La fine

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1176
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » lun 14 ott 2013, 3:31

Elia, un semplice abbraccio


eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Messaggio da eli75 » lun 14 ott 2013, 3:40

Elia mi dispiace...ti sono vicina!


Avatar utente
mary64
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: gio 4 lug 2013, 23:07

Messaggio da mary64 » lun 14 ott 2013, 15:41

Un abbraccio....hai ragione per la rabbia. Quando leggo certe notizie viene anche a me una gran voglia di urlare e chiedere perché????

Ti sono vicina....


Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » lun 14 ott 2013, 15:56

Elia, posso solo abbracciarti forte. ...Mi spiace tanto tanto.


sgrausina
Membro
Messaggi: 1057
Iscritto il: lun 1 ott 2012, 22:31

Messaggio da sgrausina » lun 14 ott 2013, 15:56

in questi momenti non so mai cosa dire.. non oso immagine come si possa stare :( ho vissuto indirettamente ( la mia amica con la sua mamma ) la stessa storia... è sicuramente un dolore atroce..

l'unica consolazione è sapere che ora non soffriranno più..
ti abbraccio calorosamente elia....
siamo qui...

Gruppo Abbracciamo Un Sogno ... PERCHE' DI CANCRO SI VIVE!!!!

Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Messaggio da Erika76 » gio 17 ott 2013, 22:51

Ti sono vicina Elia...come gli altri.

Erika


eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Messaggio da eli75 » ven 18 ott 2013, 2:15

Elia ti penso.


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 18 ott 2013, 14:30

Si Elia

ti penso tanto anche io!!
Ti stritolo

tua Ambra


Elia
Membro
Messaggi: 71
Iscritto il: dom 28 apr 2013, 23:52

Messaggio da Elia » sab 26 ott 2013, 4:06

Grazie a tutti per la solidarieta', hanno trasferito mio padre in hospice per la cura del dolore e lui pensa sia una clinica riabilitativa cmq e' piu sereno perche non soffre, chi sta soffrendo siamo noi che ci aspettiamo da un giorno all'altro quella terribile notizia.. Lui riconosce tutti, oggi mi ha detto*la testa mi suggerirebbe di alzarmi dal letto ma il corpo non lo permette* questo e un po il sunto di come sta.. Mia madre e li notte e giorno ed io tutti giorni vado a trovarlo..il silenzio dei medici fa piu paura di tutto.. La situazione e precaria ma lui va avanti in ospedale prima che lo trasferissero non erano convinti superasse la prima notte e poi ci han detto che lui e aggrappato alla vita..tutto cio mi rende ancora piu triste so che voi potete capire cosa significa vederlo spegnersi piano piano e inesorabilmente.. Grazie ancora per la vicinanza che mi dimostrate!!


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » sab 26 ott 2013, 4:41

Elia capiamo tutti bene la tua amarezza... Quelle parole non sono di conforto, hai ragione..

Ti abbraccio forte,

Linetta


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”