Glioblastoma.Un lungo calvario.

leda carrozzo
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: ven 16 gen 2015, 10:24

Re: Glioblastoma.Un lungo calvario.

Messaggio da leda carrozzo »

ciao Gaetano, scusami....le tue parole mi hanno fatto male.... anche mia mamma come tuo padre, a luglio è stata operata, domani a 6 mesi esatti avremo i risultati della risonanza fatta pochi giorni fa...l'angoscia non mi fa respirare....
nel leggere il tuo intervento mi sono immedesimata in te....non riesco a smettere di piangere. ti sono vicina

GAETANO
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: mar 27 gen 2015, 7:20

Re: Glioblastoma.Un lungo calvario.

Messaggio da GAETANO »

leda carrozzo ha scritto:ciao Gaetano, scusami....le tue parole mi hanno fatto male.... anche mia mamma come tuo padre, a luglio è stata operata, domani a 6 mesi esatti avremo i risultati della risonanza fatta pochi giorni fa...l'angoscia non mi fa respirare....
nel leggere il tuo intervento mi sono immedesimata in te....non riesco a smettere di piangere. ti sono vicina
Ciao, scusami se ti ho messo angoscia con quello che ho scritto ma il dolore mi ha fatto reagire in questo modo, scrivendo di getto quello che ho vissuto e continuo a vivere. Ti chiedo scusa.

leda carrozzo
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: ven 16 gen 2015, 10:24

Re: Glioblastoma.Un lungo calvario.

Messaggio da leda carrozzo »

gaetano, non mi chiedere scusa....il fatto è che vivo i tuoi sentimenti e cerco di nascondere questo dolore, ma leggendo le tue parole mi è sembrato come se le avessi scritte io....

bonaria67
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: dom 1 feb 2015, 22:37

Re: Glioblastoma.Un lungo calvario.

Messaggio da bonaria67 »

Ciao Gaetano anke io e le mie sorelle stiamo affrontando questa brutta bestia, vedo la mia mamma peggiorare giorno x giorno, nn mangia quasi piu' e' sempre a letto e nn parla quasi mai. E' uno strazio vederla cosi' ed anke lei nn sa tt la verita'. Un abbraccio

maddalena
Membro
Messaggi: 1074
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: Glioblastoma.Un lungo calvario.

Messaggio da maddalena »

Ma come ci mette a dura prova la vita! Perché così .

GAETANO
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: mar 27 gen 2015, 7:20

Re: Glioblastoma.Un lungo calvario.

Messaggio da GAETANO »

Giorni pesanti da digerire, assecondare allucinazioni, tentare di arginare l'irrequietezza di mio padre, non più consapevole dei propri limiti, constatare quanto il male , quotidianamente, stia devastando la personalità riservata, dignitosa e discreta di un uomo che non è più lui. Un inferno. Mi sento a pezzi.

incazzatanera
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: lun 12 gen 2015, 14:50

Re: Glioblastoma.Un lungo calvario.

Messaggio da incazzatanera »

Terribile malattia....perchè l'essere umano deve andarsene così??? Caro Gaetano mi dispiace molto e spero fino alla fine in un miglioramento

GAETANO
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: mar 27 gen 2015, 7:20

Re: Glioblastoma.Un lungo calvario.

Messaggio da GAETANO »

Grazie per il tuo ottimismo ma ho smesso di sperare da un bel pò. troppi schiaffi da parte di medici che, ahimè, fanno il loro lavoro, troppe batoste, troppa impotenza dinanzi a tanta drammaticità. Perdonate il mio pessimismo, il mio momento di buio totale ma non posso scrivere falsità se ho deciso di condividere a cuore aperto i miei stati d'animo con chi come me sta vivendo una simile tragedia.

chiarotta
Membro
Messaggi: 303
Iscritto il: gio 7 nov 2013, 21:41

Re: Glioblastoma.Un lungo calvario.

Messaggio da chiarotta »

Non hai niente da farti perdonare. Almeno qui sfigati,ma cerca di essere sempre più sorridente possibile con lui,anche se ti senti morire. Coraggio.

IstantSilvia
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: lun 7 lug 2014, 20:52

Re: Glioblastoma.Un lungo calvario.

Messaggio da IstantSilvia »

Caro Gaetano, mi rispecchiò perfettamente nelle tue parole. Anche io a 24 anni ho perso il mio Papa Roccia dopo 5 mesi di malattia, il 5 agosto del 2014. Conosco bene il senso di impotenza di cui parli, conosco la rabbia che mangia lo stomaco, il senso di perdimento nel sapere quale sarà l'esito. Tuttavia, i mesi che ho vissuto 24h su 24 con mio padre, sono stati tra i più belli trascorsi insieme. Gli ho detto tutto ciò che spesso non diciamo perché pensiamo di avere tempo per farlo, gli ho confessato un po' di marachelle che combinai e lui mi racconto le sue, anche quelle che una figlia femmina non dovrebbe sapere.
Goditi tuo padre caro Gaetano ed anche se ti sembra che lui non ti capisca, sussuragli all'orecchio ciò che non gli hai mai detto, abbraccialo, coccolalo. Rassicuralo.
Ti stringò nel mio abbraccio.

Torna a “Tumori cerebrali”