Sembra un brutto sogno ma non lo è

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Giusy82
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: lun 26 set 2016, 1:52

Sembra un brutto sogno ma non lo è

Messaggio da Giusy82 » lun 26 set 2016, 2:43

Ciao a tutti sono nuova....mi chiamo Giusy
Fino a qualche giorno fa mai avrei pensato di iscrivermi in questo forum...
Credevo di avere già dato nella vita e dopo anni di sofferenze ero tanto felice...mio marito ha avuto gravi problemi di salute...
Ora è sotto controllo medico, ha trovato un lavoro e finalmente dopo tante sofferenze ci siamo sposati due settimane fa.
Abbiamo una figlia splendida di 7 mesi.
Ero all'apice della felicità...e improvvisamente mi è crollato il mondo addosso.
Mio padre che amo con tutta me stessa a 60 anni ha un adenocarcinoma al iv stadio.
Già diffuso nelle ghiandole surrenali e al rene.
Non sono precisa perché ho dovuto insistere per leggere la sua cartella clinica e dopo averla letta ho capito molto poco, anche perche' mi ha dato pochissimo tempo per farlo.
È stato un uragano per me.
Non sapevo che avesse già fatto la biopsia... e gli altri esami clinici. Prima del matrimonio non mi aveva detto di questi accertamenti per non rovinare il mio momento magico...poi il 22 settembre è arrivata la sentenza.
Mio padre non vuole dire nulla a me e a mia madre di cosa gli ha detto l'oncologo e questo mi fa solo pensare il peggio.
Mercoledì avrà il primo ciclo di chemioterapia.
Non riesco a smettere di piangere e posso farlo meglio la notte quando la mia piccolina dorme.
Anche se in realtà piango anche di giorno e mi dispiace per lei...
Sono confusa e spaventata...ho mille pensieri e paure, non so cosa mi aspetta so solo che dovrò essere forte.
A volte mi sveglio illudendomi che sia stato un brutto sogno... poi mi rendo conto che è tutto reale e sprofondo in una tristezza senza fine.

Solotu
Membro
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 19 mar 2016, 21:44

Re: Sembra un brutto sogno ma non lo è

Messaggio da Solotu » lun 26 set 2016, 14:11

Purtroppo cara Giusy il brutto sogno lo abbiamo provato anche tutti noi. Chi prima e chi dopo tutti noi speravamo di svegliarci dall'incubo quindi ti comprendiamo bene. Nonostante questo tu ormai sei una donna e una madre e devi tirare fuori tutto il tuo coraggio e soprattutto devi sperare che tutto si risolva al meglio perché non si può mai sapere magari con le cure giuste
La sofferenza imbarazza coloro che hanno la fortuna di non conoscerla e condiziona la vita di chi deve affrontarla

Fred85
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: ven 23 set 2016, 11:01

Re: Sembra un brutto sogno ma non lo è

Messaggio da Fred85 » mar 27 set 2016, 11:27

Cara giusy82 anche mio padre non voleva dire nulla della sua malattia...I nostri genitori vogliono proteggerci e non farci soffrire.Anche quando aveva i dolori la notte mi diceva di andare a dormire,ma io rimanevo li con lui e mia madre perchè per me era impensabile dormire e lui che stava li a soffrire,non ce la facevo proprio...Ti auguro che tutto possa risolversi in meglio.Un abbraccio...

Fred85
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: ven 23 set 2016, 11:01

Re: Sembra un brutto sogno ma non lo è

Messaggio da Fred85 » mar 27 set 2016, 11:27

Cara giusy82 anche mio padre non voleva dire nulla della sua malattia...I nostri genitori vogliono proteggerci e non farci soffrire.Anche quando aveva i dolori la notte mi diceva di andare a dormire,ma io rimanevo li con lui e mia madre perchè per me era impensabile dormire e lui che stava li a soffrire,non ce la facevo proprio...Ti auguro che tutto possa risolversi in meglio.Un abbraccio...

Giusy82
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: lun 26 set 2016, 1:52

Re: Sembra un brutto sogno ma non lo è

Messaggio da Giusy82 » mar 27 set 2016, 12:16

Grazie per le vostre parole.
Mi sto facendo forza e non piango mai davanti a mio padre. Sono sempre a casa dei miei e la presenza di mia figlia gli dà tanta gioia.
Domani mio padre ha la prima chemioterapia
Ho parlato con lui ma non vuole nessuno né mia madre né me.
È dura. Ma come facciamo a lasciarlo solo?
Dopo la chemioterapia dovrà fare la radioterapia
La chemioterapia per il polmone
La radio per i linfonodi dell'anca.
Ma non so come funziona.
Sto cercando di prendere informazioni dai vari siti dal forum.
Anche mio zio è morto di adenocarcinoma polmonare a 50 anni ...3 anni fa.
Leggo le vostre storie e mi sento meno sola.
E vedo come la mia vita è cambiata.
Come solo adesso le raccomandazioni di mio padre non sono più l'ennesima rottura di scatole per me....adesso il mio cuore sente tutto l'amore che Ho per lui....I nostri confitti sono svaniti davanti alla consapevolezza di quanto ora più che mai il nostro tempo insieme sia diventato prezioso e il non sapere cosa ci aspetta da domani.
Scusate se sono discorsi già sentiti...ma non riesco a parlare con nessuno. Solo qui trovo il modo di tirare fuori quello che ho dentro.

Fred85
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: ven 23 set 2016, 11:01

Re: Sembra un brutto sogno ma non lo è

Messaggio da Fred85 » mar 27 set 2016, 14:13

cara giusy fai benissimo a non piangere davanti a tuo padre,so che è molto difficile,ma soffrirebbe di più! a me è capitato una volta di piangere davanti a lui perche aveva forti dolori e voleva il farmaco perche non ce la faceva più e mi ha fatto piangere e gli ho detto che non meritava tutto questo perché era una persona troppo buona! quando ce la faceva non voleva che lo accompagnavo a fare la chemio.i nostri familiari non vogliono perché ci vogliono difendere da questo brutto male per non farci soffrire.stai solo vicino a lui come stai facendo e dagli tutto il tuo amore.questo basterà a tuo padre per andare avanti...ti parlo per esperienza personale...un grosso abbraccio e un augurio a tutta la famiglia!

Avefenix
Membro
Messaggi: 134
Iscritto il: gio 23 lug 2015, 0:38

Re: Sembra un brutto sogno ma non lo è

Messaggio da Avefenix » mar 27 set 2016, 16:29

Carissima Giusy
Anch'io sono un genitore malato. Nn voglio dare la vinta al cancro, per ciò nn voglio interrompere la vita cotidiana per farme acompagnare a una bataglia che devo fare da sola. Mi faccio una passeggiata, due chiacchiere con miei compagni d aventura, senza stress e torno a casa. Mia figlia e sempre e comunque nervosa e stressante. Io ho fatto prima la radio e poi la chimio 2 anni fa, questa volta faccio solo la chimio. Questa malattia se deve vivere con serenità. Si muore d cualsiasi cosa figlia mia; d un raffreddore, un incidente stradale, vivila come vuole tuo amantisimo papà. Tanto amore e comprensione ci vuole. Mio marito, pure lui vittima d la bestia maledetta ha voluto tutta la contentezza possibile per lui e anche per nostri 5 figli. In un anno d malattia aviamo speso casi tutti i risparmi d la famiglia ma queste ultimo anno d vita ha cancellato la stanchezza e la sofferenza d 37 anni d lavoro per mandare avanti una famiglia numerosa, pagare studi alla Università a tutti i 5 figli, trovare un bel lavoro per ognuno d loro. Si meritava tutto questo è lo aviamo sodisfato. Così la penso Io. Pensaci sopra. Un abbraccio.
La morte di un uomo mi toglie sempre cualcosa, perche io sono parte dell'umanità. E dunque non chiedete mai per chi suona la campana : essa suona per noi.

Giusy82
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: lun 26 set 2016, 1:52

Re: Sembra un brutto sogno ma non lo è

Messaggio da Giusy82 » dom 2 ott 2016, 8:03

Grazie per le vostre risposte.
Fa bene al cuore questo forum e poter leggere le parole di in genitore mi ha aiuta a comprendere meglio mio padre.
È iniziato questo cammino....fatto di tanto dolore ma anche di tanto amore.
Adesso sono più consapevole, lascio le lacrime e lo sconforto alla notte e durante il giorno cerco di regalare momenti felici a mia figlia e mio marito e mi prendo cura dei miei genitori.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”