Asta la vittoria siempre...

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Ester1970
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: sab 5 dic 2015, 0:55

Asta la vittoria siempre...

Messaggio da Ester1970 » sab 5 dic 2015, 1:44

Eccomi a voi mi presento sono Ester nuova scritta a questo gruppo, vi racconto la mia di storia, sono la moglie di uno stupendo uomo di nome Stefano, lui persona straordinaria, ci siamo incontrati tardi, non abbiamo figli, non sono arrivati a causa mia, ma stiamo bene anche in due....
A mio marito hanno diagnosticato agli inizi di maggio un tumore a cellule chiare al rene dx, operato in urgenza, gli hanno asportato una massa tumorale di 135mm con un peso 1150gr.... ed anche il rene dx ormai compromesso + varie metastasi presenti all'addome , ne rimangono due presenti ai polmoni... dopo ha iniziato un ciclo di chemio sperimentale allo I.O.V. di Padova,
e siamo arrivati al 3° ciclo, purtroppo interrotto per un'inizio di polmonite, per assunzione di antibiotici... (premetto che nel frattempo veniva sottoposto ai controlli di serie, esami tac torace e addome, e cerebrale sempre con esiti + per la presenza delle meta ai polmoni, ma in lieve regressione dopo i due cicli), oggi in urgenza di nuovo in ospedale, perdita di equilibrio, disconnesso nei movimenti, molto confuso non ricettivo, lamenta da 5 giorni forti mal di testa che secondo i dottori dovuti alla brutta influenza che ha preso, ecco per farla breve, dopo un'ulteriore tac cerebrale, presenza di neoplasie al cervello.... e possibile che il 7/10 ha fatto la tac cerebrale e non risultavano presenti, dopo solo due mesi si siano formate queste masse al cervello? sono qui che scrivo incredula, adesso smette la chemio e si incomincia cicli di radio localizzata, la paura è tanta, ...........moltissima, penso che questa volta sia dura... penso mille cose... errori dei medici, tac non interpretate nel modo giusto........... ho paura, e disperazione.... scusatemi uno sfogo... lui e qui che dorme in un letto bianco asettico, io sono al suo fianco e lo sento respirare... e la paura che la notte non possa sentire più il suo respiro e tanta...
Ester1970

delena
Membro
Messaggi: 391
Iscritto il: ven 8 mag 2015, 19:34

Re: Asta la vittoria siempre...

Messaggio da delena » sab 5 dic 2015, 15:40

Ester "benvenuta"...
Mi dispiace tantissimo .. un grande abbraccio... forte forte.. ❤

local
Membro
Messaggi: 98
Iscritto il: gio 26 feb 2015, 17:22

Re: Asta la vittoria siempre...

Messaggio da local » sab 5 dic 2015, 15:44

Ciao Ester e benvenuta sul forum. Dal tuo scritto si capisce quanto sia profondo il vostro amore e quanto tu sia coraggiosa! Approfitta ogni giorno di queste tue grandi forze per combattere la bestia. Le domande sono tante e inquietanti ma non sprecare energie nella ricerca di risposte difficili ...qui potrai trovare una profonda comprensione come ti sembra impossibile da chi ti è vicino ma non vive tutto questo fino in fondo....un abbraccio enorme y con mucho carino

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2196
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Asta la vittoria siempre...

Messaggio da Franco953 » sab 5 dic 2015, 19:26

Ciao Ester
mi spiace anzitutto per quello che stà accadendo a tuo marito
Voglio esprimerti tutta la mia vicinanza
Il caso che hai descritto, ha qualche similitudine con quello che è accaduto a mio padre tre anni orsono
Per circa tre anni si è sottoposto periodicamente , agli esami del sangue e , in modo alternato, a tac, rx torace e ecografia addominale
Papà soffriva di una iniziale insufficienza renale
Un mattino si è alzato dal letto e aveva la gamba e il piede destro gonfi
Siamo andati in ospedale e, gli esami ai quali è stato sottoposto, hanno dato esito negativo. Alla sera è stato quindi dimesso
Il giorno dopo la situazione è peggiorata. Altra corsa al pronto soccorso e nuova serie di esami con esito negativo
Hanno deciso, tuttavia, di tenerlo in pronto soccorso per una notte, per ulteriori accertamenti
Al mattino ci hanno convocato dicendo che papà aveva un tumore al midollo spinale.
Mi chiedo come mai per tre anni non è emerso nulla di anomalo,come mai gli esami hanno sempre dato esito negativo ?
Come mai gli esami fatti al pronto soccorso non hanno evidenziato nulla di anomalo ?
A tutt'oggi i medici non hanno saputo darmi una risposta convincente
Sono situazioni rimarchevoli che purtroppo accadono Lasciano l'amaro in bocca e anche un forte senso di rabbia
Bisogna comunque accettare la realtà e affrontare la situazione
Ora devi armarti di pazienza e fare forza su di te e su tuo marito per combattere con decisione contro bestia
Noi del forum abbiamo un motto "Lotta dura senza Paura"
Siamo qui anche per te. Se hai bisogno scrivi e noi ti risponderemo
Un abbraccio

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

gio31
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: dom 3 mag 2015, 15:21

Re: Asta la vittoria siempre...

Messaggio da gio31 » ven 11 dic 2015, 8:05

Ciao Ester1970,
Non sai quanto ti capisco, io e la mia famiglia ci siamo ritrovati in una situazione simile...i medici hanno interpretato male ben 5 tac. Ora mio papà ha metastasi al polmone, che avrebbe potuto evitare se i medici avessero fatto bene il loro lavoro. Circa un anno fa siamo entrati in causa con l'ospedale... e l'unica amara consolazione è che siamo riusciti a vincerla...

Ester1970
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: sab 5 dic 2015, 0:55

Re: Asta la vittoria siempre...

Messaggio da Ester1970 » ven 11 dic 2015, 17:24

Grazie a tutti per le vs parole, sono di conforto per chi come me ha vissuto o vive un fatto del genere, siamo ancora in ospedale, siamo insieme, Stefano lotta, il suo morale e alto, ed insieme combattiamo.... P.S. il vs motto da oggi sarà anche il mio, LOTTA DURA SENZA PAURA.....

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”