ma alla fine di tutto???

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
gerry
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: mar 18 mar 2014, 13:39

Messaggio da gerry » gio 20 mar 2014, 16:42

ma alla fine di tutto...ce stato qualcuno che ha sconfitto e vinto la lotta contro il tumore al pancreas??e dico inizialmente non operabile come mio padre...


vivi1972
Membro
Messaggi: 105
Iscritto il: ven 1 nov 2013, 22:37

Messaggio da vivi1972 » gio 20 mar 2014, 18:16

Gerry, per quello che so io nessuno, si riesce a vivere nella migliore delle ipotesi, forse due anni...

Oggi mi chiedo se è stata la scelta giusta fare la chemio solo per prendere qualche mese in più..., non è comunque vita, cè sempre il pensiero la preoccupazione e qualche dolore nuovo... non è vita è sopravvivenza.

Se potessi tornare indietro non so se avrei fatto la stessa scelta, il tempo ci dirà se è stata la decisione giusta.

Parlo come se la scelta l'avessi fatta io, ovviamente no, ma in qualche modo ho spinto mio padre a decidere di fare la chemio...


mma72
Membro
Messaggi: 22
Iscritto il: mer 26 feb 2014, 3:55

Messaggio da mma72 » gio 20 mar 2014, 18:30

Gerry sembra strano ma io conosco una persona che da 10 anni ha questa malattia, gli avevano dato 6 mesi

ma non si sa come è ancora qui l'ho visto ieri pomeriggio, mi ha detto il medico che è un nostro carissimo amico

che non c'è una spiegazione logica si è fermato da solo, ovviamente è sempre sotto controllo,

abita a 3 km da casa mia e quando l'ho saputo mi son detto egoisticamente se mio padre non poteva essere lui ( il fortunato ),

e intanto andiamo avanti con mille pensieri ....


gerry
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: mar 18 mar 2014, 13:39

Messaggio da gerry » gio 20 mar 2014, 20:08

cara vivi...

in questi casi si fa sempre la cosa giusta o si pensa di fare sempre il meglio..il resto e nelle mani di quello che c e' lassu'.

nemmeno io ho mai sentito di guargioni o vivere a lungo..

pero MAURO dice il contrario e non so cosa credere o sperare.. forse un miracolo come alla persona che conosce Mauro..
caro Mauro..

a volte la vita e giusta per qualcuno e ingiusta per altri,certo si parla di un miracolo.. che pero e successo..non so che pensare.. ho mal di testa a forza della confusione


MaraLi
Membro
Messaggi: 674
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 4:30

Messaggio da MaraLi » ven 21 mar 2014, 15:44

Ciao, ad una mia amica, 3 anni fa, diagnosticarono una bestia ai polmoni; inoperabile perchè è in una posizione impossibile da trattare. Le diedero 3 mesi di vita ma è ancora qua. Ha fatto la chemio, la radio e anche terapia sperimentali. Lui c'è sempre, vive con la spada di Damocle sulla testa però fa una vita assolutamente normale. Ovvio che da un punto di vista psicologico la paura è sempre tanta, l'angoscia per i controlli è inenunciabile. Però lavora, esce, ride (lei è una donna fortissima di carattere). Certo, sono passati solo 3 anni ma se pensi che le avevo dato 3 mesi ed era in un letto... beh forse speranza c'è.

Spero di averti aiutata con questa mia esperienza. Un abbraccio e tieni duro.


Avatar utente
carla.carboni
Membro
Messaggi: 538
Iscritto il: lun 14 nov 2011, 4:21

Messaggio da carla.carboni » ven 21 mar 2014, 17:09

Gerry, ad un corso di psico-oncologia che ho seguito poco tempo fa, si è presentata una persona dicendoci "Buongiorno, io sono Maria, da 11 anni malata terminale".

Una donna quasi anziana con un cancro al pancreas nel suo passato, a cui erano state date solo poche settimane di vita. Certo, ha vissuto anni di angosce e controlli, ma ha vissuto. E ancora vive. Ha cresciuto figli ed ora si spupazza i nipoti.

MAI perdere la speranza Gerry, MAI!

Carla

Carla

vivi1972
Membro
Messaggi: 105
Iscritto il: ven 1 nov 2013, 22:37

Messaggio da vivi1972 » ven 21 mar 2014, 17:24

Leggere di persone che nonostante tutto sono ancora vive ci aiuta ad essere piu' ottimisti in questi momenti così difficili.... meno male che qualcuno tiene a bada la 'bestia'.


Mardie
Membro
Messaggi: 42
Iscritto il: dom 9 feb 2014, 20:59

Messaggio da Mardie » ven 21 mar 2014, 18:37

sì,anche io conosco una persona(la mia erborista di fiducia) alla quale 4 anni fa erano stati dati sei mesi di vita per un tumore al pancreas... Certo,è una conoscenza abbastanza superficiale a non ho mai approfondito con lei né lo stadio della malattia(anche se con le aspettative di vita che le avevano pronosticato non credo sia difficile immaginare),né i suoi percorsi,però ogni mattina apre il suo negozio e conduce una vita apparentemente normale.

Non perdere la speranza Gerry e sii sempre forte,combattivo e positivo!

Un abbraccio!

Mari


gerry
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: mar 18 mar 2014, 13:39

Messaggio da gerry » ven 21 mar 2014, 21:19

grazie ragazzi siete fantastici.. leggervi mi fa tornare un po il buon umore il sorriso...la paura e sempre tanta... oggi mio padre torna a casa dopo 4 settimane di ospedale..poi settimana prossima cominciera con radio e chemio..un abbraccio a tutti


Avatar utente
carla.carboni
Membro
Messaggi: 538
Iscritto il: lun 14 nov 2011, 4:21

Messaggio da carla.carboni » ven 21 mar 2014, 23:12

e un abbraccio a te e al tuo papà. Forzaaaa!

Un augurio immensooooo!

Carla

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”