Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

dissident83
Membro
Messaggi: 100
Iscritto il: ven 23 giu 2017, 12:44

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da dissident83 »

Grazie Franco,
Ci proviamo a esser forti e a volte è più facile di altre.
Per il mio lavoro (o quello che dovrei fare disoccupazione permettendo) so quanto è importante quello che dici, ma quando ci sei in prima persona ti scordi di tutto quello che hai imparato e soffri con chi ami e sta male.

Detto questo, mi confermate che con la febbre la chemio non viene fatta? Non riusciamo a contattare la nostra dottoressa per chiedere a lei.
Grazie, Sara
It's an art to live with pain.
Mix the light into grey.
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3257
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da Franco953 »

Certo dissident
Lo so che sei forte e sono certo che riuscirai ad affrontare con decisione ogni difficoltà
Fatti forza. Non sei sola
Siamo tutti vicino a te. Virtualmente ma ci siamo
Un abbraccio

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
Elegra
Membro
Messaggi: 771
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da Elegra »

Cara Dissident
No solitamente non la fanno
Ma se ha l'appuntamento giovedì e oggi avete iniziato subito l'antibiotico magari giovedì è passata.Era successo anche a mia mamma.
Anzi ti dirò di più il primo ciclo l'aveva fatto con febbre a 38
A noi davano un antibiotico appena saliva e un altro da aggiungere il secondo giorno se non passava
Non disperare dai...non è affatto detto che non la faccia
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico
dissident83
Membro
Messaggi: 100
Iscritto il: ven 23 giu 2017, 12:44

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da dissident83 »

Ti ringrazio..vediamo domani
In realtà ľantibiotico lo aveva iniziato venerdì ma ieri per ľappunto ľoncologa glielo ha cambiato e oggi ecco la febbre.
Spero sia una fase di adattamento ma dopo 4 giorni delľaltro è così strano.
It's an art to live with pain.
Mix the light into grey.
Sandra12
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: mar 25 lug 2017, 14:56

Messaggio da Sandra12 »

Ciao Dissident, riesco a capire benissimo cosa stai provando e quale possa essere il tuo stato d'animo.
Il mio caro papà l'ho perso il 28/06/2017, tutto è iniziato verso metà marzo, non aveva appetito, stomaco gonfio, aveva un pò di ittero e l'urina era molto scura, così l'abbiamo portato al pronto soccorso per accertamenti; dopo una giornata intera passata a fare esami su esami, tac, RM, eco, esami del sangue, l'hanno ricoverato, hanno riscontrato una lesione di 4 cm sulla testa del pancreas. E' stato operato (Ospedale Molinette Torino - Dott. Salizzoni) però non hanno potuto fare nulla tranne che constatare che aveva già intaccato anche parte del duodeno, così hanno collegato lo stomaco con l'intestino in modo che potesse mangiare e hanno deviato le vie biliari nell'intestino. Purtroppo dopo l'intervento non ci hanno dato molte speranze (da 4 mesi a 1 anno) e anche la chemio non sarebbe servita a nulla. Quando è stato dimesso, inizialmente sembrava che le cose andassero bene, ma con il passare dei giorni lui stesso rifiutava tutto. Era arrivato al punto di non voler più prendere le medicine (erano veramente tante), in 3 mesi e mezzo ha perso più di 20 kg, non riusciva più a deglutire, tutte le medicine che prendeva in pastiglie gliede facevano in vena. Siamo stati assistiti dall'Associazione Faro, ottimi medici e molto disponibili. Ci hanno aiutato tantissimo in questo percorso molto duro e straziante. Purtroppo non ci sono stati segni di miglioramento, anzi ogni giorno questa tremenda malattia lo consumava sempre di più. E' stato un duro colpo quel 28 giugno, la cosa che mi rincuora e mi dà un pò di forza è sapere che ora non soffre più. Mi manca da morire. Sono contenta di essergli sempre stata accanto e di aver fatto di tutto e di più per aiutarlo a stare meglio. Ma purtroppo alla fine è passato da un sonno forzato ad un sonno eterno.
Continua a lottare per la tua mamma, a volte i miracoli possono accadere. Non perdere le speranze e fatti tanta forza, vedrai che tutto ciò che fai ti farà stare meglio e sarà di grande aiuto alla tua mamma.
Un abbraccio
Sandra12
dissident83
Membro
Messaggi: 100
Iscritto il: ven 23 giu 2017, 12:44

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da dissident83 »

Vi ringrazio per le parole.
Domani sentiremo cosa hanno intenzione di fare, aveva la febbre anche oggi.
Una cosa mi chiedevo: non c'è modo di alleviare un po' questi maledetti sintomi? Nel senso, parlano tanto di qualità della vita ma che qualità ci può essere così? Dolori fissi alle gambe senza riuscire a camminare, non mangiare e avere sempre quel peso sullo stomaco..io boh vederla così e sempre peggio è una cosa atroce come ben potrete capire.
Stasera ho trovato un'ecografia addominale di settembre fatta per dei controlli di routine. Niente, pulita, nemmeno un'ombra. Che giustizia è questa, che chissà qualche mese o addirittura settimana fa la differenza tra possibilità di vincere e situazione senza speranza? Settembre..la dice lunga anche sulľaggressivitá di sta m***a (scusate quando ci vuole ci vuole).
It's an art to live with pain.
Mix the light into grey.
mia
Membro
Messaggi: 69
Iscritto il: ven 5 mag 2017, 11:01

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da mia »

Ciao Dissident83, anche io sono nella tua stessa situazione da gennaio. Abbiamo già fatto i cicli con abraxane+gem e con noi non hanno funzionato ma non ti scoraggiare perchè di solito funziona (noi apparteniamo al 20% delle persone per le quali non funziona questo trattamento ha detto il medico). Anche mia mamma sta sempre male e comincia a deprimersi molto. Lei adesso fa una chemio molto forte e anche lei spesso ha la febbre. Però quella che adesso deve fare la tua mamma è stata sopportata molto bene dalla mia. quindi vedrai che piano piano si riprenderà. Ti mando un grosso bacio e un in bocca al lupo a tutti noi.
Mari87
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: mer 26 lug 2017, 19:38

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da Mari87 »

Vi capisco anch'io.. anche nel caso del mio papà gem+abr ha funzionato per i primi tre mesi dopo non più.. ora siamo in attesa di sapere quale sarà la prossima terapia.. per i sintomi mio papà prende forti antidolorifici e tachipirina quando ha febbre.. ma prima di tutto ci vorrebbe l'ottimismo che purtroppo si perde giorno dopo giorno :(
mia
Membro
Messaggi: 69
Iscritto il: ven 5 mag 2017, 11:01

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da mia »

Si, purtroppo quando si perde la qualità della vita l'ottimismo cala. Mia madre è stata sempre una donna molto attiva e adesso a stento riesce ad alzarsi dal letto. Lei ce la sta mettendo tutta ma sempre più spesso lo sconforto prende il sopravvento. Ed io mi sento impotente. Mia madre per i dolori usa dei cerotti. Fammi sapere se ti va quale terapia dovrà fare adesso tuo papà. Un abbraccio
dissident83
Membro
Messaggi: 100
Iscritto il: ven 23 giu 2017, 12:44

Re: Sospetto tumore al pancreas: giorni tremendi

Messaggio da dissident83 »

Quanto è dura ragazze...
Non ha iniziato oggi, le volevano fare troppe cose tutte insieme (mettere il PICC e fare radiografia ha portato via tutta la mattina) quindi si va alla prossima. La cosa positiva è che ci hanno fatto parlare con la palliativista (nelľaccezione corretta del termine quindi cura dei sintomi e terapia del dolore) e speriamo che il dolore alle gambe passi. Sarebbe già qualcosa. Per il resto è tutto rimandato. Mi conforta che la terapia proposta qui a Firenze è stata confermata anche da Peschiera e San Raffaele. E non resta che vedere, sperare di allungare il tempo insieme e affrontare con forza tutto quello che verrà...prendendosi delle sane pause nelle quali sfogarsi perché nessuno è un robot.
E sostenere anche ľaltra parte genitoriale se c'è, ed evitare che complichi ultrriormente la situazione..ogni riferimento a mio padre è puramente voluto...essere figli unici fa abbastanza schifo.
It's an art to live with pain.
Mix the light into grey.
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore al pancreas”