proviamo insieme

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
betty
Membro
Messaggi: 20
Iscritto il: ven 22 mag 2015, 23:44

Re: proviamo insieme Betty

Messaggio da betty »

Ho imparato a rimboccarmi le maniche, chinare la testa e risolvere i problemi quotidiani
ho scoperto che i veri amici sono pochi
Attraverso mio figlio rivedo mio marito
nessuno potrà cancellare tanti, tanti bei ricordi scolpiti nel mio cuore
c'è un qualcosa di sovranaturale che ci guida
un giorno ci rivedremo e non ci lasceremo mai mai più
mara7385
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: mer 20 mag 2015, 13:11

Re: proviamo insieme

Messaggio da mara7385 »

Veramente io ora sono solo tanto arrabbiata! Vedo gli altri vivere,stare bene e mi chiedo perché mio padre no? Scusatemi ma mi sento cosi...mi sento cattiva e basta!
profmanu
Membro
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 19 apr 2015, 17:46

Re: proviamo insieme

Messaggio da profmanu »

mara, la rabbia è parte del dolore. Anche io sono arrivata a farmi le stesse tue domande, a "detestare" ogni vecchietto che incontravo, a chiedermi perchè la sorella di mio padre che ha avuto la sua stessa malattia (20 anni fa quando le cure erano anche meno efficaci) sia in vita ed in salute perchè lei si e papà no.
Poi mi sono resa conto che l'astio verso gli altri che certo non sono responsabili della morte di mio padre,non servirà nè a portarmelo indietro men che meno a farmi stare meglio perchè il livore nuove a chi lo prova, e mi sono calmata.
Accadrà anche a te . Datti tempo e non pretendere tutto e subito: un passino alla volta
profmanu
Membro
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 19 apr 2015, 17:46

Re: proviamo insieme

Messaggio da profmanu »

mara, la rabbia è parte del dolore. Anche io sono arrivata a farmi le stesse tue domande, a "detestare" ogni vecchietto che incontravo, a chiedermi perchè la sorella di mio padre che ha avuto la sua stessa malattia (20 anni fa quando le cure erano anche meno efficaci) sia in vita ed in salute perchè lei si e papà no.
Poi mi sono resa conto che l'astio verso gli altri che certo non sono responsabili della morte di mio padre,non servirà nè a portarmelo indietro men che meno a farmi stare meglio perchè il livore nuove a chi lo prova, e mi sono calmata.
Accadrà anche a te . Datti tempo e non pretendere tutto e subito: un passino alla volta
spumella
Membro
Messaggi: 248
Iscritto il: mer 20 mag 2015, 1:53

Re: proviamo insieme

Messaggio da spumella »

Profmanu è un bellissimo post :)
Ma sono troppo arrabbiata ora per poter vedere gli insegnamenti.. Spero di riuscirci presto.
Ti abbraccio forte!
profmanu
Membro
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 19 apr 2015, 17:46

Re: proviamo insieme

Messaggio da profmanu »

ci credo, Spumella, è quello che ho provato io e che ancora adesso mi condiziona: rabbia, rabbia, rabbia ed anche impotenza ...
Poi però ti rendi conto che da qualche parte si dovrà pur ricominciare e ricominci con il far pace con te stessa allontanando da te pensieri negativi, incluso l'astio.
Fidati
betty
Membro
Messaggi: 20
Iscritto il: ven 22 mag 2015, 23:44

Re: proviamo insieme

Messaggio da betty »

C'e' qualcosa di invisibile che ci lega ai nostri cari Per la prima volta in questo forum che mi aiuta a sentirmi meno sola, voglio raccontarvi la storia del numero 24. Il mio papà ci ha lasciati il 24 giugno 1984 dopo un brutto tumore al fegato che lo ha distrutto in un mese. Il 24 maggio 2013 a mio marito, la statua della salute, scoppia una diarrea . Il 24 giugno gli viene diagnosticato un tumore al pancreas inoperabile. Il 24 luglio Mauro fa la prima kemio. Il 24 agosto subisce l'intervento di stomizzazione. Fin qui tutti eventi infausti. Passa a miglio vita il 4 settembre 2013. Il 24 ottobre mio figlio sostiene l'esame di pediatria( penultimo esame per la laurea in medicina e chirurgia), Il 24 marzo 2014 mio figlio si laurea. Il 24 luglio 2014 sostiene e supera l'esame per l'iscrizione all'albo .Il 24 agosto 2014 è contattato per un incarico trimestrale presso un punto di primo intervento. Il 24 novembre 2014 mio figlio ottiene il rinnovo dell'incarico per un anno: Il 24 giugno 2015 il ministero della sanità pubblica il concorso per l'accesso alle scuole di specializzazione. Il 24 agosto 2015 il ministero pubblica i risultati. mio figlio si colloca al secondo posto per nefrologia. Sono questi tutti eventi positivi. Non sono matta la mia considerazione è che Mauro ci guida, ci è vicino, che un giorno quindi io e lui ci ritroveremo: é questa la mia filosofia di vita dopo due anni che lui è passato a vita migliore: Vi saluto cordialmente amici virtuali e sinceri come me.
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3258
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: proviamo insieme

Messaggio da Franco953 »

Brava Betty!
è proprio così. Mauro vi sta guidando e vi starà vicino per sempre
Per questo dobbiamo essere forti e superare la difficoltà ricordandoci di "amare la vita" anche se , a volte, ci colpisce duramente
Ecco perchè credo fermamente nella preghiera. E' un po' come mettersi in contatto con loro, intercedere per la loro anima
La mia frase preferita è: "Se riesci durante il giorno "buttaci dentro un sorriso" perchè un sorriso allunga veramente la vita
Ciao e i migliori auguri a tuo figlio per il suo futuro
Franco
Ultima modifica di Franco953 il mer 2 set 2015, 19:07, modificato 1 volta in totale.
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
profmanu
Membro
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 19 apr 2015, 17:46

Re: proviamo insieme

Messaggio da profmanu »

a me sta accadendo esattamente il contrario: io amavo il 7 lo consideravo ilmio numero portafortuna.
Il 7 marzo del 1997 mi sono laureata, per me è sempre stata una data importantissima. Il 7 marzo 2015 il mio papà è morto. E da allora, il 7 di ogni mese accade qualcosa di negativo e di spiacevole. Boh, forse sono io che mi fisso...
betty
Membro
Messaggi: 20
Iscritto il: ven 22 mag 2015, 23:44

Re: proviamo insieme

Messaggio da betty »

A franco: sarai tale di nome e di fatto. Lo scorgo dalle belle parole che usi. Anche il collega di mauro, mio carissimo amico, si chiama come te ed io ho scoperto che è un vero Amico solo dopo che mauro è passato a miglior vita, Per me la vita è un mistero, scoprilo. Lo diceva anche madre teresa di calcutta. Ti auguro buona notte.
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”