Ma quando finira

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
giulia maria
Membro
Messaggi: 42
Iscritto il: gio 14 mag 2015, 10:25

Re: Ma quando finira

Messaggio da giulia maria »

Mi dispiace AMJANTO x tuo fratello ....e il lutto x il tuo papa'noi tutti ti siamo vicini ...e siamo qua x ascoltarti tienici informati un forte abbraccio. Giulia Maria

AMJANTO
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: gio 8 gen 2015, 22:23

Re: Ma quando finira

Messaggio da AMJANTO »

Ciao a tutti mi rifaccio viva dopo un bel po e con immensa gioia vedo la presenza di una delle mie "colonne" portanti nel mio breve ma oscuro cammino nel mondo del cancro.
Gighellina un abbraccio a te. La biopsia ce l hanno data per l 11 dicembre. Rendiamoci conto. Questa è l Italia.
Adesso vi chiedo una mano. Sapete vie traverse per una biopsia veloce? Un privato qualsiasi cosa.. non possiamo aspettare. Sono due mesi, due cavolo di mesi. Voglio sapere cos ha mio fratello.
" In piedi o seduto combatto la morte con rispetto ed onore. "

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3251
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Ma quando finira

Messaggio da Franco953 »

AMJanto ciao
io non so dove abiti
Prova a questi numeri:

Milano
Ospedale San Giuseppe a pagamento 02 85991
Ospedale San Raffaele a pagamento 02 26 431

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

AMJANTO
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: gio 8 gen 2015, 22:23

Re: Ma quando finira

Messaggio da AMJANTO »

Grazie Franco sei sempre tanto gentile. Oggi il prof che ci segue mi ha scritto che probabilmente domani ci chiameranno per darvi l'appuntamento. Lo spero tanto. Mio fratello è sempre più nervoso. Dovrebbe pensare all universita e invece sta sempre in casa.
Io sono stata in Germania tre giorni e mi sono un attimo rilassata ma lui è sempre sul chi va la.
Vi aggiornerò!
Se domani non chiamano chiamerò i numeri che mi hai fornito. Ancora grazie
" In piedi o seduto combatto la morte con rispetto ed onore. "

AMJANTO
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: gio 8 gen 2015, 22:23

Re: Ma quando finira

Messaggio da AMJANTO »

Buongiorno amici. Vi scrivo dal Pascale. Hanno anticipato la biopsia a mio fratello ed ora siamo qui per le varie visite di controllo prima della biopsia. Scusate la mia assenza ma ora come orq non posso essere d'aiuto a nessuno. Un grosso bacione .Amjanto.
" In piedi o seduto combatto la morte con rispetto ed onore. "

gighellina
Membro
Messaggi: 214
Iscritto il: lun 20 feb 2012, 17:50

Re: Ma quando finira

Messaggio da gighellina »

Cara Amica,
come stai? Un abbraccio fortissimo!

AMJANTO
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: gio 8 gen 2015, 22:23

Re: Ma quando finira

Messaggio da AMJANTO »

Ciao Gighellina, ti rispondo anche se in ritardo. Io sto bene... Fisicamente intendo perché moralmente mi sento schiacciata, dallo stress e soprattutto dalla paura. Ho sempre sperato che non svrei dovuto sentire per un bel po alcuni termini medici ed invece mi ritrovo a fare il via vai da un istituto di tumori tra analisi e tac.
Ho paura per mio fratello, venerdi dovrà fare la biopsia ed è cosi spaventato. Vedo lo specchio di mio padre anche se lo ammetto a causa di questa faccenda ci penso sempre meno. Sarà paradossale ma è cosi. Qualche giorno fa sono stati sei mesi che mio padre se n'è andato ed io sono cosi arrabbiata perche ti sono sincera... io non lo sento più.
Prima mi capitava di sentire la puzza che c era in casa mia quando il polmone di mio papà andò in cancrena... lo sognavo ed una notte sono saltata dal letto perché ho sentito che mi stava chiamando .
L ho sognato un ultima volta 2 mesi fa circa dopo averlo sognato sempre stare male, l ultima volta mi ha sorriso e da allora piu niente.
Mio padre non c'è piu che io lo voglia o no, non c'è la famigerata vita ultraterrena altrimenti quel geniaccio di mio padre se ne inventerebbe di cose per farsi sentire... per come lo conoscevo :)
Invece il vuoto. So che tu non te la passi meglio anzi. Sappi che comunque ti penso sempre quando vuoi io sono qui di qualsiaai cosa vorrai parlare. Un abbraccio amica mia
" In piedi o seduto combatto la morte con rispetto ed onore. "

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3251
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Ma quando finira

Messaggio da Franco953 »

Amjianto
mi fai venire il mente San Tommaso il protagonista di un brano del Vangelo in cui prima dubitò della risurrezione di Gesù e poi lo riconobbe e volle mettere il suo dito nel costato di Gesù Cristo . Oggi infatti il detto popolare è "San Tommaso non ci crede finchè non ci mette il naso"
Ma in questo caso, ti posso assicurare è diverso o meglio , il contrario "Non ci puoi mettere il naso se non ci credi"
A cosa ?
Non credi al fatto che esiste un aldilà dove i nostri cari vanno una volta defunti, Non credi alla possibilità di risentirli intorno ma soprattutto dentro di te.
Non deve essere però un credere imposto dal desiderio esclusivamente fisico di rivedere la persona cara ma deve essere un desiderio spirituale una volta raggiunta la fase di accettazione della sua morte
Io sento papà dentro di me e ci sono tante altre persone che ci credono e sentono i loro cari.
Attenzione però non sviliamone il significato profondo. Non mi riferisco a visioni, magie, incantesimi, veggenti, tavoli che si muovono ecc,
Sto parlando di noi e della nostra anima. E' un sentire la presenza attraverso un frase, una parola letta in un libro o che ti viene in mente, è una idea, un profumo, un ricordo, una fotografia, E' una sensazione dolce che nasce dallo stomaco, ti attraversa e arriva al tuo cervello. Almeno a me succede così. MI accade sempre quando sono solo ed è una sensazione dolce, che non puoi confondere con altro Sono momenti in cui mi viene la famosa "pelle d'oca" e sento, dentro di me, la presenza di papà
E' una percezione, una emozione che non si può esprimere pienamente con le parole, Bisogna provarla
Ciao
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

gighellina
Membro
Messaggi: 214
Iscritto il: lun 20 feb 2012, 17:50

Re: Ma quando finira

Messaggio da gighellina »

Ciao Amjanto,
spero che nel frattempo abbia avuto notizie rinfrancanti.
Io vado...la situazione è altalenante. A volte sono felice perchè i miei bimbi mi fanno dimenticare tutto e vivere qualche bel momento, a volte sono assolutamente ko. Come il 15 ottobre, arrabbiata, triste e con il magone. Io non ho ancora sognato mia mamma. Ma spesso mi torna in mente. Non riesco però ancora ad andare a casa sua in camera . Ancora non ce la faccio.
Un abbraccio forte e davvero, spero che tuo fratello abbia un esito diverso da quello appena vissuto!
un abbraccio!
Sonia

AMJANTO
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: gio 8 gen 2015, 22:23

Re: Ma quando finira

Messaggio da AMJANTO »

Ciao Franco. Sei una bella persona... lo percepisco. Io so bene di cosa parli perche fino s qualche tempo fa il mio babbo si faceva sentire forte e chiaro. Parlo di odori, di brividi e forti sensazioni che non ho piu da due mesi. Io sono atea e questo gioca un ruolo fondamentale. E se il mio orientamento "non religioso" implica che io non devo sentire più nulla... va bene così. Mi abituero anche a questo.

Mia cara gighellina so bene di cosa parli anche se io la situaziine l ho presa di petto dormendo già nel suo letto la stessa seta in cui ci sono dtate le esequie. Quella notte non ho chiuso occhio mi sembrava di vederlo ovunque percepivo sensazioni negative ma ormai sono 6 mesi che dormo in quek letto e mi dispiace avendo una camera nuova di zecca utilizzata solo per otto mesi. Ma tornerò in quella camera . Prima p poi.
Mi do tanta forza per andare avanti e provoogni giorno a non pensare a quel giorno perche come ben sai mio padre soffri molto nel trapasso e tra tutto non so cosa sia stato peggio. Ma credo proprio il momento in cui è andato via ed il delirio che ha vissuto. Se qualche volta mi viene in mente mi incupisco e sento un angoscia assurda. Che brutta storia la nostra
" In piedi o seduto combatto la morte con rispetto ed onore. "

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”