Per il mio fantastico papà

In questa sezione si possono pubblicare tutte quelle discussioni che non trovano collocazione nelle altre stanze.
Stelladelmattino
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: sab 30 mag 2015, 12:34

Per il mio fantastico papà

Messaggio da Stelladelmattino » sab 30 mag 2015, 12:44

La morte non è niente
La morte non è niente.
Sono solamente passato dall'altra parte:
è come fossi nascosto nella stanza accanto.
Io sono sempre io e tu sei sempre tu.
Quello che eravamo prima l'uno per l'altro lo siamo ancora.
Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare;
parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato.
Non cambiare tono di voce, non assumere un'aria solenne o triste.
Continua a ridere di quello che ci faceva ridere,
di quelle piccole cose che tanto ci piacevano
quando eravamo insieme.
Prega, sorridi, pensami!
Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima:
pronuncialo senza la minima traccia d'ombra o di tristezza.
La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto:
è la stessa di prima, c'è una continuità che non si spezza.
Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista?
Non sono lontano, sono dall'altra parte, proprio dietro l'angolo.
Rassicurati, va tutto bene.
Ritroverai il mio cuore,
ne ritroverai la tenerezza purificata.
Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami:
il tuo sorriso è la mia pace.
Henry Scott Holland


Ciao papà amore mio.
La tua Stella del mattino
Ultima modifica di Stelladelmattino il ven 5 giu 2015, 23:40, modificato 1 volta in totale.

silvy84
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 27 mag 2015, 10:08

Re: Per il mio fanastico papà

Messaggio da silvy84 » sab 30 mag 2015, 15:54

Che bella questa poesia...l ho letta anche io pochi giorni dopo che il mio papà se n'era andato e mi sono venuti i brividi...adesso è passato poco più di un mese e mi manca da morire...ogni giorno che passa sempre di più...spero davvero ci possano guardare da lassù come dicono tutti..un abbraccio...

Stelladelmattino
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: sab 30 mag 2015, 12:34

Re: Per il mio fanastico papà

Messaggio da Stelladelmattino » sab 30 mag 2015, 17:53

Ciao cara...purtroppo in un momento del genere ci si appiglia a tutto, anche a una piccola poesia che può dare un po' di conforto. Ho scoperto questo forum solo ieri, mio papà mi ha lasciata il 13 di questo mese e come dici tu più passa il tempo peggio é...sopratutto perché si vive in uno stato totalmente confusionale.. Dove tutto sembra surreale al massimo, un vero incubo.
Un abbraccio a te

silvy84
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 27 mag 2015, 10:08

Re: Per il mio fanastico papà

Messaggio da silvy84 » sab 30 mag 2015, 18:25

Quanto ti capisco...quanto dolore...invidio la forza di tante persone..vorrei avere quella forza ma purtroppo non la trovo...e ho tante persone intorno ma è come se fossi su un altro pianeta...ogni cosa che faccio penso sempre a come sarebbe stato se ci fosse stato ancora lui...mi assento in continuazione...perchè non riesco ancora a crederci....perchè tanto dolore???tutti dicono che col tempo convivremo con questo dolore...io non lo so...so solo che non me la immagino una vita senza di lui....un abbraccio a te..

Stelladelmattino
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: sab 30 mag 2015, 12:34

Re: Per il mio fanastico papà

Messaggio da Stelladelmattino » sab 30 mag 2015, 20:23

Purtroppo ti capisco perfettamente, non so davvero che aggiungere. Tutti parlano di reagire, ma a realizzare come si fa? Pensavamo evidentemente che il nostro papà fosse immortale e il colpo é troppo duro da accettare. Già la malattia penso di non averla mai accettata, ho sempre messo la testa sotto la sabbia e ora mi trovo in una situazione più grande di me. Cosí disorientata che non riesco neanche a piangere. Anestetizzata...non piango dal giorno in cui é morto..
Un altro abbraccio!

silvy84
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 27 mag 2015, 10:08

Re: Per il mio fanastico papà

Messaggio da silvy84 » sab 30 mag 2015, 21:34

Hai ragione..pensavamo fossero immortali...o davvero ci si nascondeva x la paura di sapere..io davvero non ero mai stata cosi ottimista come stavolta..gli ho dato una positività fino all ultimo giorno che lui credeva davvero di farcela..e io anche..invece la positività non è servita a nulla...e l ho perso...io invece piango tutti i giorni..l ho presa cosi..non riesco a trattenermi..x questo.non riesco a tornare alla vita di tutti i giorni..perchè scoppio ogni volta che incontro qualcuno che mi chiede...non doveva succedere quello che penso e ripenso sempre....un dolore cosi non pensavo esistesse...e tu lo puoi capire benissimo...

Stelladelmattino
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: sab 30 mag 2015, 12:34

Re: Per il mio fanastico papà

Messaggio da Stelladelmattino » sab 30 mag 2015, 23:22

Mi dispiace da morire per il tuo papà...ma hai fatto soltanto bene a crederci sino all'ultimo, per te e per lui. Anch'io ho fatto la stessa cosa, molto ingenuamente forse..adesso mi sento solo una povera illusa. Sino all'ultimo in ospedale pensavo a trovare un buon fisioterapista per quando sarebbe tornato a casa, per recuperare un po' di muscoli e riandare insieme a fare passeggiate. Come no! Non avevo considerato sino infondo che da quell'ospedale poteva non uscire. La vita é cosí...regala qualche gioia, ma tanti dolori... Dolori immensi a cui non si trovano risposte. Ti invidio perché piangi...io sono totalmente bloccata, non pensavo che proprio a me, per come sono fatta, capitasse una reazione cosí dallo shock. Purtoppo tutto é possibile.. Sii forte! Siamo forti!

Buona serata

silvy84
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 27 mag 2015, 10:08

Re: Per il mio fanastico papà

Messaggio da silvy84 » dom 31 mag 2015, 15:14

Ciao cara..eccomi di ritorno dal cimitero...che tristezza...ogni volta che lo vedo li non mi sembra vero..e cerco ancora di immaginarmelo qui in piedi vicino a me..con la sua risata..la sua allegria..le sue battute...che forte che era il mio papà...sicuramente anche il tuo sarà stato un papà speciale come il mio...è normale che un padre lasci un vuoto cosi grande..ma quando è stato anche un grande padre..presente e amorevole...lo lascia ancor di più...quanto mi mancano le sue mille chiamate..i suoi messaggi..la sua dolcezza...tutto...si forse siamo state due illuse..ma è proprio quell illusione che ci ha fatto andare avanti....e ci ha permesso di dar loro la forza di sperare.....forza e coraggio anche a te tesoro...

Stelladelmattino
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: sab 30 mag 2015, 12:34

Re: Per il mio fanastico papà

Messaggio da Stelladelmattino » ven 5 giu 2015, 16:52

Cara Silvy...come stai?
Domanda stupida lo so.. Ma ti chiedo lo stesso :*

silvy84
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 27 mag 2015, 10:08

Re: Per il mio fanastico papà

Messaggio da silvy84 » ven 5 giu 2015, 22:30

Ciao cara...grazie del pensiero...sto come sempre..di giorno cerco di tenere la mente sempre occupata...poi la sera ansia totale..e al mattino peggio ancora...oggi ho provato a riguardare le sue foto ma ancora non sono pronta...troppo male...cerco sempre di ricordare la sua voce...il suo fare allegro...il suo viso...e mi manca sempre più....non so se ti capita però più passano i giorni più penso quanto tempo è che non lo vedo....e mi viene un ansia assurda...come se non ci fosse via d uscita nel senso che tornare indietro non si può..e guardare avanti e troppo lunga se ci penso a una vita senza di lui...non so se mi sono spiegata bene ma so che capirai...
neanche io ti chiedo come stai ma ti abbraccio forte....

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Off topic: pensieri sparsi”