dopo tanto tempo...

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2803
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: dopo tanto tempo...

Messaggio da Franco953 » sab 5 set 2015, 9:25

Certo ognuno ha sua opinione ma non è detto che venga condivisa da tutti
E poi scusa tu dici di non fidarsi dei medici e che te l'ha detto l'oncologo che, naturalmente è un medico
Ma allora dobbiamo credere ai medici oppure no ?
Nessuno sostiene che i medici sono delle divinità. Sono esseri umani e quindi soggetti ad errori
Ma è un po' come andare dal commercialista per la dichiarazione dei redditi e poi dire a tutti di non fidarsi mai dei commercialisti perchè quello che scrivono nelle dichiarazioni sono tutte false
Ma allora da chi dobbiamo andare per fare la dichiarazione dei redditi ?
Ce la facciamo in casa con la calcolatrice ?
Fermo restando che poi se non ci fidiamo di un commercialista possiamo andare da un'altro
Stesse considerazioni valgono per i medici naturalmente
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

valerino
Membro
Messaggi: 378
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 5:31

Re: dopo tanto tempo...

Messaggio da valerino » sab 5 set 2015, 11:21

suv 15 beh .... c'è poco da dire :( mi spiace tanto hina .... io ti ho citato la mia esperienza, che per ora è sempre stata positiva coi medici (da quando mi son messo in mano a quelli che scoprirono il tumore). ma beh non so proprio che dire, se non che si fa bene ad aver sempre paura :(
un abbraccio.....

valerino
Membro
Messaggi: 378
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 5:31

Re: dopo tanto tempo...

Messaggio da valerino » sab 5 set 2015, 13:00

beh che dire .... la pet è un esame sensibilissimo ma fortemente aspecifico (che è il rovescio della medaglia). la pet fdg hai fatto no ? come ben sai, il glucosio è il motore del nostro organismo, l'energia delle cellule viene in gran parte da lì. eri te che avevi studiato biologia oltre a me qua dentro, credo o ricordo male ? se sì, insomma, son cose che già sai.
quando c'è una forte infiammazione, o una contusione, o un tumore, ovviamente il fabbisogno energetico della cellula aumenta, da qui la captazione aumentata del tracciante. quindi, per questo è aspecifico. non è sempre indice di tumore, MA :
il valore del suv diventa patologico dopo 4.50/5 se ricordo bene, il valore normale è intorno a 2-2.50, arriva a quei valori in caso di anche una forte infiammazione o trauma. sicuramente 15 è molto sospetto.... per dirtene una, il mio osteosarcoma aveva suvmax 7 se ricordo bene, ed era di 8*9 cm.
pcr e ves come sono ? faranno fare una tac con contrasto al volo, ora, credo.
ma fammi capire, operata a fine 2013 mi pare, circa quando fui operato io ? chemio fino al 2014, e i primi esami di controllo li ha fatti soltanto ora ? mai esami con mezzo di contrasto (risonanza/tc) ? solo rx e eco ? se sì, credo non stiano neanche seguendo i protocolli corretti, che per qualsiasi tumore anche localizzato ma ad alta aggressività impongono controlli ogni 3/4 mesi per il primo anni con tc/contrasto, poi ogni 5-6 dal 2° anno in poi, etc....etc....

un abbraccio!

valerino
Membro
Messaggi: 378
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 5:31

Re: dopo tanto tempo...

Messaggio da valerino » dom 6 set 2015, 16:37

Boh. X quanto mi riguarda, io avrei fatto indagini approfondite giá a marzo x quel che mi dici (che poi alla fine significano biopsia, le immagini contrasto o meno valgono fino a un certo punto). Formazione ovalare non è bello, suv 15 neanche, non vascolarizzata beh.... Secondario o primario, DEVE essere vascolarizzato. Che sia una grossa infezione (compatibile con la fistola?!?!), ripeto: VES e PCR (proteina c reattiva) come sono? Scusa se sto facendo un po' il dr house della situazione.... Ma io alla fine mi son salvato proprio grazie a questo.

valerino
Membro
Messaggi: 378
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 5:31

Re: dopo tanto tempo...

Messaggio da valerino » dom 6 set 2015, 18:24

Boh hina, l'unico esame dirimente alla fine è solo la biopsia. Il resto possono essere falsi positivi/negativi x 2000 ca**i. Che non sia vascolarizzato (l'ecodoppler non colora) propende x un verso, la pet x un altro (c'è cmq una fistola, che può infettarsi), immagini con contrasto (RMN o TC) ne hai fatte, non ho capito? Xché senza contrasto sono inutili, e anche quello potrebbe sia far capire meglio sulla composizione della formazione e anche la sua eventuale relazione coi tessuti vicini. Anche se, torniamo sempre lí, tipo il mio tumore sembrava avere contenuto simil-idrico (raccolta, versamento, etc...) ma appunto era ben altro. Quindi ecco, prenderne un pezzetto, al volo, e vedere cos'è, penso sia la soluzione migliore.

valerino
Membro
Messaggi: 378
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 5:31

Re: dopo tanto tempo...

Messaggio da valerino » lun 7 set 2015, 10:18

è un po' altino suv15 (anche se può benissimo essere una infiammazione, ma fortissima). per questo t'avevo detto ves e pcr, che potrebbero dire qualcosina, ma che d'altro canto non sono specifici per dire che è solo un'infiammazione. la tac mdc sicuro dirà qualcosa di più sulla vascolarizzazione, e se non risultasse neanche lì (tipo se sul referto ci sarà 'la lesione non impregna il mdc, non enhancement contrastografico, etc...'), boh ... io la penso un po' come il tuo oncologo: dai dati che hai, e oltretutto col fatto che si è ridotto da di ben 3cm in pochi mesi, può essere benissimo uno dei tanti falsi positivi che ahimè succedono con le immagini, per quanto avanzata sia la tecnologia ormai.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”