Asportazione dei polipi e prevenzione del tumore del colon

Rispondi
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2619
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Asportazione dei polipi e prevenzione del tumore del colon

Messaggio da Franco953 » lun 4 apr 2016, 11:21

Riporto di seguito l'articolo pubblicato sul sito della Clinica Humanitas di Rozzano, in quanto ritengo possa essere interessante

Franco


Asportazione dei polipi e prevenzione del tumore del colon-retto, il prof. Repici a Uno Mattina

Written by Redazione Humanitas News on 1 aprile 2016 in Malattie e cure

l tumore del colon-retto è un tumore a grande prevalenza nel mondo Occidentale, la seconda causa di morte per tumore sia in Europa che negli Stati Uniti. La Società europea di gastroenterologia stima che in Europa una persona ogni tre minuti muore per tumore del colon e che il 50% dei pazienti che arrivano alla diagnosi sono in una fase tardiva della malattia. Ha parlato delle più interessanti novità in ambito diagnostico il professor Alessandro Repici, Responsabile di Endoscopia di Humanitas, durante la puntata di Uno Mattina ondata in onda giovedì 31 marzo.

Il polipo, precursore del tumore

Il tumore del colon è uno dei pochi che non nasce subito come tumore ma che si sviluppa attraverso un precursore, un polipo adenomatoso: una piccola lesione che crescendo nell’intestino, nell’arco degli anni, diventa un tumore maligno. Se il tumore viene identificato nella fase di polipo e viene asportato, si ha una cura completa dalla malattia: è questa la vera prevenzione del tumore del colon.

Quali novità nella diagnosi?

L’analisi del DNA fecale è l’ultima innovazione in termini di diagnosi non invasiva. “Con un test specifico e molto semplice – ha spiegato il prof. Repici – oggi è possibile identificare la presenza di DNA di cellule del tumore del colon nelle feci. Questo esame, unito alla ricerca del sangue occulto fecale, ha una grande sensibilità”.

La tecnologia ha rivoluzionato anche la colonscopia, un esame diagnostico che consente di osservare la superficie del colon, mediante l’uso di un apposito tubo flessibile inserito attraverso l’orifizio anale. Oggi la colonscopia permette di individuare anche lesioni di pochi millimetri, grazie all’uso di speciali coloranti. I colonscopi di nuova generazione poi, a tre telecamere (una sulla punta e due sui lati), permettono di vedere in maniera estensiva tutta la superficie dell’intestino. Obiettivo della colonscopia è trovare quanti più polipi possibili e asportarli, al fine di prevenire il tumore del colon-retto.

Come avviene l’asportazione dei polipi?

Una volta individuati, i polipi vanno asportati. Grazie alle nuove tecnologie oggi è possibile asportare anche polipi molto grandi, per mezzo di un bisturi ma in maniera non invasiva, quindi senza ricorrere a intervento chirurgico. I vantaggi dell’asportazione endoscopica sono molteplici: si rispetta l’anatomia, non c’è bisogno di anestesia generale e spesso i pazienti vengono dimessi in giornata, con conseguente importante risparmio economico.
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Faby76
Membro
Messaggi: 579
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Asportazione dei polipi e prevenzione del tumore del colon

Messaggio da Faby76 » lun 24 lug 2017, 23:43

Ciao a tutti. Volevo informarvi che i figli di genitori malati di tumore al colon retto o semplicemente di genitori a cui sono stati asportati dei polipi hanno il diritto-beneficio di poter essere sottoposti a colonscopia gratuitamente (codice esenzione D04) ogni 5 anni indipendentemente dall'età. PREVENIRE È MEGLIO CHE CURARE. Io l'ho fatta ed è stata una passeggiata immaginavo di peggio!!!!
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

Elegra
Membro
Messaggi: 541
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Asportazione dei polipi e prevenzione del tumore del colon

Messaggio da Elegra » mar 25 lug 2017, 19:03

Che brava Faby...
Io doppia familiarità ma ho un po' di paura a fare quell'esame
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al colon-retto”