C'è un nuovo angelo in paradiso....

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Messaggio da eli75 »

Renata leggo solo ora...mi dispiace tantissimo.ti abbraccio affettuosamente.


ritalorenza
Membro
Messaggi: 145
Iscritto il: mer 30 gen 2013, 16:21

Messaggio da ritalorenza »

RENATA ,non ci sono parole.Un abbraccio!
Saluti a tutti


MaraLi
Membro
Messaggi: 674
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 4:30

Messaggio da MaraLi »

Ciao Renata, non ti conosco ma è come se ci conoscessimo da sempre. Il 30 dicembre è volata via tua mamma... il 30 dicembre del 2007 mi ha lasciata mio papà. Mi dispiace tantissimo. Non so perchè ma molte persone l'ultimo periodo è come se si allontanassero volutamente dai propri cari... O forse siamo noi a vederla così perchè non vogliammo ammettere che la malattia ce li sta portando via. Fatto sta che anche per mio padre che è sempre stato lucido, l'ultimo periodo sembrava confuso, disorientato e non parlava volentieri. Poi gli utimi giorni non era proprio più lui, ne ha combinate di tutti i colori. Adesso ti sembrerà impossibile, inconcepibile ma passerà questa voragine che hai nell'anima. Non si colmerà mai del tutto ma potrai tornare ad essere serena e a ricordarlo non solo con affetto ma anche con un sorriso sulle labbra. Qualche lacrima scenderà sempre ma saranno un pò meno amare... Un abbraccio, ti sono vicina.


Renata75
Membro
Messaggi: 95
Iscritto il: mer 27 nov 2013, 21:37

Messaggio da Renata75 »

Grazie MaraLi, qui ormai siamo tutti una grande famiglia e virtualmente ci conosciamo nell'intimo perchè condividiamo gli stessi sentimenti, le stesse angosce, gli stessi traumi....ancora non ho capito come mi sento, sembro tranquilla, come se fossi dentro una bolla, ma questo sentimento non mi appartiene, sento che non è normale sentirmi così...ho ripreso piano piano la mia vita, il mio lavoro, ho ripreso a giocare con mio figlio, ma mi sento incompleta, sento come se non fossi più me stessa...probabilmente passerà e come dici tu tornerà il sereno e la normalità, per il momento è tutto strano....

Un abbraccio forte forte anche a te e a tutti gli altri

Simona


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”