sostegno morale

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
orbar79
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: sab 29 ott 2016, 14:00

sostegno morale

Messaggio da orbar79 »

Ciao a tutti sono nuova!!Ho aspettato tanto a iscrivermi neanche sapevo del forum prima...a dire la verità!!Io ho mia madre malata di tumore al rene da due anni e mezzo...Rene asportato, metasti polmonari....All'inizio erano talmente piccole che non sapevano se intervenire...pochi mesi dopo...ha cominciato cicli di chemio sintetici!!E' stata sempre peggio!! A Aprile di quest'anno....metastasi cerebrali....Un mese di vita ci avevano detto. Ricovero 40 gg e radio terpia alla testa. Poche settimane fa è stata ricoverata per un attacco di epilessia...è peggiorata anche grazie alle condizioni in cui è stata tenuta una settimana, metasti ormai un pò ovunque...Ora è all'hospice.....
Sta molto male e sappiamo che ogni giorno può essere l'ultimo!!!ormai!!!Sta soffrendo tanto ora...come tutti i malati terminali...
Ci sono stati giorni in cui piangevo sempre ora...mi sto rassegnando e prego affinche' questa tortura finisca!!Perchè un essere umano deve soffrire così??Perchè un familiare deve assistere ad un suplizio del genere??? Il cancro non colpisce solo lui ma tutti i membri della famiglia!!!
Lei è cosciente sa che sta per morire e quando mi vede soffre moralmente anche di più!!!
C'è qualcuno ...che sta passando un momento così???C'è qualcuno che ha passato una storia simile???Perchè una cosa l'ho capita....se non hai vissuto qualcosa del genere nn puoi capire quanto si sta male!!!
LittleHope80
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: ven 28 ott 2016, 12:26

Re: sostegno morale

Messaggio da LittleHope80 »

Orbar, io sono all'inizio del cammino con mia madre (adenocarcinoma polmone iv stadio con metastasi pleuriche). è in attesa che le prescrivano la terapia, ma sono già che si tratterà di un cammino non facile e con un esito simile in tanti casi.
Ti sono vicina e certo di mandarti tutto il mio affetto, sperando ti faccia sentire meno sola.
Lello77
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: dom 30 ott 2016, 12:25

Re: sostegno morale

Messaggio da Lello77 »

Io sono nella tua stessa condizione solo che mio padre non lomportato all'hospice mo ho deciso di fargli finire i suoi ultimi giorni a casa lo sto assistendo giorno e notte somministrando la terapia del dolore per cercarlo di farlo soffrire il meno possibile vederlo così fragile e indifeso mi fa scoppiare il cuore nessun essere umano dovrebbe finire così . Cerco di essere forte almeno davanti a lui ma non è facile anzi nei suoi momenti di lucidità e lui che mi fa coraggio io già sapevo a cosa si andava incontro ma su queste cose ti puoi preparare per anni ma non sarai mai pronto . Ti abbraccio forte non sei sola
davide72
Membro
Messaggi: 269
Iscritto il: lun 4 apr 2016, 15:19

Davide72

Messaggio da davide72 »

Cara Orbar, caro lello, io sono nella vostra stessa situazione. Papà sono 5 giorni che è in agonia. Anche noi abbiamo deciso di tenerlo a casa. È costantemente sedato dopo che ha avuto un terribile episodio convulsivo.. Ma neanche così si riesce a tenerlo sempre calmo. Ogni volta che lo tocchiamo anche solo per la terapia apre gli occhi (che guardano nel vuoto) e piange dicendo cose incomprensibili... Sta iniziando a piagarsi a forza di stare nella stessa posizione perché se lo spostiamo si soffoca con il catarro. Sto pregando che il fisico ceda ed il cuore si fermi prima che muoia soffocato (era il suo terrore). Siamo io e mia mamma che lo assistiamo e gli pratichiamo le terapie... Siamo ormai annientati... Vi capisco e vi abbraccio...
Butterfly81
Membro
Messaggi: 157
Iscritto il: mar 17 mag 2016, 1:18

Re: sostegno morale

Messaggio da Butterfly81 »

Anche mia madre è stata riportata a casa dopo ricovero. Metastasi ovunque, letteralmente. Io vivo fuori ma sono scesa x il ponte. Mio padre se ne prende cura con l'aiuto di infermiera e badante, ma in casa c'è anche mio fratello con problemi psichici ad aggravare il tutto. Lei è sempre stordita causa farmaci, è quasi immobilizzata ed è mentalmente sempre più assente, oggi ad es dorme da ore.
Già per me è durissima, immagino per chi se ne occupa h24.
Ti sono vicina.
orbar79
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: sab 29 ott 2016, 14:00

Re: sostegno morale

Messaggio da orbar79 »

Vi ringrazio...so che non sono sola e che possiate capirmi!!Decidere per l'hospice non e'stato facile quasi non l'accettavo mi sembrava di doverla abbandonare invece abbiamo fatto bene a seguire l'umico consiglio sensato,a mioparere che c'ha dato l'oncologo!! Perche'anche se siamo praticamente sempre qui..mio padre dorme qui ...ha secondo me il gusto distacco per il dopo!!mio padre e mia madre sono inamoratissimi dopo 45anni dimatrimonio..lui ancora fa fatca ad accettarlo..se l'avesse avuta a casa sarebbeper lui stato peggio,almeno credo.
Qui a volte viene tenuta calma dalla moefina e semiaddormentata altre volte e'un po'lucida ma a tratti!purtroppo ,prima era a casa e stava meglio,poi ha avuto una crisi epilettica e in ospedale ha peggiorato tanto ...anche perche'non e'stata trattata come doveva per chi era nella sua condizione ..e lo dico con cognizione di causa
orbar79
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: sab 29 ott 2016, 14:00

Re: sostegno morale

Messaggio da orbar79 »

Oggi mi sento un mostro...sono qui vicino a lei...fino a qualche giorno fa mi veniva da piangere sempre...ora e'da qualche giorno che ho pace dentro se cosi si puo'dire e mi sento rassegnata...e anche se vorrei piangere non riesco a farlo!perche'vorrei che se ne andasse nella maniera pii serena possibile perche'ha sofferto e soffre tanto ancora ora!!Mi chiedo anche perche' i medici debbano dare le sentenze di morte??voglio dire...loro capiranno se una persona e'piu o meno fragile per sostenere una risposta del genere e lei non lo era...anche se voleva sapere tutto...non erameglio non dirglielo???
Vi abbraccio e vi sono vicina..grazie a tutti
davide72
Membro
Messaggi: 269
Iscritto il: lun 4 apr 2016, 15:19

Davide72

Messaggio da davide72 »

Orbar, non sei affatto un mostro. Sei solo arrivata alla conclusione che piuttosto di vederla soffrire preferisci che se ne vada in pace. Non sai quanto desidero questo per mio papà... Ma purtroppo a lui questo pare venga negato. Oggi è il 5 giorno di agonia... Ogni minuto pare che soffochi... Poi si riprende un pochino... E dire che aveva il terrore di morire soffocato. Lo teniamo costantemente sedato ma ogni tanto ha spasmi e si lamenta pure se non è cosciente... È un'incubo senza fine... Sono in cucina e lo sento annaspare ad ogni respiro... Piango come un bambino di continuo.. Me lo bacio... Lo coccolo... Ma perché un uomo deve passare tutto questo???
maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: sostegno morale

Messaggio da maddalena »

Ciao Davide,
non è assolutamente accettabile che la pre-morte verso la pace eterna debba essere un travaglio così pesante e doloroso e anche per i familiari
che lo assistono .
Non è possibile tutto questo.
Mi fa paura una sofferenza così è troppo straziante e per tutti coloro che come il tuo papà stanno attraversando questa fase.
Mi chiedo e ti chiedo se non c'è niente altro che il medico possa fare per placargli costantemente questa inaccettabile tortura .
Con affetto
Maddalena
veronicaf
Membro
Messaggi: 402
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: sostegno morale

Messaggio da veronicaf »

Orbar purtroppo i medici a volte non sono molto delicati. Io chiesi al suo oncologo di non dire al mio papà che non aveva speranze di guarigione e così fece. Non so se ho sbagliato ma papà ha vissuto in maniera quasi normale fino a 2 mesi prima di morire. Vi sono vicina con il pensiero nella sofferenza. Nessuno merita tutto questo. Vi abbraccio.
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”