Non si puo'... Ciao Silva....

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Butterfly81
Membro
Messaggi: 157
Iscritto il: mar 17 mag 2016, 1:18

Re: Non si puo'... Ciao Silva....

Messaggio da Butterfly81 »

Grazie caro franco... ti sento vicino, per davvero. Un forte fortissimo abbraccio.
Venere1
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: lun 21 nov 2016, 16:54

Re: Non si puo'... Ciao Silva....

Messaggio da Venere1 »

Mi manchi Silva... :(
Non mi sembra ancora vero... quanto mi dispiace assaggiare questo dolore, così fitto e così trasparente .
Spesso ti penso....
Non mi sembra vero.. non mi sembra vero che ci hai abbandonati tutti in tre mesi.... Non c'è nessuna logica... a 57anni...
E quando mia figlia mi dice... Mamma ma la nonna di papy e'cattiva perchè non viene piu' a trovarmi... mi cade il mondo addosso. Letteralmente.
Annalisa83
Membro
Messaggi: 67
Iscritto il: lun 26 dic 2016, 8:24

Re: Non si puo'... Ciao Silva....

Messaggio da Annalisa83 »

Purtroppo non ci sono parole solo infinita tristezza!!!!!! Un abbraccio forte.... qui siamo sempre pronti ad ascoltarti perché viviamo tutti nel dolore !!!!! Mio marito il 5 dicembre è volato in cielo a 2 mesi dalla scoperta di questo mostro... ancora eravamo in attesa della diagnosi.... aveva compiuto 37 anni da una settimana... altroche' se ti capisco....
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3257
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Non si puo'... Ciao Silva....

Messaggio da Franco953 »

Venere - Annalisa
quando dolore nei vostri scritti. E' un dolore infinito
Ma io ci vedo anche una piccola traccia di Speranza
Speranza in cosa ? Nel futuro
Venere anche mia nipote era arrabbiata con la nonna ma le ho spiegato la nonna non se ne era andata; era cambiata e non poteva vederla ma era ancora lì vicino a lei
Le ho spiegato che la nonna l'avrebbe seguita per sempre per aiutarla nella vita
"la nonna mi ha detto di darti un bacio e di accarezzarti perchè la nonna ti vuole bene e non ti lascerà mai"
Annalisa forza . Tuo marito ti ha dato tanto amore e lui vorrebbe che il suo ricordo restasse fermo nel futuro diventando motivo di nostalgia e non certo di sofferenza.

Ogni tanto , alzate il vostro viso al cielo e respirate profondamente chiudendo gli occhi; vi sembrerà di vivere un momento di pace e di serenità. Fate uscire la vostra malinconia, la vostra tristezza e guardate avanti al domani , anche se è difficile, con la speranza che qualcosa di nuovo e di positivo accada.

Franco

Anche se facciamo finta di non crederci più, in fondo al cuore rimane sempre quella strana e disorientata speranza che qualcosa da un giorno all'altro possa cambiare. Rimane sempre quella tiepida emozione, un bisbiglio appena pronunciato che inevitabilmente ti fa tremare il cuore. E che tu lo voglia o no, il cuore non staccherà mai la spina da quella presa insistentemente curiosa che ti porterà sempre a credere e a sognare che domani qualcosa di bello possa accadere.
Raffaella Frese
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”