oggi e un giorno veramente triste

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
nicoletta
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: mer 14 ago 2013, 2:38

oggi e un giorno veramente triste

Messaggio da nicoletta »

mi chiedo perché questa malattia debba essere così crudele,perchè tante cure,perchè tante speranze e poi tanto dolore.Mio marito la combatte da molti anni , una qualità di vita discreta,nonostante operazioni chirurgiche e non ricordo quanti cicli di chemio.Tra alti e bassi fino al settembre 2013.E qui è incominciato un nuovo capitolo.
Avevo già scritto in questo forum con molto ottimismo , ho sempre seguito anche senza scrivere,commovendomi nel leggere di vite tanto tormentate, mi sono sempre ritenuta molto fortunata ,oggi però ho solo una grande angoscia e ho sentito il bisogno di scrivere quello che sto provando,sicura di essere capita .Mio marito è stato ricoverato in ospedale per quattro mesi e io vicino al suo letto quasi giorno e notte,poco alla volta il mio coraggioso marito con tanta voglia di vivere è riuscito a farcela e siamo finalmente tornatia casa.Ma la bestia sempre aggressiva e in agguato dopo tre mesi con il primo controllo c hai riportati in ospedale per altri cicli di chemio e qui sta il problema.Mentre mio marito risponde bene alla chemio le persone che nei lunghi mesi sono state ricoverate nella camera con lui o nelle camere vicine e nel dolore ci si unisce e si diventa amici, non ce l'hanno fatta ,oggi secondo giorno di chemio Folfiri + Cetuximab ho saputo di altri amici che sono alla fine.......e che sicuramente altri non ce la faranno...........dolori ,febbre ........ :( #.Come si può superare questi momenti e dare serenità a mio marito ,e non poter piangere e dar sfogo a tutta la mia ansia e la mia angoscia
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”