senza la mia mamma

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
benedicta
Membro
Messaggi: 375
Iscritto il: lun 24 giu 2013, 21:43

senza la mia mamma

Messaggio da benedicta » mar 29 apr 2014, 16:16

ciao amici, è da tanto che non scrivo ma non ho avuto più il coraggio. Mamma non c'è più, è andata via il 14 aprile ed io sono distrutta. Lei era il mio faro, il mio appiglio, la mia guida, il senso della mia vita. Come faccio ad andare avanti senza la telefonata del mattino, senza la sua voce, senza vederla?? Aveva 62 anni e tanta voglia di vivere, di veder crescere mio figlio, di starmi accanto. Io non ho più uno scopo, non mi sento nemmeno più mamma...ho perso completamente l'istinto materno ma mi sento solo una figlia distrutta. Con mio padre e mio fratello non ho un rapporto idilliaco, loro parlano molto poco ed io mi sento di scoppiare. Quando vado a casa di mamma vedo lei in tutte le cose e piango piango piango...
Ciò che mi fa stare ancora più male, inoltre, è il fatto che mamma avesse capito che era arrivata la fine...diceva:" vedo la fine del tempo ed è una sensazione bruttissima". Disse addirittura dove teneva conservata la camicia da notte da indossare. Il pensiero di questa sua consapevolezza mi logora e non riesco ad andare avanti...vi abbraccio tutti

chiarotta
Membro
Messaggi: 303
Iscritto il: gio 7 nov 2013, 21:41

Re: senza la mia mamma

Messaggio da chiarotta » mar 29 apr 2014, 17:08

Mi dispiace tanto. Che dirti..purtroppo è proprio così come dici tu..all inizio quasi non ci rendiamo conto e quando realiziamo l accaduto è terribile. Non sto a dirti inutili frasi di convenienza..si sta male,parecchio e per tanto tempo.. Ognuno con i suoi ritmi e modalità.. Piangi,sfigati,fai quello che ti senti. Per adesso non puoi vedere né apprezzare niente di quello che hai..tutto è inutile e insulso.per me è stato così, quando è morto il mio babbo,se avessi avuto la certezza di rivederlo ancora avrei voluto morire. Poi pian piano starai meglio e la vita non ti sembrerà più insopportabile. Va così.. Un super abbracciò carissima.

Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Re: senza la mia mamma

Messaggio da Erika76 » mar 29 apr 2014, 17:39

Bene, mi spiace davvero.... ricordo quanto sei stata male, quanta angoscia, panico e dolore. Sai, ci siamo passati tutti. Ognuno di noi ha pronunciato quelle parole, per ognuno di noi è sembrato impossibile. Come mamma, ho provato le tue stesse sensazioni. Avevo perso Dani a 41 anni, il mondo era uno schifo e non riuscivo a prendermi cura di mio figlio. Chiunque avessi intorno sembrava preoccuparsi delle mie lacrime, non le volevano vedere solo perché volendomi bene, non volevano vedermi star male. Ma quelle lacrime servono Bene, servono a lavare via quell'angoscia, quel senso d'impotenza che per mesi o anni ha fissato le nostre vite in un tremendo fermo-immagine. Lo so quanto può far male ricordarli consapevoli della fine. Per me è stato lo stesso. Dani era lucido e quel giorno intorno a lui medici e infermieri si avvicendavano dicendomi di chiamare il fratello che era questione di ore. Lui era lì, sentiva, vedeva e io mi sentivo morire dentro. Ma vedi, il tempo ci dà modo di vedere tutto sotto una luce diversa. Tu le sei stata accanto più di ogni altro mettendo a rischio il tuo equilibrio e quello della tua famiglia. Ora ti senti persa, è normale. Vuota perché non hai più il ruolo d'infermiera che hai avuto per mesi e nel frattempo non senti nemmeno il ruolo di madre al quale avevi dovuto rinunciare per fare la figlia. Datti tempo, ce la farai.

Avatar utente
mary64
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: gio 4 lug 2013, 23:07

Re: senza la mia mamma

Messaggio da mary64 » mar 29 apr 2014, 19:05

Ti abbraccio forte...so cosa senti....sto vivendo sulla mia pelle la tua stessa esperienza...è un dolore senza fine ma ci tocca reagire e cercare di farci forza e vivere la nostra vita anche per chi non c'è più....

Jessy
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: mar 29 apr 2014, 21:49

Re: senza la mia mamma

Messaggio da Jessy » mar 29 apr 2014, 22:03

Sono davvero dispiaciuta ti sono vicina!!!

risha
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: sab 16 feb 2013, 1:51

Re: senza la mia mamma

Messaggio da risha » mar 29 apr 2014, 22:43

Anche a me mi logora il fatto che mio padre avesse capito di morire e certe volte quando lo vedevo in quel letto con lo sguardo perso nel vuoto, avrei voluto chiedergli cosa gli passasse per la testa....ovviamente non ho avuto mai il coraggio di chiederlo, anche perché dentro di me sapevo già cosa pensasse. Mi dispiace per la tua mamma, ti abbraccio forte.

linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Re: senza la mia mamma

Messaggio da linetta » mer 30 apr 2014, 8:52

Bene ti abbraccio fortissimo, sarai sempre figlia, sempre..ti auguro di ritornare presto a sentirti una figlia molto amata, non disperata..
Ti sono vicina e mi dispiace tantissimo aver letto questa notizia.
Linetta

Milena66
Membro
Messaggi: 265
Iscritto il: mer 29 gen 2014, 20:49

Re: senza la mia mamma

Messaggio da Milena66 » mer 30 apr 2014, 8:58

Ce la farai cara.
Quello che scrivi, oltre la sensazione che tua mamma sapesse che era arrivata la fine, l'ho vissuta otto anni fa.
E' terribile, doloroso e straziante, ma ce la farai.
Col tempo tornerai a sentirti viva e tua mamma proteggerà te e la tua famiglia, sempre.
La mia mamma è vicino a me, sempre.

Avatar utente
Monik
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: ven 2 dic 2011, 17:48

Re: senza la mia mamma

Messaggio da Monik » mer 30 apr 2014, 9:41

Ciao, mi spiace continuar a legger che i nostri cari "guerrieri" cadono, cadono e ancora cadono nel baratro del cancro..... e noi accompagnatori "sconfitti", restiamo imprigionati da tutta questa sofferenza, amarezza ed apatia.
benedicta ha scritto: .. non mi sento nemmeno più mamma...ho perso completamente l'istinto materno ma mi sento solo una figlia distrutta. Con mio padre e mio fratello non ho un rapporto idilliaco, loro parlano molto poco ed io mi sento di scoppiare. Quando vado a casa di mamma vedo lei in tutte le cose e piango piango piango..


E mentre gli altri cadevano tra le braccia della gente
ho imparato a rialzarmi da sola.
Mentre gli altri si facevano asciugare le lacrime
ho imparato a tenerle dentro.
Mentre gli altri amavano
ho imparato a "sopportare" il dolore.
...Come tutti noi...
Forza ragazza, FORZA.

Monik

eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Re: senza la mia mamma

Messaggio da eli75 » gio 1 mag 2014, 13:54

Benedicta leggo solo ora...non ci sono parole di fronte a tanto dolore.un abbraccio

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”