Perchè il mio papà?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
mara7385
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: mer 20 mag 2015, 13:11

Re: Perchè il mio papà?

Messaggio da mara7385 »

Anche mio padre, tumore renale al 4 stadio,operato, tolto un rene.ha fatto per un anno terapia col sutent ed ora però é peggiorato... mi affido a Dio...ho paura e capisco te.ti abbraccio
aly901
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: mar 13 gen 2015, 23:47

Re: Perchè il mio papà?

Messaggio da aly901 »

Ciao a tutti
Purtroppo il mio papá dopo soli 7 mesi di lotta è andato via. La malattia lo ha mangiato ovunque, ha vinto e me lo ha portato via per sempre. Vi ringrazio per i consigli che mi avete dato...ma il cancro e cosi...innarrestabile
Avatar utente
Max60
Membro
Messaggi: 132
Iscritto il: ven 5 set 2014, 17:45

Re: Perchè il mio papà?

Messaggio da Max60 »

Cara ALESSIA,
sono molto dispiaciuto ,
sii forte per te e i tuoi fratellini,
fallo per il tuo babbo.
Io e la mia Simonetta per aiutarti a superare questi momenti di dolore
vi invitiamo nella nostra casetta di montagna,
quando volete voi ,
la porta è sempre aperta,
scrivici.
Un abbraccio e una preghiera per il tuo babbo.

MAX e SIMONETTA
mara7385
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: mer 20 mag 2015, 13:11

Re: Perchè il mio papà?

Messaggio da mara7385 »

Anche il mio l otto agosto...ho sperato,pregato... niente
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3257
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Perchè il mio papà?

Messaggio da Franco953 »

Aly e Mara
Mi spiace , lo so è terribile e il dolore è continuo
Non ci sono parole che possono compensare la vostra sofferenza
Vi sono vicino e vi abbraccio forte forte

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
mara7385
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: mer 20 mag 2015, 13:11

Re: Perchè il mio papà?

Messaggio da mara7385 »

Grazie franco
veronicaf
Membro
Messaggi: 402
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: Perchè il mio papà?

Messaggio da veronicaf »

Perché il mio papà? Anch'io me lo chiedo spesso. La mamma già l'avevo persa, papà era l'uomo più generoso della terra e non lo dico perché è morto. Lui si faceva in quattro per tutti, parenti e amici. Quando si è ammalato lui è stato aiutato veramente da pochissime persone. Ha lavorato come una bestia da quando era giovane, la sua infanzia non è stata felice, erano troppi fratelli ed erano poveri, vivevano in un paesino e lavoravano la terra. Lui voleva una vita diversa e si è trasferito in una grande città. Ovviamente non è stato aiutato dai suoi genitori. Mia mamma l'ha conosciuta al paese ed insieme sono andati a Roma. A quei tempi hanno fatto i servi per la gente ricca, si vedevano solo la domenica pomeriggio qualche ora. Ma non potevano permettersi niente perché tutto quello che guadagnavano era per comprarsi la casa ed inventarsi un lavoro con cui avrebbero potuto vivere decentemente. Alla fine ce l'hanno fatta ovviamente facendo mille sacrifici. Si sono sposati, hanno comprato casa, hanno aperto delle attività commerciali. Io sono nata dopo qualche anno, quando finalmente potevano permettersi di crescere una figlia nel benessere. Non mi hanno fatto mai mancare nulla. Ho vissuto un'infanzia stupenda. Ovviamente tutto questo non poteva durare a lungo. A 46 anni mia mamma si è ammalata di tumore al seno. A 50 ha avuto la recidiva ed è morta. Il mio papà ed io pur nella disperazione più grande abbiamo provato ad andare avanti. Io mi sono laureata, ho trovato un compagno, un lavoro. Papà ha trovato una compagna che non poteva assolutamente essere paragonata alla mia mamma ma non voleva pesare su di me. Non poteva scegliere peggio. Appena si è ammalato è cambiata. Che persona di merda (non so se posso scriverlo). Comunque lui oltre al cancro che assolutamente non meritava, ha avuto anche quest altro cancro, questa pseudocompagna che ha provato pure a chiedermi i soldi per assistere papà. Lui che ha mantenuto lei e i suoi figli per anni. Perché il mio papà?

forse ho esagerato ma oggi sono arrabbiata
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.
moni1
Membro
Messaggi: 1315
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Perchè il mio papà?

Messaggio da moni1 »

ti posso dire solo...come ti capisco...la malattia genera vuoto e solitudine, spesso le persone che si sono reputate vicine si allontanano per non veder soffrire o perché non sanno come comportarsi. mi dispiace tanto credimi ma come tu, attraverso i vari post che hai scritto, dimostri di fare la cosa giusta: rialzarsi piano piano e re-imparare a vivere, anche in memoria dei propri cari. un abbraccio
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”