sospetto tumore celebrale primitivo

azzulice
Membro
Messaggi: 57
Iscritto il: ven 21 feb 2014, 23:46

Re: sospetto tumore celebrale primitivo

Messaggio da azzulice » mar 13 ott 2015, 21:01

Infatti Ellis, una delle mie taaaante paure è quella che non si riesca ad avere una diagnosi certa e sicura....e spero tanto di potermi fidare dell'ospedale in cui siamo, xche pensare di dover girovagare ....comunque, tra le speranze mettiamoci anche questa....

Ellis
Membro
Messaggi: 26
Iscritto il: ven 16 ago 2013, 1:57

Re: sospetto tumore celebrale primitivo

Messaggio da Ellis » mar 13 ott 2015, 21:29

Tuo padre, azzulice, da quanto ho capito ha comunque effettuato una biopsia ossea, giusto?
Quindi vedrai che arriverà una diagnosi e saprete contro cosa dovrete combattere.
A quel punto io ti consiglio di trovare il miglior centro specializzato in quel tipo di problema.
È importante trovare un ospedale dove i medici abbiano esperienza e abbiano trattato diversi casi simili.

azzulice
Membro
Messaggi: 57
Iscritto il: ven 21 feb 2014, 23:46

Re: sospetto tumore celebrale primitivo

Messaggio da azzulice » mer 14 ott 2015, 10:04

Sicuramente Ellis ci auguriamo di avete una risposta dalla biopsia...eventualmente vi chiederò consigli x un centro valido...

whitechapel
Membro
Messaggi: 46
Iscritto il: dom 11 ott 2015, 16:52

Re: sospetto tumore celebrale primitivo

Messaggio da whitechapel » mer 14 ott 2015, 13:42

ho avuto la risposta anzi ancora una mezza risposta della risonanza, che non è ancora refertata ma al telefono la dott.ssa ha parlato con la neurologa che le ha dato alcune anticipazioni a riguardo: le lesioni sarebbero aumentate e domani scriverà il referto. Bè ora venerdi andrò in questo centro specializzato dove sicuramente programmeranno una biopsia. Per le mie conoscenze un aumento delle lesioni è un indice di tumore celebrale anche se lo stesso può capitare con un agente infettivo non isolato.
qualcuno sà dirmi qlksa?
grazie un abbraccio

walterwhite
Membro
Messaggi: 78
Iscritto il: dom 4 ott 2015, 11:12

Re: sospetto tumore celebrale primitivo

Messaggio da walterwhite » mer 14 ott 2015, 18:01

in teoria questo singolo può essere entrambe le cose whitechapel. poi però bisogna vedere cosa ha scritto il radiologo.

whitechapel
Membro
Messaggi: 46
Iscritto il: dom 11 ott 2015, 16:52

Re: sospetto tumore celebrale primitivo

Messaggio da whitechapel » gio 15 ott 2015, 16:53

la risonanza è stata impietosa walterwhite, comparsa di ulteriori lesioni in sede temporale sn e minuta in sede parietale sn e sub corticale sn. L'indagine spettroscopica mostra segni compatibili con attivitò proliferativa. Le lesioni già presenti sono aumentate di dimensioni. Il quadro si conclude con l'ipotesi di lesioni espansive/infiltrative delle serie gliale, pur non potendo escludere altre ipotesi.
Sono un pezzo di ghiaccio, sono passati 3 anni e 7 mesi dalla morte per cancro di mio padre.

walterwhite
Membro
Messaggi: 78
Iscritto il: dom 4 ott 2015, 11:12

Re: sospetto tumore celebrale primitivo

Messaggio da walterwhite » gio 15 ott 2015, 20:03

ok il dato non è buono... ma si faccia forza. riferisca il referto all'oncologo, sicuramente saprà aiutarla. la biopsia inoltre ci svelerà cosa abbiamo davvero davanti (se fosse un tumore bisogna capire precisamente cos'è...non tutti sono aggressivi allo stesso modo e la prognosi può cambiare molto)

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3221
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: sospetto tumore celebrale primitivo

Messaggio da Franco953 » gio 15 ott 2015, 20:21

Whitechapel ciao
ha ragione walter, non siamo medici E' inutile quindi ipotizzare scenari catastrofici
Il risultato non è quello che ti aspettavi ma vedrai che l'oncologo saprà spiegarti la situazione e indicarti la cura migliore
Devi farti forza e soprattutto non deve lasciarti andare
Forza, e facci sapere

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

whitechapel
Membro
Messaggi: 46
Iscritto il: dom 11 ott 2015, 16:52

Re: sospetto tumore celebrale primitivo

Messaggio da whitechapel » gio 15 ott 2015, 21:19

grazie sig. Franco e Sig.Walter, e tutti voi di questo forum. Sono qui a sperare che si possa intervenire e lo spero per tutti quelli che qui stanno soffrendo.
A presto

whitechapel
Membro
Messaggi: 46
Iscritto il: dom 11 ott 2015, 16:52

Re: sospetto tumore celebrale primitivo

Messaggio da whitechapel » gio 5 nov 2015, 17:31

Eccoci qua, scrivo dopo un pò di tempo quello che fino all'ultimo ho sperato di non scrivere. Dopo l'esecuzione della biopsia è stato diagnosticato il glioblastoma di alto grado. Tra l'altro anche multicentrico, quindi inoperabile e trattabile quasi solo palliativamente. Pultroppo sopratutto dopo la biopsia le condizioni generali sono molto peggiorate, è quasi sempre afasica, non mette più in fila due parole ed è molto giù. Mi stò augurando che tutto finisca presto e che se si arrivi a fare un trattamento palliativo questo possa almeno giovarle un pò.
La gestione è quello che mi preoccupa di più. Io ho preso un aspettativa al lavoro e da quasi due mesi sono qua e tra un pò sento di non farcela più. Oltre a me c'è mio fratello e stiamo cercando una persona che possa venire a casa a darci una mano. Il mio medico curante mi ha detto di star a vedere un paio di giorni visto che l'intervento può avere causato questo repentino peggioramento, ma se la situazione non rientra di richiedere un ricovero per valutare se le condizioni si siano ulteriormente aggravate. Anche perchè a casa è veramente pesante, ce la metto tutta ma se peggiora non è più gestibile. Sto a pezzi.
Vi chiedo, conoscete qualche valido centro di assistenza, da attivare a domicilio? (Escluso l'ADO)
Grazie

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumori cerebrali”