Ho perso papà e con lui ho perso me

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
AMJANTO
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: gio 8 gen 2015, 22:23

Re: Ho perso papà e con lui ho perso me

Messaggio da AMJANTO » mar 2 ago 2016, 18:27

Alessandra ti ringrazio per aver partecipato a questa discussione arricchendola con la tua opinione. Sinceramente non credo proprio che hai detto sciocchezze, anzi la tua è stata un ottima spiegazione se solo io sapessi davvero cosa è scattato in me in quei giorni maledetti. Il fatto che pensi che sia una questione importante questa mi fa sentire meglio e sicuramente meno sciocca, sinceramente credevo di dover affrontare interi post di critiche da chi quel post guerra forse non può ancora capirlo.
Ho sempre decantato la mia enorme ed infinita forza, sono sempre stata etichettata come quella "forte" , quella che se fosse crollato il mondo semplicemente si sarebbe solo spostata . Io sono consapevole di non aver assolutamente superato la morte di mio padre, anzi sinceramente credo proprio che ne sono rimasta traumatizzata, sia dalla sua scomparsa ma soprattutto dalla sofferenza che ha patito negli ultimi tempi e dal modo in cui è andato via, i suoi doscorsi pochi attimi prima di morire quella sera, quella sera mi viene in mente tutte le notti ogni volta che chiudo gli occhi. Dopo quasi un anno e mezzo.
Certe volte faccio qualcosa di bello e mi ferma qualcosa, un pensiero bruttissimo che mi trafigge la mente "è morto mio padre"
Stesso succede qualche volta mentre bacio il mio ragazzo e in tutti gli altri momenti. Il fatto è mia cara Alessandra che io non so da dove iniziare, prima mi sentivo bellissima, nel senso che stavo in pace con me stessa oggi non più. E trovo persino assurdo che il mio ragazzo mi desideri cosi tanto. Non so da chi farmi aiutare non so se qualcuno realmente può aiutarmi.


Franco questa bellissima frase è da stampare e da attaccare al soffitto per ricordarmene sempre. Ti abbraccio fortissimo.

Una domanda... Siete in qualche altro gruppo tutti voi o solo su Aimac. Chiedevo se nel caso avevate creato gruppi su facebook o roba del genere. Giusto per essere piu presente. Un abbraccio amici
" In piedi o seduto combatto la morte con rispetto ed onore. "

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3183
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Ho perso papà e con lui ho perso me

Messaggio da Franco953 » mar 2 ago 2016, 20:45

Per quanto riguarda il sottoscritto sono presente in facebook ma come singolo e non appartengo a nessun gruppo. Per gli argomenti relativi alla malattia, ritengo tuttavia il sito AIMAC il più appropriato . Da qui possiamo cercare di portare un po' di serenità a tante persone; persone che vengono in questo sito con il desiderio di confidarsi e di trovare un po' di conforto.
Potremmo creare un gruppo su facebook a livello di amicizia. Io ci sono, mi sembra ci sia anche Alessandra e forse anche Delena e Maddalena. Basta stabilire un contatto........ e poi chi ci ama ci segua.
Attendo adesioni

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Alessandra68
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 15 lug 2015, 21:30

Re: Ho perso papà e con lui ho perso me

Messaggio da Alessandra68 » mar 2 ago 2016, 21:03

Amjanto: tu sei bellissima. Il solo fatto che tu sia desiderata é un esempio. Ma non solo. Sei bellissima perché ti metti in gioco. E lo stai facendo. Qui con noi. Sei bellissima perché hai coraggio. E tanto. Sei, piuttosto, "oggetto " di un trauma, un grande dolore, grande. É come se non avessi digerito, é come se avessi "qualcosa sullo stomaco" che risale sù quando meno te lo aspetti. Devi cercare uno/una psicologa. Fatti aiutare per il trauma. Devi parlare di trauma. Cerca la persona giusta...va a pelle. . E vieni a trovarci nel sito...bacioni
Ps Franco: non credo di esserci. Fammi sapere come

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3183
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Ho perso papà e con lui ho perso me

Messaggio da Franco953 » mar 2 ago 2016, 21:35

Comunque AIMAC è presente anche su facebook

https://www.facebook.com/aimac.associaz ... o/?fref=ts


Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

delena
Membro
Messaggi: 391
Iscritto il: ven 8 mag 2015, 19:34

Re: Ho perso papà e con lui ho perso me

Messaggio da delena » mar 2 ago 2016, 22:38

Amjanto un primo passo l'hai fatto scrivendo qui e riconoscendo il trauma.. segui il consiglio di Alessandra... Affrontare ciò che ci fa male richiede coraggio ma ne vale la pena, dopo la fatica raccoglierai i frutti di una vita piena.. abbi fiducia con coraggio e volontà tutto si può fare !!

delena
Membro
Messaggi: 391
Iscritto il: ven 8 mag 2015, 19:34

Re: Ho perso papà e con lui ho perso me

Messaggio da delena » mar 2 ago 2016, 22:40

Franco ho un profilo su fb direi inutilizzato ma se fate un gruppo mi unisco volentieri, ormai per me siete una famiglia!!

AMJANTO
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: gio 8 gen 2015, 22:23

Re: Ho perso papà e con lui ho perso me

Messaggio da AMJANTO » mar 2 ago 2016, 23:08

Alessandra usi sempre parole appropriate e soprattutto le sento piene di sincerita'. So bene che dovrei farmi aiutare, il punto è che in questa terra non conoscendo la lingua mi è difficile trovare una persona esperta che possa capirmi per questo continuo a tenermi tutto dentro.
Per il gruppo io ci sono. Ho comunicato già a Franco il mio nome su facebook.
" In piedi o seduto combatto la morte con rispetto ed onore. "

AMJANTO
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: gio 8 gen 2015, 22:23

Re: Ho perso papà e con lui ho perso me

Messaggio da AMJANTO » mar 2 ago 2016, 23:09

Delena desidero con tutta me tessa venirne a capo e dare di piu di quello che riesco. Con i gesti e con le parole ce la faccio ma il mio fidanzato merita di vivermi a 360 gradi ed anche io vorrei iniziare a viver3 con leggerezza
" In piedi o seduto combatto la morte con rispetto ed onore. "

delena
Membro
Messaggi: 391
Iscritto il: ven 8 mag 2015, 19:34

Re: Ho perso papà e con lui ho perso me

Messaggio da delena » mar 2 ago 2016, 23:46

Cara Amjanto perdona l'irruenza che ho nello spronarti è che credo fermamente che possiamo stare meglio e superare questo momento forse scriverlo a te è come ripeterlo a me stessa ;)
Vedrai che un passo alla volta ci riuscirai :)
Mannaggia bel problema la lingua.. so di psicologi in lombardia che stanno sperimentando consulenze via web cam.. non so se possa esserti utile e come funziona ma se vuoi ti posso passare qualche contatto.

AMJANTO
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: gio 8 gen 2015, 22:23

Re: Ho perso papà e con lui ho perso me

Messaggio da AMJANTO » mer 3 ago 2016, 7:21

Ciao Delena io sono come te quando si tratta di spronare qualcuno se non riesco con le buone inizio Diciamo con le cattive. Faccio cosi con mamma quando voglio che faccia qualcosa di diverso che stare sempre in casa. Diciamo che sono anche peggio io. Mi farebbe davvero piacere farmi una bella chiacchierata con una persona qualificata in modo che davvero possa aiutarmi. Purtoppo ce ne vuole di tempo prima che io possa tornare in Italia di nuovo quindi si qualche contatto lo vorrei volentieri
" In piedi o seduto combatto la morte con rispetto ed onore. "

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”