Il mio papetto è partito...

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Elia
Membro
Messaggi: 71
Iscritto il: dom 28 apr 2013, 23:52

Messaggio da Elia » mar 24 dic 2013, 6:36

Ciao lily, non sei pazza affatto.. io ho infine perso mio padre il 12 novembre e la sera piango mentre lo saluto nei miei pensieri gli auguro sempre la buonanotte e gli dedico la giornata sperando che lui possa sentire.. mio padre era sedato con la morfina ed una notte ha smesso di respirare non passa giorno in cui non mi senta sola ma loro hanno affrontato il male con coraggio e credo che gli dobbiamp lo stesso coraggio nell'affrontarre le nostre vite.. saranno sempre nei nostri cuori...


Lilly77
Membro
Messaggi: 53
Iscritto il: mar 10 dic 2013, 0:36

Messaggio da Lilly77 » mar 24 dic 2013, 6:40

Hai ragione Elia... Ammetto che io sono decisamente meno coraggiosa e soprattutto dignitosa di mio papà.... Ma va beh purtroppo non riesco a non 'infrangermi al suolo' quando ci penso (cioè praticamente il 90 per cento della giornata). Ma hai ragione, dobbiamo continuare il nostro cammino con lo steso coraggio con il quale i nostri cari hanno affrontato il loro percorso!


Lilly77
Membro
Messaggi: 53
Iscritto il: mar 10 dic 2013, 0:36

Messaggio da Lilly77 » mar 24 dic 2013, 7:05

Elia ho letto la tua storia e mi si è fermato il cuore quando ho letto che tu gli avevi detto che 'è come il diabete, non si guarisce ma bisogna conviverci' perché sono esattamente le stesse parole che avevo detto il a mio papà, non so se ci credevo tanto io, in fondo in fondo, ma al momento mi sembrava una buona cosa da dire per rassicurarlo, lui infatti mi aveva dato ragione (o aveva fatto finta di darmi ragione, non so). Ad ogni modo è incredibile la disperazione cosa ti porta a dire.... Alla fine reagiamo poi tutti all'incirca secondo schemi simili...... Beh tornando al 'è come il diabete bisogna conviverci'... Peccato che purtroppo non sia stato così :-(


Susanna64
Membro
Messaggi: 92
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 16:21

Messaggio da Susanna64 » ven 27 dic 2013, 1:09

Non facciamo altro che dire bugie a fin di bene, infondiamo ai nostri cari la voglia di combattere e talvolta ci riusciamo, ma il risultato alla fine è fatale sempre lo stesso. Mi chiedo talvolta quali progressi abbia fatto la medicina e la scienza nella cura della "bestia". Il quadro è sconsolante almeno nel 2013 pensavo fosse meglio e invece .... Scusate lo sfogo spero di non aver ferito nessuno. Un caloroso abbraccio

Susanna


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”