oligodendroglioma tumore cervello

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
anna89
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 21:53

oligodendroglioma tumore cervello

Messaggio da anna89 »

Buonasera ... sono una ragazza di 25 anni... vi racconto la mia storia ho bisogno di un confronto.... vi prego di aiutarmi.....
7 anni fa in seguito a una crisi epilettica a mia madre e' stato diagnosticato un tumore al cervello con esattezza oligodendroglioma 2 grado...... subito trattata chirurgicamente le hanno asportato una minima parte .... ha fatto radioterapia e x 6 anni e mezzo e' stat bene... aveva ripreso la vita di sempre... ha sempre assunto antiepilettici ma ke nn comportavano molti mutamenti... dopo controllo e risonanza il tumore era in crescita hanno subito preso cn la chemioterapia temodal x la precisione... da li e' stata solo una corsa in discesa... non e' mai piu' tornata la mia mamma di sempre... gonfissima causa cortisone... confusa causa edema.... dopo 1 anno di chemio incessanti.... gli oncologi decidono di bloccare tutto visto k il tumore cresceva comunque e la situazione fisica era in caduta..... da 1 anno mia mamma e' stata affidata alle cure paliative.... il 20 dicembre a spese nostre decidiamo di farle una risonanza per vedere la situazione com era.... il tumore e' fermo.... mentre faceva chemio cresceva... senza chemio e' fermo.... da 8 mesi sta assumendo aloe herborescens .... per aiutare a disintossicare il suo organismo da tutto il veleno assunto.... chiedo un confronto... qualcuno ha vissuto questa situazione ? Esiste un metodo alternativo? Conoscete il metodo di bella? Funziona? Io le sto provando tutte... domani tramite analisi del sangue mirate... voglio capire se l organismo di mia mamma e' in deficit di vitamine... di ferro... melatonina... e altri ormoni ke la chemioterapia distrugge... io ho bisogno di una soluzione... non mi arrendo... mi aiutate? Vi ringrazio in anticipo
Raf50
Membro
Messaggi: 115
Iscritto il: dom 4 mag 2014, 9:52

Re: oligodendroglioma tumore cervello

Messaggio da Raf50 »

Mi spiace ma io non ti posso aiutare. Non posso perchè quando decisi anch'io di passare alla cura a base di aloe arborescens per la mia povera moglie mancavano - anche se in quel momento non potevamo saperlo - soltanto cinque giorni alla sua morte. Quindi non ho mai potuto sapere se quella cura potesse avere una qualche efficacia su di lei, quando la iniziammo il suo male aveva già fatto troppa strada.
Ma leggere quello che scrivi, se da un lato mi fa immensamente piacere per la tua mamma, dall'altro mi provoca un'altrettanto immensa rabbia.
Non tanto perchè quella cura non ha potuto salvare mia moglie, visto che come ho già detto fu iniziata troppo tardi, quanto per il fatto che una volta sospesa la chemio a tua madre, il tumore ha smesso di progredire.
E leggendo questo mi tornano alla mente quelle teorie 'complottistiche' sulle case farmaceutiche, che continuano a propinarci questi veleni dicendoci che è l'unica cura possibile.....sì.....possibile per i loro pingui conti bancari. E mi tornano alla mente le scoperte anticancro di quei ricercatori, di cui molti italiani, che passano in sordina per un giorno in un trafiletto in terza pagina e poi scompaiono nel nulla. E se tutto questo è vero mi chiedo se è umano consentire la continuazione di questa vera carneficina soltanto per l'interesse di pochi......è più importante evitare il fallimento di un colosso farmaceutico che salvare la vita di migliaia di persone.....ma sì, forse tutto questo in effetti è umano, perchè, se è tutto vero, solo la bestia umana può essere capace di simili nefandezze. In nome del dio denaro ovviamente. Come se anche i signori della farmaceutica e chi gli regge il gioco non dovessero morire anche loro, un giorno. Magari, perchè no, di tumore.
anna89
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 21:53

Re: oligodendroglioma tumore cervello

Messaggio da anna89 »

Questa gente e' da rogo.... se avessi saputo prima nn avrei mai permesso di fare chemio.... grazie lo stesso x la riaposta!
Avatar utente
Staff Aimac
Moderatore
Messaggi: 338
Iscritto il: ven 9 apr 2010, 20:02

Re: oligodendroglioma tumore cervello

Messaggio da Staff Aimac »

Cara Anana89,
abbiamo letto il tuo post e comprendiamo il desiderio di avere maggiori informazioni per poter garantire alla tua mamma le migliori cure e in questo riteniamo anche importante il confronto, la condivisione con gli altri navigatori del forum. Unitamente,qualora vorrai, potrai anche contattare il nostro servizio di help- line telefonicamente al numero verde 840 503579 e/o all'indirizzo mail info@aimac.it dal lunedì al venerdì.
Per una tutela di questo spazio vorremmo però ricordare che non è possibile, come riportato all’art. 3 del nostro regolamento, richiedere o pubblicare informazioni su trattamenti non ufficiali.
Rimaniamo a disposizione per delucidazioni.
Un caro abbraccio a te Anna e a tutti i navigatori di questo spazio.

Lo staff del forum
Per maggiori informazioni e orientamento gratuito, contatta l'help-line di AIMaC:
- telefono 06 4825107
- e-mail info@aimac.it
- sito www.aimac.it
Sluk79
Membro
Messaggi: 159
Iscritto il: mer 2 lug 2014, 17:38

Re: oligodendroglioma tumore cervello

Messaggio da Sluk79 »

Quoto RAF ma solo in parte.
Il cancro è un business è vero. Esiste la cura del cancro ma per il business non la si vuole divulgare, falso, falsissimo.
Lavoro in una multinazionale che fornisce i prodotti chimici alle società farmaceutiche e alle università di tutto il mondo per la ricerca, lo studio e la cura dei tumori e nonn solo.....
Purtroppo il cancro ha tantissime tantissime tantissime mutazioni e sfaccettature, che si potranno curare un giorno, ma sarà un giorno molto lontano che noi non vedremo. Bisogna studiare, bisogna testare, bisogna lottare per ogni singolo passo avanti.
Mi spiace smentirvi ragazzi, non esiste la cura del cancro come intendete voi, esiste la ricerca scientifica che nel corso di 20 anni ha fatto molti passi avanti e molti tumori sono diventati curabili / gestibili ma c'è ancora molto da fare.
Raf50
Membro
Messaggi: 115
Iscritto il: dom 4 mag 2014, 9:52

Re: oligodendroglioma tumore cervello

Messaggio da Raf50 »

Sluk, non per niente io ho fatto riferimento alle teorie 'complottistiche' ed ho condito ripetutamente il mio intervento con vari "se tutto questo è vero".
Io la verità sull'argomento non la so, l'unica certezza che ho è che un tumore mi ha portato via mia moglie.
Tu certamente sai di cosa parli, e del resto anch'io, da non addetto ai lavori, so che le varietà e le mutazioni di questa pestilenza sono talmente tante che ne vengono scoperte di nuove quasi ogni giorno.
Ma il dubbio resta. Resta perchè se da un lato non ci fidiamo fino in fondo dei rimedi ufficiali e ci sottoponiamo ad essi solo per mancanza di valide alternative, dall'altro c'è da chiedersi, allora, se le 'rivoluzionarie' scoperte che di tanto in tanto vengono sbandierate dai media siano vere o se esse celino, a loro volta, altri e diversi interessi.
Suscita comunque stupore il fatto che, nell'era delle auto che parcheggiano da sole (solo per citare una delle ultime 'meraviglie' della tecnologia), non siamo stati ancora in grado di sconfiggere o quantomeno di arginare seriamente una malattia che viene studiata ormai, se non da un secolo, almeno dagli ultimi settant'anni.
Forse dobbiamo ancora aspettare che anche qui, un giorno, arrivi l'Alexander Fleming di turno.
Nel frattempo, così come fu per la lebbra, la peste, la poliomelite e tutte le grandi malattie pandemiche della storia, il dato di fatto è che la gente continua a morire.
Sluk79
Membro
Messaggi: 159
Iscritto il: mer 2 lug 2014, 17:38

Re: oligodendroglioma tumore cervello

Messaggio da Sluk79 »

Se l'uomo fosse una semplice macchina ne conoscremmo ogni segreto, dato, che proprio l'uomo è "il creatore" delle macchine ;). Noi uomini non sappiamo nemmeno da dove siamo saltati fuori.

Se esistesse una cura definitiva, fidati sarebbe saltata fuori.

La domanda invece che mi pongo io è un'altra: "come mai ogni 100.000.000 di euro di fondi per la ricerca, ci sono strutture pubbliche che ne usano 70.000.000 per stipendi e bonus" ?

Se avete bisogno di esempi più chiari, ve li faccio in pvt
Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Re: oligodendroglioma tumore cervello

Messaggio da Erika76 »

E' maledettamente vero. Il problema della ricerca è proprio questo. Già si tende gradualmente (e neanche troppo) a tagliare i fondi alla ricerca, quasi fosse non essenziale, non di prima necessità, quando è più che evidente che solo la ricerca è in grado di salvarci la pelle, altrimenti moriremmo ancora di lebbra o peste bubbonica. Poi quei soldi vengono prima filtrati per pagare capoccia e sotto-capoccia e questo è disumano. La tecnologia si è sviluppata perché esiste una chiara contropartita economica. T'invento una macchina e la comprerai, t'invento la lampadina così poi dovrai pagarmi la bolletta. T'invento la TV e fidati che prima o poi la comprerai. Questo è il pensiero, la filosofia dell'UOMO. Quella stessa filosofia che riduce la ricerca a un surplus (se avanza qualche spicciolo li diamo alla ricerca) e che poi magari dilapida denaro in una prevenzione che oggi, a differenza anche solo di 30 o 40 anni fa, non ha più così tanto senso. Invitare a una mammografia o a un esame del sangue occulto dopo i 50 o i 60 anni non ha più senso. Ci si ammala molto prima, ma mediamente si vive molto di più. Allora sarebbe troppo dispendioso iniziare a prevenire 40 anni con un'aspettativa di vita media di 80. Molto meglio lasciare al singolo impaurito e atterrito l'iniziativa di sottoporsi ai controlli, magari privatamente, per evitare di non arrivarci già morto considerati i tempi d'attesa della sanità pubblica. Il sistema in sé non funziona. Non stupiamoci quindi se i protocolli di 20 anni sono gli stessi di oggi, se la stessa inutilità di 20 anni è quella che non lascia scampo oggi. La ricerca si muove, ma rallentata dai pochi mezzi a sua disposizione perché non remunerativa sul breve termine. Eppure sul lungo termine lo sarebbe, perché una cura davvero efficace, semmai un giorno sarà scoperta, al di là degli aspetti umani, si tradurrebbe in una spesa minore in termini di protocolli, trattamenti e ricoveri. Ma chi vedrà l'alba di quel nuovo giorno?
Sluk79
Membro
Messaggi: 159
Iscritto il: mer 2 lug 2014, 17:38

Re: oligodendroglioma tumore cervello

Messaggio da Sluk79 »

Il problema quando si parla di prevenzione è che ci sono talmente tanti tipi di tumore che bisognerebbe fare una risonanza o una tac con contrasto al giorno.
Qualchecosa funziona bene o benino, tipo i dati del psa quando si parla di prostata, un esame del sangue, facile indolore e già sai (non con assoluta certezza) se per sicurezza è meglio farne altri.
Per un tumore al polmone cosa fai? Una lastra? Ma se a mio padre una lastra ai polmoni non ha visto 2 tumori di 3 cm e uno di 7 cm al surrente....

E' dura ragazzi è veramente dura, siamo agli albori della ricerca su questa malattia e purtroppo sino a quando la cura sarà colpire nel mucchio con le chemio, significherà solo che non sappiamo proprio che pesci prendere.

Scusate lo sfogo.
Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Re: oligodendroglioma tumore cervello

Messaggio da Erika76 »

Non devi scusarti, è così. Proprio l'altro ragionavo nella tua stessa direzione. "Dovresti fare un esame ginecologico e gli esami del sangue... che non si sa mai". Giusto, ora che mio marito non c'è più dovrei prevenire per evitare di lasciare mio figlio orfano. Ma dove sta scritto che un controllo ginecologico mi salverebbe la vita? Primo non è detto che dal controllo emerga qualcosa che magari già c'è, secondo e che mi dici di polmoni, fegato, pancreas, colon, reni? Un check-up completo una volta all'anno? No non credo. Nessun medico in assenza di sintomi prescriverebbe una tac total body come misura preventiva. E nessun medico in assenza di una chiara e palese sintomatologia se la sentirebbe di prescrivere una colonscopia così tanto per sicurezza. Quindi? Si va avanti così, sperando in qualche timido passo avanti.
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”