mio padre non si fa vedere

In questa sezione si possono pubblicare tutte quelle discussioni che non trovano collocazione nelle altre stanze.
AMJANTO
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: gio 8 gen 2015, 22:23

Re: mio padre non si fa vedere

Messaggio da AMJANTO » mar 2 giu 2015, 0:17

Silvy anche io ho in mente un tatuaggio se l allergia non mi giocherà brutti scherzi. Beata te che lo hai sognato. Mio padre ancora non viene da me. Forse è arrabbiato per cone ho preso la sua perdita per il fatto che non so pwr quale motivo ho continuato la mia vita, ho continuato ad essere la pagliaccia di casa.
Dopo qualchw settimana ero li a vestirmi bene a rimettere i miei anelli a truccarmi e curarmi di nuovo. Perche forse ho pensato a mille cose tranne che a lui. Forse lui questo l ha preso cpme se lui fosse stato un peso per me ma non è cosi.
vorrei tanto dirgli che mi sono sentita una schifezza ogni volta che mi ha chiesto aiuto e non ho potuto. Mi sento una merda perche non lo sento perche avrei dovuto dirgli tante cose ma non l ho fatto. Mi faccio schifo perche prima della malattia non ho mao saputo dimostrargli quanto lo amavo, mi sento una stupida perché pensavo a cose troppo banali e trascorrevo il mio tempo tra amici e stronzate. Mi sono sentita piu figlia in quei nove mesi che in tutto il resto della mia vita. Credo proprio di essere entrata in crisi. Sono stata un fallimento totale come figlia. Spero mio padre mi perdoni
" In piedi o seduto combatto la morte con rispetto ed onore. "

silvy84
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 27 mag 2015, 10:08

Re: mio padre non si fa vedere

Messaggio da silvy84 » mar 2 giu 2015, 15:24

Hei tesoro...non devi pensare assolutamente questo...secondo te esistono figli perfetti??secondo me no...cosa pensi che io sia stata perfetta con mio padre??i rimorsi vengono a tutti è normale avere peccato in qualcosa nel rapporto genitori figli...sai da piccola ero l ombra di mio papà...fino alle superiori..poi sai l adolescenza è quel periodo della vita un pò strano..scatta la ribellione..i litigi e i rapporti non sonl piu gli stessi...poi cominci a crescere e naturalmente ognuno è preso dalla sua vita e crede che i genitori ci siano x sempre..quindi anche quel ti voglio bene mancato..sai che prima o poi glielo dirai...e passa il tempo...e non ti accorgi di quanto sia stupendo che tuo padre ti chiami mille volte..che ti riempia di messaggi..che si preoccupi x te..che si arrabbi quando non gli rispondi...sono cose a cui al momento non dai valore perchè ti sembrano scontate...ma quando poi ti accorgi che non le avrai più...mai più...ti senti morire e faresti di tutto x riaverle....qualsiasi cosa pur di riavere lui....comunque anche a me quel tempo in ospedale e servito x fargli capire quanto lo amavo...e non perchè pensavo se ne andasse..perchè io non me lo immaginavo nemmeno..ma perchè ho capito che dovevp dimostrarglielo di più.....quellp era solo l inizio...avrei voluto dirgli ancora tante cose anche io ma il destino me l ha portato via..però t dico che quello stesso destino ci ha permesso in quel periodo di fargli sentire il nostro amore...e loro se ne sono andati sapendo che noi li amavamo...quando ho saputo che l ultimo nome che ha fatto e stato il mio è stato bellissimo....ma ha fatto anche tanto male...perchè sapevo che il mio non l avrebbe più pronunciato...cmq tutto questo x dirti che nessuno è perfetto ma l amore che abbiamo provato x loro e quanto stiamo.soffrendo x loro...loro lo sanno....un abbraccio!

AMJANTO
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: gio 8 gen 2015, 22:23

Re: mio padre non si fa vedere

Messaggio da AMJANTO » mer 3 giu 2015, 0:10

Lo so silvy hao ragione ma ogni tantp mi prende lo sconforto. Vorrei chiaramente vivere questa cosa diversamente ma ogni giorno tutto cambia. Mi dispiace sentire che non eri li quando tuo padre è andato via. Io invece c ero e non so quanto sia stato meglio. Certe cose vorrei non averle mai viste. Facciamoci coraggio
" In piedi o seduto combatto la morte con rispetto ed onore. "

spumella
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: mer 20 mag 2015, 1:53

Re: mio padre non si fa vedere

Messaggio da spumella » mer 3 giu 2015, 1:27

Silvy mi ci ritrovo tanto in quello che hai scritto :)
Anch'io ho fatto un tatuaggio due giorni dopo, un Fiore. Mia mamma si chiama così... Ed una piccola M di mamy nel gambo.
Al momento mi ha dato una sorta di serenità... Ora bho.
Non riesco ad accettare, a parlare di lei al passato. Se mi sforzo di pensare che non la rivedrò più sento davvero di diventare pazza.
Sono alla continua ricerca di risposte, possibilità per mettermi in contatto con lei. Ma mi sento scettica, non percepisco nulla.
Mi dicono che ora il dolore è troppo forte per poter sentire qualcosa.
Amjanto io ho sognato qualche volta mia mamma (venerdì saranno 3 settimane.....) era viva ed io pensavo: "Ma come? Non stavi male?" ma allo stesso tempo c'era qualcosa di strano, lei era fragile e come assente. Non erano sogni gioiosi. Poi una notte l'ho vista tra la nebbia ed ho sentito brividi assurdi in tutto il corpo.
Non so cosa fosse.. la mia psicologa ha detto semplicemente "ansia notturna".. Come mi ha spiegato che finchè la mente è traumatizzata dalla perdita della persona cara, è raro fare certi sogni, perchè il nostro cervello risulta troppo impreparato a vedere il nostro caro, ne soffriremmo esageratamente. Quindi l'inconscio tiene nascoste certe immagini impedendo di emergere fino al momento opportuno.
Mi auguro vivamente che ci sia ben altro oltre questo, perchè se penso che tutta la vita con mia mamma si è ridotta alle ceneri nell'urna che ho in casa... Non vi dico che mi vien voglia di fare....

silvy84
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 27 mag 2015, 10:08

Re: mio padre non si fa vedere

Messaggio da silvy84 » mer 3 giu 2015, 11:58

Buongiorno ragazze...mamma mia ogni volta che vi leggo mi sembra che parliate con le mie stesse parole...anche io spumella sono continuamente alla ricerca di risposte...perchè impazzirei se dovessi saperlo li sotto..ogni volta che lo vado a trovare e guardo la sua foto mi prende una rabbia....comunque penso proprio di non riuscirla a superare da sola....volevo andare da uno psicologo...a te sta aiutando andare dallo psicologo spumella?

spumella
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: mer 20 mag 2015, 1:53

Re: mio padre non si fa vedere

Messaggio da spumella » mer 3 giu 2015, 15:56

Ciao Silvy! Tre anni fa lo psicologo mi aiutò moltissimo (per uscire da una relazione sbagliata), ero rinata.
Questa volta onestamente un tubo...... Non sento effetti benefici. Non vedo luci in fondo al tunnel come successe tre anni fa.
Lei può lavorare sulla rabbia che sento per l'ingiustizia subita e via dicendo... Ma altro (ovviamente) non può fare.
Continua a dirmi che è troppo presto per tutto, che dovrei darmi tempo. Forse più in là il suo aiuto sarà preziosissimo, ora bho... Non mi sento che serva molto.
Mi sto interessando ai gruppi di mutuo aiuto per i lutti, funzionano allo stesso modo degli alcolisti anonimi per intenderci, solo che si lavora sul dolore che si prova per la perdita... Forse quello potrebbe essere un pochino più di aiuto.
Ho anche pensato di avvicinarmi a qualcosa di spirituale.. Ma non so cosa.

silvy84
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 27 mag 2015, 10:08

Re: mio padre non si fa vedere

Messaggio da silvy84 » gio 4 giu 2015, 9:38

Ecco anche io ci avevo pensato..in effetti si sarebbero più indicati questi gruppi rispetto a uno psicologo....mi dovrei interessare anche io...lavorare sul dolore mi farebbe bene...anche io le sto pensando tutte..ogni tipo di appiglio x uscirne fuori ma ancora non riesco a trovare la strada giusta....quanto è difficile..e quanto è brutto il risveglio.... manca da spezzare il fiato....

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Off topic: pensieri sparsi”