E se fosse venuto per fare del bene?

In questa sezione si possono pubblicare tutte quelle discussioni che non trovano collocazione nelle altre stanze.
Avatar utente
Max60
Membro
Messaggi: 132
Iscritto il: ven 5 set 2014, 17:45

Re: E se fosse venuto per fare del bene?

Messaggio da Max60 » mer 23 set 2015, 22:57

Ovvia ecco e ciò rimesso il piede,
nel cuore e nella mente non me lo son mai scordato di voi tutti e di chi anche non posta sul Forum,
anche quando e sono andato a Lourdes le mie preghiere per voi tutti non me le sono scordate.
Proprio da Lourdes vorrei iniziare,
arrivai la sera del lunedi dopo 26 ore di treno dell’UNITALSI , ( il VERO Pellegrinaggio )
erano le 19,00 pioveva fortissimo e anziché andare in albergo corsi alla Grotta erano mesi che mi sentivo dentro questo desiderio,
appena si entra nel piazzale ti assale un qualcosa che ti prende dentro di te,
il desiderio forte di inginocchiarmi sotto l’effige della Madonna fù forte come altre volte,
il cuore a mille dalla gioia e dall’emozione,
egoisticamente avrei voluto iniziare dai miei problemi di salute,
anche se in cuor mio e nella mia testa avevo un lunghissimo elenco di persone in difficoltà di salute maggiore della mia,
ero io e un uomo su una sedia a rotelle con mascherina di ossigeno con lui sua moglie,
non c’era stranamente nessun altro proprio lì dentro alla Grotta,
la moglie mi disse dica una preghiera per mio marito io non ne sono capace
lui è in fin di vita.
Beh mi sono ritrovato in ginocchioni accanto a lui e le preghiere sono state per lui
e tante lacrime per via dell’egoismo con cui ero arrivato alla Grotta .
I giorni a seguire son state per voi e per quanti conoscevo e i miei famigliari,
per me è stato solo in un momento di debolezza prima della partenza,
ecco questa è stata per me Lourdes questa volta ,
mi ha fatto capire che la mia malattia attuale anche se non è dei peggiori tumori
il Signore me l’ha donata per il mio bene
e lo ringrazio tutti i giorni,
credetemi è un bel dono,
in alcuni giorni mi fa preoccupare e penare,
ma perché prevale il mio egoismo e niente altro .
Un abbraccio a tutti e anche chi non crede nel Signore
reciti per cortesia una semplice AVE MARIA per i malati ,
lo ringrazio a nome di loro.

MAX

Bibi
Membro
Messaggi: 168
Iscritto il: ven 21 ago 2015, 0:23

Re: E se fosse venuto per fare del bene?

Messaggio da Bibi » gio 24 set 2015, 1:06

Io non credo max.. ma ho fatto quello che hai chiesto. :)
Cati Pensavo di averti risposto e invece no.. mi dispiace tanto per la fine della tua storia.. ma sei ricca d'amore e questa è una cosa preziosa! Ti abbraccio forte

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2942
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: E se fosse venuto per fare del bene?

Messaggio da Franco953 » gio 24 set 2015, 15:01

Caro Max
bella e interessante la tua testimonianza.
Ti ringrazio
Il desiderio di "buttarmi in ginocchioni", come dici tu, mi viene tutte le volte che entro in chiesa
Per chi ha fede, la preghiera è corroborante e favolosa perchè ti ricarica e ti la forza per affrontare tutte le avversità possibili
Credo nel Signore ed ho una particolare predilezioni per la Madonna. Di fronte alle difficoltà, alla paura, a volte anche alla disperazione, mi sono sentito sempre aiutato, mi è stata sempre mostrata la strada da seguire. Una strada che poi , mi ha portato verso la soluzione dei problemi.
Mi sento "graziato" per alcune malattie in famiglia che veramente, "ringraziando il signore", non hanno avuto ulteriori sviluppi.
Ho sempre nella mente una frase che mi disse una volta un frate cappuccino durante la confessione: " Se ti senti graziato dai agli altri ciò che pensi che Dio abbia dato a te in termini di aiuto,sostegno e volontariato. Aiuta soprattutto coloro che in cambio non possono darti niente e accontentati anche solo di un sorriso"
A volte mi sento in difetto e allora piango, non mi vergogno a dirlo. A volte si commettono i peccati anche senza volerlo, allora penso "Tu mi hai dato tanto ed io invece ti ripago con i miei peccati"
E' difficile essere credenti ed è soprattutto difficile rispettare tutti gli insegnamenti del Signore.
Io ci provo con impegno così come ci provo con impegno ad aiutare gli altri soprattutto coloro che soffrono
Max scusami dello sfogo e non dubitare, da parte mia, un Ave Maria per tutti gli ammalati, non manca mai alla sera e al mattino.
Un abbraccio
Franco
Ultima modifica di Franco953 il gio 24 set 2015, 22:41, modificato 3 volte in totale.
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Avatar utente
Max60
Membro
Messaggi: 132
Iscritto il: ven 5 set 2014, 17:45

Re: E se fosse venuto per fare del bene?

Messaggio da Max60 » gio 24 set 2015, 22:22

Bibi ha scritto:Io non credo max.. ma ho fatto quello che hai chiesto. :).......................................................................................................................
:arrow:

carissima BIBI ,
ti ringrazio ,
hai il cuore buono,
il Signore verrà a bussare al tuo cuore generoso,
tu pensi di non " credere"
ma ami il tuo prossimo
ed è già credere in Lui .
ringrazio anche Franco e tutti quanti avete pregato
e confido che lo vorrete fare ancora
tanti malati ne trarranno beneficio .

Buonanotte a tutti

MAX

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2942
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: E se fosse venuto per fare del bene?

Messaggio da Franco953 » lun 5 ott 2015, 10:09

"Se affronterai le sfide con la calma della mente,
acquisirai una forza che non avresti mai immaginato."
Stephen Littleword
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Bibi
Membro
Messaggi: 168
Iscritto il: ven 21 ago 2015, 0:23

Re: E se fosse venuto per fare del bene?

Messaggio da Bibi » lun 5 ott 2015, 21:16

Quanto ti capisco cara roslele...

Rispondi

Torna a “Off topic: pensieri sparsi”