Che cosa è successo?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1176
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Re: Che cosa è successo?

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » lun 19 mag 2014, 21:12

Io sono proprio convinta che siano loro ... che nulla finisce, che è solo un nuovo inizio.
Il tempo è molto per noi, un lampo per loro.
E ci ritroveremo .... intorno a quel tavolo che entrambe avete sognato !

linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Re: Che cosa è successo?

Messaggio da linetta » mar 20 mag 2014, 1:48

Ciao Erika, sei mancata molto tra queste pagine.. Sono contenta tu stia meglio, che tu abbia superato il momento di difficoltà con la dolcezza e la determinazione che ti sono proprie..
Bellissimo il sogno, il tuo cuore che batte come quello del tuo Dani, la semplicità delle vostre parole, come se non aveste mai interrotto la vostra quotidianità. Credo sia cosi'.
Ti abbraccio fortissimo!
Tua Linetta

Ale82
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: gio 27 mar 2014, 20:38

Re: Che cosa è successo?

Messaggio da Ale82 » mar 20 mag 2014, 10:54

Ciao a tutti,
vi leggo ormai da tanto tempo e mi ritrovo in tutto quello che scrivete. Da 10 mesi ho perso la mia dolcissima e fortissima mamma che mi manca tantissimo. Il primo periodo dopo la sua morte ero triste e incazzata col mondo intero, non mi pareva possibile che fosse accaduto tutto questo e in maniera anche repentina ( dalla diagnosi erano passati quasi 2 anni ma fino a 1 mese prima di morire conduceva la sua solita vita attiva!!!). Devo dire che dopo la sua morte ho iniziato subito a sognarla e nei sogni spesso è capitato di vederla al tavolo con me, mio padre e mia sorella e ci tranquillizzava dicendo che lei sta bene e che c'è!! Io purtroppo non credo tanto in Dio (o meglio ho dubbi) e non so se esista un aldilà dove poi ci ritroveremo di nuovo (magari avessi la certezza!! vivrei molto più tranquilla pensando che sicuramente ritroverò mia madre!) però dopo questi sogni io mi sveglio un po' più di buon umore e voglio credere che davvero sia lei che viene a farci visita. Ma quanto mi manca poterla abbracciare e baciare!!!

france74
Membro
Messaggi: 87
Iscritto il: sab 14 dic 2013, 20:18

Re: Che cosa è successo?

Messaggio da france74 » mar 20 mag 2014, 15:41

Ciao Erika, grazie per aver condiviso il tuo sogno con noi, mi hai fatto emozionare. Di certo da' speranza pensare che i nostri cari siano in un luogo dove stanno benone. Mio fratello aveva sognato mio padre pochi giorni dopo la sua morte. Nel sogno gli chiedeva se potevano incontrarsi tutte le notte ma papà rispondeva che tutte le notti non si poteva...
chissa'....io raramente sogno mio padre e quasi sempre è malato..vorrei tanto che mi parlasse del luogo dove si trova..
Francesca

Lucia47
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: lun 17 feb 2014, 3:42

Re: Che cosa è successo?

Messaggio da Lucia47 » mar 20 mag 2014, 17:05

Erika,
come al solito le tue parole commuovono. Quanto amore hai dato al tuo Dani! Una cosa posso dirti con sicurezza: loro, i nostri cari, non muoiono mai. Qualche anno fa ho avuto degli incontri con delle persone studiose del paranormale. Mi sono incontrata con loro qualche volta e devo dire che ho avuto delle esperienze molto interessanti. E' un discorso troppo lungo da trattare qui, ma ti posso riassumere quello che ho imparato da quelle poche sedute. Tutti noi, nella nostra vita proviamo dei sentimenti (amore, odio, passione, invidia, etc.) e quando viene il nostro momento, questi sentimenti non muoiono ma restano diciamo come in grosso contenitore ed è con questi sentimenti che ci si riesce qualche volta a mettere in contatto.
Tutto quello che i nostri cari hanno provato non muore, ma resta e ritorna a noi in mille modi, con un sogno, con un particolare, con un ricordo improvviso.
Ho perso mia madre, alla quale ero molto legata, da ben 19 anni e ti posso assicurare che non c'è stato giorno che non l'abbia sentita vicina, giorno che non mi sia rivolta a lei e, anche se non ho avuto mai la fortuna di sognarla, è sempre vicino a me, mi ha aiutata in mille occasioni...Loro non spariscono ma, anche se giustamente la vita continua, sono sempre lì, con noi. Prova ne è il tuo sogno e sicuramente nel tempo avrai ancora molte segni della presenza del tuo Dani.
Scusa la lunga chiacchierata
Ciao

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”