I 10 comandamenti contro il cancro . Cosa fare e Non fare

In questa sezione si possono pubblicare tutte quelle discussioni che non trovano collocazione nelle altre stanze.
Rispondi
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2279
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

I 10 comandamenti contro il cancro . Cosa fare e Non fare

Messaggio da Franco953 » gio 3 ago 2017, 18:06

Riporto di seguito l'articolo pubblicato sul sito http://www.vivismart.org, in quanto ritengo possa essere interessante. I link evidenziati sono obbligatori in quanto non è non è possibile riportare il solo articolo

Franco

I 10 comandamenti contro il cancro . Cosa fare e Non fare

Il cancro non è solo questione di sfortuna, il perché ce lo spiega il Dott. Berrino che ci detta i 10 comandamenti contro il cancro secondo le raccomandazioni del Codice Europeo.

Ci sono delle vere e proprie raccomandazioni contro il cancro, per quanto possono risultare noiose conosciute, o poco conosciute.
Quanto stiamo per descrivere, sono concetti derivanti da fatti concreti, da studi oggettivi sulla materia che oggi tanto spaventa la società contemporanea, il cancro.
Quante volte avrete sentito dire, “ma cosa mi importa, tanto sono morte anche persone che mangiavano bene, facevano sport ed erano in salute”.
Non lasciatevi influenzare da queste dicerie, perché l’unico modo per combattere il cancro, quello più efficace, è non riscontrarlo attraverso la prevenzione.
Quanto stiamo per elencare, non sono delle terapie alternative , bisogna fare le terapie che la scienza medica ha messo in atto per curare i tumori, ma è molto importante aiutarsi anche con l’alimentazione.

(https://www.macrolibrarsi.it/libri/__th ... hp?pn=5872)

1. Non fumare, non fare uso di tabacco

Questa notizia sicuramente non ti è nuova, ma resta il fatto che è sempre attuale, allo stesso modo in cui sono attuali i danni che provoca il fumo.
La raccomandazione è quella di non utilizzare alcun tipo di tabacco e di non consentire gli altri di fumare in casa, perché il fumo passivo è associato al cancro e alla leucemia, specialmente nei bambini.

2. mantenersi snelli / tornare snelli

Oggi sappiamo quali sono i fattori che fanno ingrassare, l’eccesso di proteine, le diete sbagliate l’informazione errata.
Il consumo eccessivo di proteine nella popolazione mondiale, è stato calcolato da grandissimi studi a riguardo, basti pensare che l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda l’assunzione giornaliera del circa il 10% delle calorie provenienti da alimenti proteici, ma ne assumiamo circa il 30%.
La percentuale sale al 50/60 %dal momento in cui si seguono quelle diete iperproteiche che tanto ci fanno dimagrire all’inizio, ma che ci danneggiano gravemente.

(https://www.facebook.com/vivosmart.it/)

3 . Sii fisicamente attivo tutti i giorni, limita il tempo che trascorri seduto/a
C’è la raccomandazione di fare tutti i giorni un po’ di esercizio fisico, anche questa è una notizia vecchia? Assolutamente sì, ma la questione non cambia.
Esercizio fisico può riguardare sia quello più intenso , o quello moderato magari per le persone più adulte e anziane.
Camminare ad esempio, è l’esercizio fisico più naturale possibile.

(https://www.macrolibrarsi.it/prodotti/_ ... hp?pn=5872)

4 . Segui una dieta sana
Questa raccomandazione può sembrarti ripetuta ma ci riferiamo più specificatamente all’assunzione dei cereali, quelli integrali, non quelli industrialmente raffinati.
Niente farine 00, dolci di pasticceria, ma i cereali in chicco.
Prediligere i legumi, le verdure e la frutta.
Limitare le carni rosse ed evitare le carni conservate, che vuol dire stare in salute perché sono legati ai tumori dell’intestino e dello stomaco, con un meccanismo complesso che deriva dalla ricchezza di ferro di queste carni, che favorisce la formazione di sostanze cancerogene nell’intestino.
La stessa Organizzazione Mondiale ci raccomanda di..
Non usare i cibi ad alta intensità calorica, che sono i cibi ricchi di zuccheri e di grassi, sono tutti i cibi che vengono pubblicizzati in televisione.
Evitare le bevande zuccherate. Lo zucchero è una sostanza che si può totalmente abolire dalla nostra dieta.

5. Non bere alcolici, se lì bevi limitarne l’assunzione
Per la prevenzione del cancro è sconsigliato bere alcolici.

6. Evita lunghe esposizioni al sole, con particolare attenzione ai bambini.
È importante utilizzare le protezioni solari e non utilizzare le lampade solari.
Tuttavia, è d’obbligo specificare che, il rischio di formazione di melanoma è un rischio che si corre durante le scottature, quindi evitare le scottature ai nostri bambini quando li portiamo al mare. L’esposizione prolungata al sole, ma senza le scottature, non fa aumentare le possibilità di incontrare questo melanoma maligno.

7. Sul luogo di lavoro, proteggiti dalle esposizioni ad agenti cancerogeni seguendo le istruzioni in merito alla sicurezza
E’ molto importante è che i lavoratori siano a conoscenza delle sostanze chimiche che ci sono nel loro ambiente di lavoro, e se queste sostanze chimiche sono cancerogene o meno.

8. Controlla se in casa sei esposto ad alti livelli di radiazioni radon e e riducine i livelli di esposizione.
Il radon è un gas radioattivo che viene emesso dalle pietre di costruzione, anche dal cemento, e che si può concentrare nelle nostre case.
E’ tra i responsabili del tumore del polmone, si somma agli effetti del fumo del tabacco e aumenta un po’ il rischio di contrarre il cancro.
La concentrazione di radon nelle abitazioni si può misurare.
Quanto più teniamo chiuse le finestre ermeticamente e tanto meno è ventilato l’ambiente, tanto più aumenta la concentrazione di radon e l’ambiente quindi sarà più nocivo.

9 . Per le donne, allattare riduce il rischio di cancro, se puoi allatta il tuo bambino

C’è la raccomandazione per le donne di allattare al seno e di non usare le terapie ormonali sostitutive HRT, perché aumentano il rischio di alcuni tipi di cancro.
Quando c’è bisogno di fare queste terapie, è bene farlo utilizzando il progesterone naturale, perché negli studi non è associato ad aumento di rischio di cancro della mammella, mentre il progesterone sintetico, che l’industria preferisce (perché si può brevettare e vendere cari), è associato all’aumento del rischio di cancro della mammella.

10. Assicurati che il tuo bambino è vaccinato per l’epatite B, per la prevenzione dei tumori del fegato
Per le ragazze, c’è anche la raccomandazione di vaccinare le bambine per il papilloma virus bisogna però sapere che non è che basti fare la vaccinazione, perché la vaccinazione copre soltanto dai due virus principali, ma ce ne sono un’altra dozzina per cui vale soltanto per il 70% ed è sempre utile fare il pap-test.
Queste sono le raccomandazione del codice europeo , e c’è bisogno che siano conosciute, diffuse , e che siano tradotte correttamente senza dimenticarne delle parti per conflitti d’interesse.


Riproduzione consentita solo se l’articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi la riproduzione è vietata

(https://www.macrolibrarsi.it/libri/__il ... hp?pn=5872)
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Trerayat
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: gio 10 ago 2017, 7:15
Contatta:

Re: I 10 comandamenti contro il cancro . Cosa fare e Non fare

Messaggio da Trerayat » gio 10 ago 2017, 9:37

Having a solid knowledge of this web site helped me a lot.

Rispondi

Torna a “Off topic: pensieri sparsi”