piastrine basse prima della chemio

In questo spazio è possibile confrontarsi sulle procedure diagnostiche, sui trattamenti e sui loro effetti collaterali, sui centri oncologici e sulle terapie palliative e del dolore, sempre attenendosi al regolamento del forum e in particolare agli articoli 2 e 3.
danobrats
Membro
Messaggi: 19
Iscritto il: sab 16 nov 2013, 18:46

Messaggio da danobrats »

Nessuno di voi ha avuto un problema di piastrine basse indipendente dalla chemio?

Io non sapevo nemmeno cosa volesse dire... ma da un mese mi si abbassano di continuo, ora sono a 60 mila e temo che non mi possano fare iniziare la chemio per questo motivo... Qualcuno sa quel'è il valore minimo di piastrine per poter fare la chemio? help!

Avatar utente
Staff Aimac
Moderatore
Messaggi: 338
Iscritto il: ven 9 apr 2010, 20:02

Messaggio da Staff Aimac »

Cara danobrats,

oltre ai rimandi degli altri navigatori di questo forum, ti consigliamo di rivolgere la tua domanda al medico che ti ha in cura l'unico infatti che conoscendo la tua situazione potrà risponderti con chiarezza. Infatti è necessario determinare la causa della tua piastrinopenia e insieme valutare gli altri parametri ematologici.

Un caro saluto,

Lo staff del forum

Per maggiori informazioni e orientamento gratuito, contatta l'help-line di AIMaC:
- telefono 06 4825107
- e-mail info@aimac.it
- sito www.aimac.it

Torna a “Affrontare i tumori: trattamenti e riabilitazione”