Disperata

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Jessy
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: mar 29 apr 2014, 21:49

Disperata

Messaggio da Jessy »

Ciao mi sono appena iscritta,.... X cercare di sfogare tutto il dolore che ho dentro.. La mia mamma ad agosto 2013 si è ammalata di tumore al pancreas dopo averla portata in un centro qualificato a due mesi dall'operazione mi ritrovo ad avere un tempo massimo con lei,.... Che nn sa nulla di come è peggiorata la situazione ed io non riesco a smettere di piangere ,... Ma xche'??? Xche non poteva superarlo e basta??? Io sono la figlia più piccola ed sento di esserlo ancora troppo x rimanere sola senza di lei....

chiarotta
Membro
Messaggi: 303
Iscritto il: gio 7 nov 2013, 21:41

Re: Disperata

Messaggio da chiarotta »

Ciao jessy,devi essere forte per trasmettere serenità alla tua mamma,ne ha bisogno,non lasciarti andare.. So che è difficile..Non perdere la speranza,magari vi sono ancora delle possibilità.. Un abbraccio

Avatar utente
mary64
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: gio 4 lug 2013, 23:07

Re: Disperata

Messaggio da mary64 »

Jessy...lo so che non è facile, ma la famiglia è importante per un malato di cancro, il sostegno delle persone care aiuta il malato ad essere più sereno e ad affrontare con coraggio tutte le sofferenze che questa "bestia" infligge. Ti abbraccio forte forte e se hai bisogno siamo tutti qui con te.....di esperienza in questo forum ce n'è tanta....dai un'occhiata alla discussione "tumore al pancreas e ora"....saprai tutto di noi e dei nostri dolori.

Jessy
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: mar 29 apr 2014, 21:49

Re: Disperata

Messaggio da Jessy »

Grazie,... Grazie davvero a tutti x le vostre parole ,... Ma come saprete e davvero difficile andare avanti giorno dopo giorno e sperare che domani non sia quello,... E guardare lei e fare finta di niente,.... Ma io non ci sto!!! Non mi voglio arrendere non ci voglio credere che nn c'è più nulla da fare ,... Domattina mandere tutti i suoi referti in un altro centro italiano sperando di avere ancora qualcosa da fare !!!! Vi abbraccio tutti!!

Raf50
Membro
Messaggi: 115
Iscritto il: dom 4 mag 2014, 9:52

Re: Disperata

Messaggio da Raf50 »

E' giusto quello che fai e continua a farlo. Sostieni sempre tua madre e falle capire (anche se fosse una bugia) che con le cure potrà guarire.
Non pensare al nuovo giorno come a 'quel' giorno, pensa solo a lei, ad assisterla ed a sostenerla.
Io ho fatto tutto questo con mia moglie, e pur sapendo che per lei non c'era nulla da fare non ho mai pensato a quanto potesse essere vicino 'quel' giorno.
Poi quel giorno è arrivato, ma questa è un'altra storia.
Un abbraccio, e sii forte per te, ma soprattutto per lei.

rori
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: mer 23 gen 2013, 6:06

Re: Disperata

Messaggio da rori »

Ciao Jessy, non ti arrendere! Fatti forza! C'è qualcuno con te, fratelli?

Jessy
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: mar 29 apr 2014, 21:49

Re: Disperata

Messaggio da Jessy »

Basta e tutto finito,... Non c'è l'ha fatta!! La mia mamma se n'è andata stamattina ,.. Dopo aver lottato con il cancro e con un ictus ,... Mi ha lasciata ,...ieri ha compiuto 67 anni,.. E nonostante l'ictus sapeva che era il suo compleanno..adesso cambia tutto senza di lei!!! Ciao Mamma!!

Raf50
Membro
Messaggi: 115
Iscritto il: dom 4 mag 2014, 9:52

Re: Disperata

Messaggio da Raf50 »

Quando ho visto che hai ripreso il topic dopo due mesi ho temuto che il motivo non poteva essere che quello, ma ho sperato con tutte le mie forze di sbagliarmi.
Purtroppo non è stato così.
Se ti può essere di aiuto in questo momento terribile, pensa che tua madre è stato l'angelo che ti ha protetta su questa terra, ora semplicemente continuerà a farlo da lassù.
Certo, il nostro desiderio è che i nostri cari possano restare con noi il più a lungo possibile, ma a volte il destino non è d'accordo. Col tempo imparerai ad instaurare con tua madre un rapporto nuovo, diverso, ma sempre intenso come e più di quello che hai avuto con lei in vita. Il tempo allevierà il dolore ma non il ricordo, il ricordo non svanirà mai, ti accompagnerà per il resto della tua vita, e lei resterà viva per sempre nel tuo cuore e in quello di chi le ha voluto bene.
Ora almeno ha smesso di soffrire, e vive in un mondo dove è solo pace e serenità.
Anche mia nonna materna se ne andò a 67 anni, mia madre ne aveva 29 ed io 3. Non l'ho praticamente mai conosciuta.
Le mie condoglianze a te ed alla tua famiglia, Jessy.

paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Re: Disperata

Messaggio da paola51 »

un grande abbraccio Jessi. Non so quanti anni hai ma ci si sente orfani anche a 80 anni non e' vero? Hai dei fratelli mi par ci capire, magari un papa'. Tutti avranno ora il cuore spezzato. Cercate di farvi forza l'un l'altro, non c'e' altro che possiate fare. La tua mamma ora davvero sta bene nel senso che non soffre piu'

Avatar utente
carla.carboni
Membro
Messaggi: 538
Iscritto il: lun 14 nov 2011, 4:21

Re: Disperata

Messaggio da carla.carboni »

Ti abbraccio forte Jessy
Carla

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”