veri segni della malattia e da 15 giorni a questa parte una brutta tosse e dolori ossei hanno preso il sopravvento,

La mia famiglia è a pezzi, io piango ogni giorno soprattutto perchè abito e lavoro a milano mentre lui si trova in puglia assistito da mia madre anche lei 83enne.

Ora chiedo a tutti voi un aiuto accorato: HO URGENZA di usufruire di un congedo straordinario per assistere familiari in grave stato di salute ma l'INPS mi ha risposto dicendomi che avendo la residenza ad oltre 1000 km di distanza non ne avrei diritto! ASSURDO!

Qualcuno sa aiutarmi?

Vi ringrazio infinitamente e Vi chiedo scusa per il disturbo.

Stesania

Avatar utente
Staff Aimac
Moderatore
Messaggi: 316
Iscritto il: ven 9 apr 2010, 20:02

Re: CONGEDO STRAORDINARIO

Messaggio da Staff Aimac » ven 1 giu 2018, 9:31

Carissima Stefania,

per informazioni in merito da quanto lei scritto, la invitiamo a contattare il nostro servizio di helpline al numero verde 840 503579 o all'indirizzo mail info@aimac.it
un saluto caro
lo staff del forum
Per maggiori informazioni e orientamento gratuito, contatta l'help-line di AIMaC:
- numero verde 840 503579
- numero fisso 06 4825107
- e-mail info@aimac.it
- sito www.aimac.it

barbara79
Membro
Messaggi: 255
Iscritto il: mar 25 lug 2017, 13:03

Re: CONGEDO STRAORDINARIO

Messaggio da barbara79 » ven 1 giu 2018, 9:49

Cara Stefania,
io ho chiesto la la 104 quando mia madre è peggiorata. 3 giorni al mese. Purtroppo era il massimo che potevo avere perchè, almeno all'epoca (l'anno scorso) funzionava così:
- congedo retribuito per due anni nel caso in cui sei il figlio e risiedi con la persona malata che deve essere invalida (non mi ricordo la percentuale di invalidità, comunque mia mamma lo era al 100%) e il coniuge è deceduto oppure è invalido pure lui. Altrimenti puoi fare come me, 3 giorni al mese retribuiti. Ovviamente non sono niente, infatti io avevo iniziato a lavorare part time, e stavo 3 giorni al lavoro e 3 giorni a casa da mia madre (ma io abito a 200 km di distanza, non 1000 come te)
- in alternativa puoi chiedere il congedo non retribuito. In questo caso non ci sono i vincoli che ti ho detto sopra

Comunque prova ad andare sul sito dell'INPS a vedere se qualcosa è cambiato. Poi io mi ero anche informata presso un sindacato della mia città. lì ti sapranno dare tutte le informazioni che ti servono, e anche consigliare al meglio

Un abbraccio

Barbara

Stesania
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: gio 24 set 2015, 17:06

Re: CONGEDO STRAORDINARIO

Messaggio da Stesania » ven 1 giu 2018, 12:49

Grazie infinite allo staff AIMAC, allora contatterò il numero verde per saperne di più.

Grazie Barbara per la risposta, purtroppo la 104 per me è poca roba dovendo percorrere tutti quei chilometri.

Mia madre è invalida al 100% e mio padre al momento ha bisogno di essere accompagnato anche in bagno.

Io sono disposta anche al congedo non retribuito pur di mantenere il posto di lavoro, diversamente dovrò abbandonare casa e lavoro e poi si vedrà. In questo momento voglio solo stare accanto ai miei genitori. Glielo devo, è il minimo che possa fare.

Un abbraccio e grazie ancora!

Stesania

barbara79
Membro
Messaggi: 255
Iscritto il: mar 25 lug 2017, 13:03

Re: CONGEDO STRAORDINARIO

Messaggio da barbara79 » ven 1 giu 2018, 16:26

Cara Stesania,
per un congedo non retribuito se non ricordo male non ci dovrebbero essere problemi. Ti rinnovo il mio consiglio di rivolgerti ad un sindacato, di solito fanno anche tutta la pratica loro.
In bocca al lupo
Un abbraccio
Barbara

Stesania
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: gio 24 set 2015, 17:06

Re: CONGEDO STRAORDINARIO

Messaggio da Stesania » mer 6 giu 2018, 14:47

Ciao Barbara,
ieri mattina sono riuscita a parlare con un'impiegata del Patronato molto preparata e disponibile.
Mi ha confermato che senza la residenza nella stessa città o meglio stessa casa non è possibile usufruire del congedo straordinario retribuito.
Resta la 104 che a me in questo momento non basta, però meglio di niente, consumerò tutte le ferie e i permessi e poi comincerà il taglio sullo stipendio...
Grazie ancora e un abbraccio a tutti!

Stesania

Rispondi

Torna a “Off topic: pensieri sparsi”